domenica 30 giugno 2013

Wimbledon Chimico





Incredibile epifania chimica nei cieli di questa comunicazione pubblicitaria della BBC per le prossime gare tennistiche di Wimbledon 2013. A parte l’orrore dei cieli sfigurati dalle operazioni di biogeoingegneria clandestina, occorre notare la deludente meccanicità degli sport ‘moderni’: vuote parodie di nobili tensioni ginniche che in tempi remoti inorgoglivano gli animi. Oggi possiamo solo condividere orgasmi tecnici conditi di steroidi, siliconi ed il nulla assoluto.

La robotizzazione degli sport aerobici e la loro propaganda stride in modo sinistro con l’assorbimento di aria appestata dai composti neurotossici dispersi nell’atmosfera. Lo jogging, l’ennesima piaga dei nostri parchi urbani, serve a far inalare meglio agli stolti umani il mortale nanoparticolato? I ritmi deleteri diffusi dagli apparati cibernetici impiantati nelle orecchie del jogger, hanno la funzione di predisporlo ad un oblio ipnotico? Una anestetizzazione facilitata? Avete notato come i sedicenti ‘sportivi’ contemporanei siano spesso umanoidi decerebrati e senza emozioni, beati da uno stato oppiaceo indotto? 


Tratto da Freeskies

2 commenti:

Zak ha detto...

Tanto per cambiare no?

Ciao Krommino, buon fine settimana

krommino75 ha detto...

Ciao Zak, è vero non cambiano mai...

Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com