giovedì 31 maggio 2012

Mentre Paesi Crollano i Criminali Armano i Droni

Il Wall Street Journal ha pubblicato la notizia ieri: proprio nel giorno in cui, in Italia, si sono moltiplicati gli appelli per annullare la parata militare del 2 giugno. Inutile, costosa e soprattutto inappropriata, di fronte alle sofferenze della popolazione colpita dal terremoto in Emilia Romagna. 

Con i soldi risparmiati annullando la parata - ha scritto Giulio Marcon, portavoce della campagna Sbilanciamoci! -, si potrebbero soccorrere oltre 5mila sfollati. Sulla richiesta proveniente da un’ampia fetta della società civile italiana, il governo per ora tace. Come fa sulla notizia resa pubblica dal giornale statunitense: “l’amministrazione Obama progetta di armare la flotta italiana di droni Reaper”. 

Corse agli Sportelli in Europa, le Banche Svizzere Sono Già Piene!

Da Atene a Madrid sempre più cittadini vanno in banca per prelevare i risparmi. Dalla Grecia circa 700 milioni di Euro al giorno finiscono in Svizzera. Con tanto contante in circolazione c'è un rischio concreto rappresentato dalle organizzazioni criminali.

Si è tornati alla corsa agli sportelli delle banche più o meno come nel '29, nei paesi più colpiti dalla crisi, la Grecia innanzitutto. Adesso anche in Spagna i cittadini corrono agli sportelli delle loro banche a ritirare i risparmi, in un solo giorno a Madrid pare che siano stati ritirati un miliardo di Euro dai correntisti, in Grecia c'è uno stillicidio che viaggia a ritmi di 700 milioni di Euro al giorno e di questi soldi pare che 280 miliardi abbiano già trovato riparo, guarda caso in Svizzera, dove sicuramente saranno andati a fare compagnia a 150 miliardi che i cittadini italiani hanno già portato nelle banche elvetiche da tempo.

Il Fracking Non Solo Provoca Terremoti ma Rilascia Sostanze Tossiche nell'Ambiente

Che si tratti di zona sismica o no, il fracking è la causa maggiore di terremoti. Gli esperti o presunti tali che ci spacciano nei media, finti ambientalisti compresi, politici, presidenti di varie associazioni ed istituzioni, giornalisti, non sono attendibili, le loro dichiarazioni sono ridicole, negano e ignorano le vere cause spostando l'attenzione su altre questioni. Siamo alle solite...

mercoledì 30 maggio 2012

Zombie a Miami

O più probabilmente una nuova droga sintetica con effetti collaterali spaventosi. Giudicate voi! Un ufficiale di polizia di Miami è stato costretto ad uccidere un uomo che stava mangiando il volto di un’altra persona sul ciglio della strada.

L’agente di polizia, durante un pattugliamento, ha avvistato due persone nude stese al suolo: avvicinandosi si é reso conto che uno dei due uomini stava mangiando il volto della seconda persona. L’uomo non ha risposto agli ordini dell’ufficiale e continuava il suo orribile pasto. Il poliziotto ha dunque sparato un colpo in aria per attirare l’attenzione dello “zombie”, ma senza provocare pero’ alcuna reazione. L’ufficiale ha poi sparato quattro volte per fermare il cannibale e solo in seguito la polizia é stata in grado di trasportare la vittima in ospedale…orrendamente mutilata.

Terremoti

Suoni Oscuri e Scie Chimiche Non Sono Fantascienza

Sacre scritture e cinema restano ancora tra i più potenti generatori di mitologie, tuttora definibili come “contemporanee”. Se nell'Apocalisse di Giovanni le Trombe del Giudizio non sono che uno dei passaggi dei vari gradi del rendiconto finale, il cinema degli anni Sessanta, in almeno due casi tanto celebri quanto diversi, ha saputo cogliere l'efficacia metafisica del terrore sonoro “che viene dall'alto”.

Il primo, filtrato – ma sino a un certo punto – in chiave di commedia, ci arriva nel 1961 da Vittorio De Sica nel film Il giudizio universale. Lo spunto è fornito dalla stentorea e impressionante voce del cantante lirico Nicola Rossi-Lemeni che, in un normale mattino della Napoli dell'epoca, annuncia dall'alto dei cieli che «alle ore 18 comincia il giudizio universale», con effetto tonitruante alla stregua di un gigantesco e invisibile megafono sospeso sulle teste degli umani. 

martedì 29 maggio 2012

Tutte le Menzogne della NATO sulla Siria

Siria: ecco le dettagliate prove di tutte le bugie della Nato

Tutto ciò che ci dicono sulla rivoluzione in Siria é una grande menzogna. Ecco le dettagliate prove di come la Nato stia architettando una fantomatica ribellione popolare per muover guerra ed invadere l’ennesimo stato medio-orientale, il tutto all’ombra dell’opinione pubblica, incantata per l’ennesima volta dalla sconcertante disinformazione, orchestrata ad-hoc su scala planetaria.

Satira Rettiliana dal Film "Il Dittatore"

Robot, Nazisti e Criminali al Servizio dell'Elite Mondiale Rettiliana

Che è successo al Meeting di Chicago e quali piani globali sono in serbo? I veterani americani reduci dalle "guerre per la pace" hanno buttato via le medaglie e sono stati allontanati durante il summit della NATO. Il premio Nobel della pace è un robot o un rettile?

La Tecnologia e la scienza hanno fatto passi da gigante, peccato che tutto quello che viene inventato e fabbricato serve a costruire un’arma contro i cittadini, ogni ricerca viene fatta esclusivamente per poter rafforzare il potere dell’Elite e a danno dei Popoli, non c’è da meravigliarsi se Obama ha dichiarato alcuni mesi fa che dal 2013 tutti i cittadini Americani sono obbligati a farsi impiantare il Microchip sottocutaneo, naturalmente sempre per la salute e sicurezza di ognuno di noi, essendo lui Microchippato e telecomandato, allora è meglio che lo siano tutti ...secondo lui.

Partita a Porte Chiuse - Varrà Ancora la Regola del Fuori Gioco?

Medicina, Religione, Scienza, Politica e Oroscopo - La Versione Ufficiale

La medicina è la scienza che diagnostica, cura e previene le malattie, oltre ad aver reso socialmente accettabile ed economicamente profittevole il mestiere del macellaio.

Il più famoso testo antico di medicina è il diario diagnostico scritto dal medico babilonese Esagil-Kin-Apli. Ma siccome l’ha scritto un medico non si capisce un cazzo.

I primi medici comparvero in Mesopotamia, e da allora sono stati fatti passi da gigante, se si esclude l’intellegibilità delle ricette (per evitare incomprensioni, gli Egizi imposero ai propri medici di accompagnare le prescrizioni con dei disegnini, da cui la nascita dei geroglifici).

Nel Medioevo alla ricerca medica si sostituì la devozione popolare in Dio, con ottimi risultati: otto epidemie di peste tra il 1348 e il 1630. In quei tempi oscuri, i pochi che si dedicavano alle pratiche mediche rischiavano l’imputazione per stregoneria e il rogo. 

lunedì 28 maggio 2012

Conoscenza Proibita

Ogni realtà è un sogno, ma c'è una differenza fondamentale tra l'avere la libertà di sognare qualunque cosa scegliamo e l'essere manipolati a sognare una realtà che qualcun altro ha costruito per controllarci. In quel momento il sogno può diventare un incubo.

Va ricordato che il tempo è soltanto un'illusione, e la storia, o la nostra percezione di essa, può essere modificata da coloro che manipolano la "Matrice" nel momento in cui essi scelgono di riscrivere il programma.

Cos'è reale? La risposta è che nulla è reale, tranne che nella nostra percezione e nelle nostre esperienze. Questa è la storia della realtà che sperimentano, ma a causa della sua natura illusoria, c'è sempre molto più da conoscere.

Visitors



Collocando cronologicamente alcuni fatti, si possono trarre conclusioni inquietanti. La prima serie tivù intitolata “Visitorsapparve nel 1984, l’anno di Orwell. Il primo libro di David Icke in cui parlava dei rettiliani [1] apparve nel 1999, altra data che rimanda a una famosa serie televisiva di fantascienza.
Se Hollywood è di proprietà di quegli stessi massoni Illuminati che dirigono occultamente il mondo e, attraverso film e telefilm c’inviano messaggi subliminali, anche David Icke è di loro proprietà. In genere, se si vuole avere successo nel mondo dello spettacolo o in quello dell’editoria ci vogliono i santi in paradiso, oppure l’approvazione di chi possiede il circo dello show business e l’editoria stessa. 



domenica 27 maggio 2012

Olimpiadi di Londra - Arrivano le Proteste

Essere a Londra due mesi prima delle Olimpiadi Estive 2012 è sentirsi un po’ come un pesce in un acquario, con gente che non fa che dare colpetti sul vetro. Le telecamere adornano quasi ogni angolo di strada e i veicoli della polizia superano in numero quelli degli autobus a due piani. E’ facile capire perché molti stanno dicendo che il troppo stroppia.

Sabato 28 luglio si riuniranno a Londra dimostranti semplicemente per dire no alle priorità imposte da questi Giochi Olimpici tra i più imprenditoriali, e non è difficile capire il perché. Le forze di polizia sono impegnate a militarizzare il territorio urbano. I dirigenti della sicurezza olimpica hanno recentemente tirato fuori dallo scatolone il Congegno Acustico a Lunga Distanza [Long Range Acustic Device – LRAD) di tipo militare, un’arma squassa timpani che è stata sperimentata in zona di guerra in Iraq. 

Ci sono piani per posizionare missili terra-aria su tetti dei caseggiati di Londra. La più grande nave da guerra della Real Marina stazionerà lungo il Tamigi. Jet Typhoon ed elicotteri Lynx saranno pronti all’azione. Scotland Yard ha accumulato una scorta di 10.000 pallottole di plastica. La polizia sta predisponendo stazioni mobili per agevolare registrazioni rapide. E’ stata creata una “zona di dispersione” da cui la polizia può liberamente bandire chiunque essa ritenga attuare un comportamento antisociale.

Manifesto per la Terra e per l'Uomo

In questa folle epoca in cui l'uomo si è perduto nei meandri dei gironi dell'egocentrica ingordigia e dell'edonismo sfrenato, in cui coesistono i pochi svuotati dall'aver tutto coi molti che nulla hanno, un cambiamento di paradigma risulta sempre più una necessità imminente”. Oltre a raccontare come stiamo compromettendo il nostro futuro, il libro "Manifesto per laterra e per l'uomo" ci dice come possiamo e dobbiamo cambiare le cose.

E'un testo fondamentale per chi volesse intraprendere un percorso evolutivo che lo porti ad un riavvicinamento con la madre terra e con i suoi abitanti.

Può essere visto come un viaggio interiore attraverso gli occhi di Pierre Rabhi, un intellettuale e un saggio che mette a disposizione la propria esperienza attraverso la sua sapiente mano con cui designa il percorso da lui compiuto, un sentiero innanzitutto spirituale ma anche mirato ad un cambiamento collettivo, ad una presa di coscienza per un nuovo umanesimo proiettato verso il rispetto per tutti gli esseri viventi.

2012 Eurovision Song Contest!







sabato 26 maggio 2012

SMETTIAMO DI PENSARE DI VIVERE IN UN PAESE NORMALE

Articolo 31 - Noi No

Si Salvi Chi Può?



La frase ‘si salvi chi può’, gridata in ambiente nautico, è l’ultima spiaggia. Prima, in caso di naufragio, il comandante diffonde il comando ‘abbandonate la nave’ che avvia una procedura guidata di trasferimento dei passeggeri e dell’equipaggio in luogo sicuro, lontano dall’imbarcazione. Nel caso del si salvi chi può invece non esiste nessuna procedura: è un invito a chiunque a provvedere alla propria sopravvivenza come meglio può e crede.

Litfiba - Maudit

Ufficio Sinistri - Guerrafondati

La Terra Trema, Tutto Trema

La terra trema nel Nord Italia perchè il Sud ha già tremato, l’Italia trema, e tutto trema.

Trema la terra e trema la sicurezza, quella dei lavoratori e degli operai, quelli morti sotto il tetto di un capannone che troppo costava mettere a norma e che ora è crollato sotto il peso della prima calamità naturale che è la negligenza "umana".

Trema la terra e trema la Casa dello Studente, dichiarata pericolante quasi quanto l’Istruzione di questo Paese.

Trema la terra e tremano i media, tremano i giornali e i mainstream davanti all’incontrastabile efficienza del web.

venerdì 25 maggio 2012

HAARP - UNA MACCHINA DA GUERRA

In sintesi, aldilà dei paraventi pseudo-scientifici, Haarp è un generatore di energia per scopi distruttivi. Il segreto è ben custodito: non lo troverete sui libri di scuola e neppure all’università (facoltà di geologia e fisica). Non è scritto in nessun testo accademico, eppure i manuali Usa di sperimentazione bellica sono espliciti da almeno tre decenni. 

Sanno causare terremoti da mezzo secolo e lo fanno sparando una colossale quantità di energia a microonde nella ionosfera. Il principio scientifico lo aveva intuito nel secolo scorso il genio di Nikola Tesla, ma non certo per sottomettere il genere umano. Avremmo potuto ottenere energia gratis per l’intera umanità, invece l’ingordigia di pochi prevale. 

Principalmente i militari a stelle e strisce, ma non solo, anche i russi non scherzano, sono passati dalla pura teoria alla pratica per fini di dominio globale. Regolando le possenti vibrazioni contro un bersaglio territoriale, le onde radio attraversano la crosta terrestre e causano terremoti. Energia a comando iniettata da 50 anni nelle tempeste tropicali per scatenare tsunami, alterando la pressione atmosferica. 

Come la Massoneria Controlla il Mondo Hollywood e Media

Maya-li sul Titanic

La “crisi del debito” e la “recessione” – i due mastodontici iceberg provocati dagli eurocrati dell’Alta finanza mondialista e apolide – navigano spediti verso l’Europa e quello che sembrava impossibile è non solo diventato possibile, ma auspicabile vista l’inefficacia dei disastrosi piani di salvataggio voluti dai vampiri dell’usura e dai giocolieri delle finanze per alcuni paesi dell’eurozona. 

Da mesi dicono che sono necessarie iniziative per la crescita economica. Si sono viste? No. Ogni sforzo è stato finalizzato a ripagare i debiti contratti con legrasse banche che non hanno fatto nulla o quasi per risolvere i problemi di tutti quegli Stati risucchiati nell’abisso del debito pubblico

E ora ci si (ri)trova difronte al grande fallimento dell’euro, la moneta vampira creata dal nulla, emerso sì come l’espressione più tangibile non solo di un’Europa che nelle migliori delle intenzioni agiva per difendere meglio gli interessi dei suoi cittadini (sic), ma soprattutto come un’alternativa al dollaro come moneta mondiale. 

Ingorgo di Acari non solo al Parlamento e al Quirinale



giovedì 24 maggio 2012

Un giovane segue commosso il consiglio di Napolitano...



Fonte

Perchè Beppe Grillo Non Parla di ...



Un cittadino che abbia ben chiara l'immagine complessiva del potere - di cui il sistema bancario è la chiave di volta, e il fenomeno delle scie chimiche una delle sue espressioni più arroganti e pericolose - potrebbe prendere decisioni molto più mirate, coerenti, motivate ed efficaci di un cittadino meno informato. 

E' perfettamente inutile invocare "cittadini informati che sappiano le cose, che si occupino del loro quartiere e delle loro città", se poi eviti di parlare di scie chimiche. Forse che l'aria che i nostri figli respirano non fa parte "del loro quartiere e della loro città?"

Ma il vero problema è che Grillo non soltanto "non parla di scie chimiche", ma prende anche in giro chi lo fa.

Mentre Beppe Grillo preferisce deridere quelli che combattono le scie chimiche, c'è gente come Rosario Marcianò che prende botte da tutte le parti, e vive letteralmente in condizioni poco piacevoli, per averlo fatto seriamente per molti anni, e per continuare a farlo anche oggi.

IL FUMO DELLE PSYOPS - LE STRANE PATCH DELLA NATO

L'attentato di Brindisi sembra avviarsi verso l'archivio dei misteri italiani. Sono troppe le lacune e le contraddizioni della versione ufficiale, mentre ogni pista avanzata dagli inquirenti già appare come un depistaggio. 

Le autorità prospettano per il momento una soluzione alla norvegese, con un "pazzo isolato" da usare come unico colpevole, ma anche questa "soluzione" del caso potrebbe dissolversi per strada. I "pazzi isolati" potrebbero persino diventare in futuro un soggetto stabile e costante dello scenario ufficiale.


Ciò che invece emerge distintamente è la consueta spettacolarizzazione dell'ideologia dell'antiterrorismo, con l'immagine di una convivenza civile minacciata dai violenti. Una delle formule più in voga è che il "disagio sociale può favorire l'insorgenza del terrorismo". Il messaggio immancabile è quindi che il terrorismo sarebbe l'arma dei poveri e dei deboli, mentre i ricchi queste cose non le farebbero mai. 

20 Anni dalla Strage di Capaci



"Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola"
Giovanni Falcone

mercoledì 23 maggio 2012

PREPARIAMOCI AL PEGGIO - ALTRI TERREMOTI PROVOCATI IN ARRIVO

IL GOVERNO USA E’ RESPONSABILE DEL TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA

Violentano il pianeta Terra nell’indifferenza generale. Un’arma elettromagnetica a stelle e strisce - tecnologicamente obsoleta rispetto ai sistemi di dominio e morte già inventati - capace comunque di scuotere la crosta terrestre in punti vulnerabili ed alterare a piacimento il clima.


 «La guerra ambientale è già in atto. Il sistema per provocare terremoti e tsunami non è una novità per la ricerca militare» aveva avvertito 5 anni fa il generale Fabio Mini (Limes, novembre 2007). Infatti, la High Frequency Active Auroral Research Program (nota anche con l’acronimo di HAARP) è un’installazione militare in uso da tempo - munita di paravento civile - situata in Alaska, presso Gakona, collocata in una base della United States Air Force. 

Naturalmente il segreto è ferreo sulle stragi indotte con sistemi apparentemente invisibili. L’esperimento italiano, dopo il successo ad Haiti e le performances asiatiche e mediorientali, è riuscito a meraviglia: chissà se gli yankees in divisa hanno brindato come allora. Top secret? Proviamo a sfondare il solito muro di gomma, perché altrimenti sarà la fine per il popolo italiano. Gli scettici storceranno il naso, ma l’evidenza è innegabile, ormai.

martedì 22 maggio 2012

Le 10 Regole per il Controllo Sociale

1 – La strategia della distrazione. L’elemento principale del controllo sociale è la strategia della distrazione che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche utilizzando la tecnica del diluvio o dell’inondazione di distrazioni continue e di informazioni insignificanti.

La strategia della distrazione è anche indispensabile per evitare l’interesse del pubblico verso le conoscenze essenziali nel campo della scienza, dell’economia, della psicologia, della neurobiologia e della cibernetica. “Sviare l’attenzione del pubblico dai veri problemi sociali, tenerla imprigionata da temi senza vera importanza. Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare, sempre di ritorno verso la fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”).

NATO - Quando "La Guerra è Pace"

Considerando lo stato attuale della pace nel mondo e della politica della Responsabilità di Proteggere (R2P) della NATO e per mantenere un giusto senso di equilibrio, il libro di George Orwell "1984" dovrebbe essere rivisitato periodicamente. Nello spirito del vertice NATO di Chicago, vi presento alcune citazioni di quel libro di testo per-domani:

"Se il Partito poteva impossessarsi del passato e dire, di questo o quell'avvenimento, che non era mai accaduto, ciò non era forse ancora più terribile della tortura o della morte?

Il "Fracking" è all'Origine del Sisma in Emilia?

Il terremoto in Emilia è stato provocato dalle prospezioni geologiche condotte nel sottosuolo dove vengono fatte brillare delle cariche alla ricerca di idrocarburi. Il governo  ha stipulato un accordo con multinazionali texane per queste prospezioni.

La tecnica è relativamente nuova, ma si hanno già dati a sufficienza per capire di quanto possa essere deleteria. Il fracking consiste, fondamentalmente, in perforazioni idrauliche le quali una volta arrivate in profondità piegano e corrono parallelamente al terreno; nei buchi creati, viene pompato ad alta pressione un po' di tutto, a seconda della "ricetta" del perforatore, che, essendo segreto commerciale, non si può sapere. 


lunedì 21 maggio 2012

Enrico Brignano con la O e le Banche

Strage di Brindisi. Chi è - STATO - ?

In questo sabato di maggio, l’Italia precipita in un clima da Prima Repubblica. Le bombe nei cassonetti, le vittime innocenti, le tensioni sociali. Ci sono elementi che possono rimandare facilmente al periodo sanguinoso delle stragi, al periodo in cui il terrore indirizzava sgomento e consensi. Ci sono anche differenze, questo è certo. L’Italia di oggi è diversa da quella di allora, il contesto internazionale è radicalmente cambiato, le spinte ideologiche non sono più quelle di un tempo.

Inutile avvilupparsi in contorti ragionamenti secondo cui la bomba in un cassonetto davanti a una scuola abbia un senso. Perché l’effetto voluto pare sia proprio questo: trascinare il consenso verso l’ologramma di un nemico immerso nella nebbia, che dev’essere per forza nemico condiviso da tutti, senza alcuna (impossibile) giustificazione. Come quando si spara in aria, per disperdere la folla, e per avere il controllo della situazione. Ovviamente, al posto dei colpi in aria, si usa la violenza. Perché la violenza è lo strumento principale per creare qualsiasi forma di obbedienza.

Una Abduction di Massa?

L’ipotesi formulata dal Prof. Corrado Malanga sulla presenza nel particolato chimico di ricaduta delle scie chimiche di cristalli simili a quelli naturalmente presenti nella ghiandola pineale, citata poi nell’approfondito articolo del sito Tanker Enemy, ci porta ad alcune riflessioni.

Ci immaginiamo come sarà il pianeta sul quale conduciamo le nostre vite tra vent’anni? Non sarà lo stesso anche se apparentemente potrebbe somigliargli, un processo lento di rielaborazione genetica è infatti in atto ed i suoi strumenti lavorano senza sosta nel campo dell’infinitamente piccolo. 

domenica 20 maggio 2012

Amministrare la Paura

Tra il detto e il non detto, per l’atto di terrorismo commesso a Brindisi si è voluta insinuare l’ipotesi, tra le altre, di una pista anarchica. Non essendo noi sbirri e inquirenti, non siamo qui a cercare i responsabili, ma ci teniamo fermamente ad affermare che un gesto così eticamente disprezzabile ha senz’altro qualche altra paternità. Se per gli anarchici il ricorso alla violenza può essere necessario, esso deve tenere sempre ben presente la continuità che esiste tra mezzi e fini. Abbattere un simbolo del potere è ben diverso dal compiere strage di studenti inermi.

Oltre a ciò, una considerazione va fatta sull’utilizzo strumentale che farà lo Stato da un simile accadimento. Una vera manna dal cielo per uno Stato ormai in crisi, con la credibilità ai minimi termini e disprezzato dalla gran maggioranza dei suoi sudditi, che sempre più lo identifica per ciò che realmente è: un manipolo di burocrati servi del Capitale mondiale, arroccati nel fortino e circondati da privilegi immensi, frutto delle vessazioni di tutto il resto della popolazione. 

ITALIA: TERREMOTI ARTIFICIALI

Il Belpaese trema. Ma cosa sta accadendo allo Stivale tricolore? Cosa stanno sperimentando sulla nostra pelle i militari Usa col beneplacito delle autorità tricolori? Vogliono farci dimenticare in tutta fretta la strage di Brindisi? C’è un nesso con le sperimentazioni della Nato in questa nazione? 

Rivela lo stimato generale Fabio Mini: «Non ho prove che ci sia stato un esperimento nucleare o convenzionale capace di provocare un determinato terremoto, ma sono abbastanza pessimista per non pensarlo. In 45 anni di carriera militare in giro per il mondo, ne ho viste di tutti i colori».

MESSAGGIO PER LA POLIZIA DI STATO, EUROGENDFOR E MILITARI

Iubal Kollettivo Musicale - Potenziale Terrorista



Fonte

sabato 19 maggio 2012

R.I.P. Donna


In Memory of Donna Summer [1948-2012]

Joey Ramone - What a Wonderful World

venerdì 18 maggio 2012

Il SISDE Dà Ragione ai “Complottisti” - Smentito il CICAP

Un duro colpo per il CICAP e per tutti coloro che si affannano a ridicolizzare chi da anni cerca di far luce sugli aspetti poco noti di alcuni progetti di intelligence. Di siti dove si parla delle moderne possibilità raggiunte dalla Tecnologia del Controllo ne è pieno il web, ma se a dirlo è il SISDE sul proprio sito, il discorso cambia. E fa riflettere. 

Sul numero 2 del 2010 della rivista Gnosis, rivista italiana di intelligence, troviamo l’articolo Un software per la lettura dell’intelligenza; “non deve stupire più di tanto – leggiamo – anche l’annuncio di qualche mese fa, sulla realizzazione di un software messo a punto da Intel (azienda statunitense, leader nel settore della realizzazione di microprocessori), in grado di effettuare, almeno in parte, la lettura del pensiero della mente umana. 

Il funzionamento del dispositivo è piuttosto semplice (si fa per dire!) e si basa sull’utilizzo di un sistema impiegato per effettuare le risonanze magnetiche. In sostanza il congegno effettua una mappatura delle aree del cervello interessate alla generazione delle parole, in maniera similare a quanto fanno le applicazioni che traducono la voce in comandi e testi. È opportuno ricordare che l’attività cerebrale del cervello si basa su onde elettriche (onde cerebrali) che generano appunto l’attività elettrica cerebrale. 

Lo Scopo della Guerra - George Orwell

Siria: Copione Libico?

Il copione ricalca quello libico. La sedicente opposizione siriana, quella estera, finanziata e sostenuta da Usa, Turchia e sauditi, gira per l’Occidente per accreditarsi in vista di un futuro da padrona della “nuova Siria”. Sembra di rivedere Mustafa Abdel Jalil, il presidente del Cnt libico, che prima di mettere piede nella Tripoli liberata ha passato mesi a vagare per i salotti buoni delle diplomazie occidentali allo scopo di ottenere appoggi e, con ogni probabilità, promettere “dividendi”. Bourhan Ghalioun, presidente del Consiglio nazionale siriano (Cns), sta facendo lo stesso. 

Domenica è passato anche per Roma, e come poteva essere diversamente con un ministro degli Esteri che vanta anni di esperienza come ambasciatore in Usa e Israele. Quale garanzia migliore di appoggio incondizionato a questi “liberatori”. L’aspetto inquietante è che dietro alle dichiarazioni diplomatiche con cui il ministro degli Esteri italiano Giulio Terzi afferma che Roma sostiene “in modo concreto il movimento democratico di opposizione e tutte le componenti dell’opposizione siriana” non c’è un movimento pacifico ma un progetto che usa le armi del terrore e della violenza. Armi sofisticate, denaro, uomini arrivano in Siria grazie all’ “interessamento” dei Paesi occidentali che vorrebbero rovesciare Assad e dei vicini turchi e sauditi, bramosi di estendere la loro influenza all’ultimo Paese arabo laico. 

La Società del Nulla

La società contemporanea è la società dello schiantamento di ogni valore, della negazione di tutti i valori; della fine dell’individuo; del non essere, dell’accumulazione dell’avere. Una simile società non ha capo né coda, né inizio né fine. Non ha certezze, non ha prospettive, fondamentalmente non ha un futuro perché non ha, non vuole avere, alcun passato. Il passato è stato rifiutato dalla modernità, schiacciato, disintegrato, annullato nella quotidianità di un presente che stancamente si ripete, giorno dopo giorno, identico, immutabile, fino alla nausea.

Questo genere di società è un magma informe, caotico, sempre in movimento, una massa che si muove senza una direzione precisa, senza uno scopo definito, senza un perché. Il magma contemporaneo appare come una forza titanica, capace di rompere gli argini, disintegrando tutto ciò che le sta attorno. I primi ad essere insieme complici e vittime di questo genocidio globale sono gli stessi individui che fanno parte integrante della massa amorfa in costante attività.

giovedì 17 maggio 2012

W la FAI, Quella Vera

La Federazione Anarchica Italiana è stata fondata a Carrara appena finita la seconda guerra mondiale. Centinaia di militanti anarchici, rispuntati dall’esilio, dalla clandestinità, dal partigianato, alcuni dalle carceri, ecc. si incontrarono nella città simbolo dell’anarchismo di lingua italiana per dar vita a quella che fu per un ventennio la “casa” della quasi totalità degli anarchici di lingua italiana. Alcuni gruppi, alcune individualità preferirono restarne fuori e questo non ha mai costituito un problema, proprio per lo spirito libero e libertario che da sempre caratterizza l’associazionismo degli anarchici. Poi dissensi proprio sulle modalità organizzative, nuove sensibilità nate soprattutto a partire dal ’68 e altri fenomeni hanno progressivamente portato la FAI ad essere una delle componenti del movimento anarchico, seppure di sicuro la più longeva e la più “grande”.

Levateci Anche il Voto: Non Siate Ipocriti…

Secondo un sondaggio apparso domenica sul Corriere della Sera, di politica in Italia si interessa un cittadino su tre. Dieci su dieci però, sono costretti a subire le decisioni della politica stessa. Ergo, sette su dieci subiscono passivamente le continue sbandate di una classe dirigente che non sa più a quale Santo votarsi. Per (s)fortuna i cittadini, almeno in Italia, ancora non s’incazzano come potrebbero. “Tanto sono tutti uguali” è il refrain che si sente da decenni, con qualche aggiunta relativa al costo delle pietanze nei ristoranti di Camera e Senato. Per poi correre a votare il primo che s’indigna più forte oppure quello che promette meglio.

Gli osservatori politici dicono che tutto ciò – a cui sono stati affibbiati due nomi: antipolitica e clientelismo – è segno di profondo disprezzo e disaffezione verso la cosa pubblica, di sfiducia piena e totale nelle Istituzioni e nella classe dirigente che le affolla. Nessuno dice però che, vistoche solo il 30% della popolazione è teoricamente informato di quel che vota o che sostiene, siamo davanti ad un caso di ‘democrazia inconsapevole’, a voler essere buoni. 

In questo quadro si è infilata sorniona, un passo alla volta, l’avanguardia oligarchica. In questo preciso istante ci sarà qualcuno che sta lavorando ad una immagine, ad una visione: farci credere che Monti, e i suoi colleghi, sanno, per scienza infusa, cosa è giusto per noi in questo periodo storico. Non è più lecito dire “voglio” oppure “ho bisogno”. Dobbiamo accontentarci di quel che c’è o, meglio, di quel che rimane. La crisi, appunto.

L'EUROPA SCRICCHIOLA


Con il tracollo elettorale anche della Merkel, lo scricchiolio si fa sempre più sinistro; ed anche quelli che fino ad oggi hanno detto che era colpa di qualche tarlo di passaggio ora iniziano a preoccuparsi. 

Sarà che oltre alla segatura si stanno aprendo crepe sul muro; sarà che il lampadario oscilla troppo per essere solo una folata di vento, fatto sta che circola sempre più la sensazione che la casa stia venendo giù a grande velocità e che difficilmente rimarranno in piedi i muri maestri. 

Elogio dell’Odio

“Non è bello avere qualcuno da odiare?” canta Michael Krohn del gruppo norvegese Raga Rockers. “Tutti odiano tutti” è scritto su una t-shirt in un video di J-Ax. “I hate Pink Floyd” aveva stampato sul petto Johnny Rotten. Odiare dà energia, talvolta indispensabile per tirare avanti, quando le risorse a disposizione sono scarse. 

Odia la giovanissima ragazza narratrice del libro dello scrittore siriano Khaled Khalifa, Elogio dell’odio. Odia il regime del suo paese, i satrapi feroci che sfruttano e massacrano il suo popolo. “I potenti odiano i proletari e l’odio deve essere ricambiato” diceva Sanguineti in una Lectio Magistralis del 2007, per cui bisogna “restaurare l’odio di classe”.


Parole dure, che suscitano ribellione politically correct, odiare è sempre sbagliato, l’odio è un sentimento perdente, ci vuole la compassione ecc ecc. Eppure quando lo spettacolo del potere assume toni grotteschi, insultanti, violenti, l’odio sgorga spavaldo dalla fonte dannata dell’impotenza e della rabbia. 

Raga Rockers - Noen å Hate

mercoledì 16 maggio 2012

Blockupy Francoforte

Blockupy Frankfurt ha inizio oggi con la prima giornata di assedio alla BCE e terminerà il 19 maggio con una grande manifestazione internazionale. 

La capitale della finanza tedesca è stata blindata: divieti di manifestare e altre misure preventive attuate nei giorni precedenti. Nella città sede della Banca Centrale Europea sono state vietate tutte le iniziative di protesta contro il vertice della Bce, ma l'appello degli attivisti è di continuare ad andare a Francoforte. Le giornate prevedono:

Mercoledì, 16.05. Arrivo e azioni presso la sede del Consiglio della BCE
Giovedì, 17.05. Occupazione delle piazze, assemblee, manifestazioni e cultura
Venerdì, 18.05. Blocco della BCE e del quartiere delle banche
Sabato, 19.05. Manifestazione internazionale

Francoforte, atto primo
5000 agenti per "difendere" il chilometro quadrato d'Europa a maggiore intensità finanziaria


L'Autoliberazione è l'Unica Via

News Orwelliane del XXI Secolo

Ridicole tesi complottiste negano che dietro l’attentato dell’11 settembre ci sia George W. Bush. 

Dal 1901 viene assegnato a Oslo il Premio Nobel per la Pace, a persone o organizzazioni internazionali che più di altre si prodigano per diffondere tra i popoli l’illusione della pace. 

Obama negli Usa è talmente in difficoltà che dopo aver esibito un certificato di nascita ha dovuto rimediarne anche uno di morte.  

La vittoria di Obama come presidente degli Stati Uniti ha rappresentato il sogno americano fatto realtà. Di qualunque colore sia la pelle, è possibile diventare fantocci in mano alle multinazionali.

Gli Usa infatti si fondano sul cosiddetto “sogno americano”, per il quale tutti, tramite lavoro, passione, onestà e inventiva, possono andare a morire all’estero.  

martedì 15 maggio 2012

IL SIGNIFICATO OCCULTO DEL FILM 2012

Il film catastrofista, “2012″, parla dell’evento che, stando alle profezie Maya elaborate migliaia di anni fa, dovrebbe portare alla totale distruzione del pianeta Terra. Mentre la maggior parte del film si snoda tra esplosioni spettacolari e incredibili effetti speciali, la pellicola comunica anche messaggi e simboli riguardanti i piani dell’elite per il Nuovo Mondo e per l’imminente Era dell’Acquario.



Uscito nel 2009, il film di Roland Emmerich, gioca sulle paure e sul panico generato dal pensiero: “Oh mio Dio i Maya hanno detto che moriremo tutti nel 2012″. Lo scenario apocalittico del film descrive in dettaglio le peggiori paure della gente riguardo la fine del mondo: la distruzione totale e la morte di tutti gli individui…o per meglio dire, di quasi tutti. Mentre una buona parte dei 150 minuti del film è occupata dagli effetti speciali in computer grafica, la pellicola contiene molti riferimenti biblici, mitologici e storici i quali la arricchiscono di un significato più profondo. Emerge, inoltre, un messaggio specifico se osserviamo le metodologie con cui è stata affrontata la catastrofe. In sostanza: “Se succedesse qualcosa, i ricchi e i potenti vivranno e il resto degli sfigati morirà“.

Corrado Guzzanti un Anno Fa - Ci Sono dei Valori Dietro!

Europa al Capolinea Secondo Krugman

In un mese Grecia fuori dall'euro e conti correnti bloccati in Spagna e Italia

Paul Krugman, economista statunitense, ha vinto il premio Nobel per l'economia 2008 per la sua analisi degli andamenti commerciali e del posizionamento dell'attività economica. Autore di numerosi volumi, dal 2000 collabora con il New York Times scrivendo editoriali d'opinione bisettimanali nel suo blog. Attualmente è anche professore di Economia e di Relazioni Internazionali all'Università di Princeton.

Ebbene Krugman avvisa: se non si cambia rotta, in un mese la Grecia sarà fuori dall'euro e le conseguenze si avvertiranno subito in Italia con la fuga di capitali, per cui le banche dovranno decretare il blocco dei conti correnti, limitando i prelievi quotidiani, come successe in Argentina nel 2001.Nell'articolo pubblicato nel suo blog sul New York Times, Krugman prevede i seguenti avvenimenti:

lunedì 14 maggio 2012

Gaetano Ferrieri Dopo 11 Mesi di Sciopero della Fame...

La notizia corre veloce sul web e si sta espandendo a macchia d'olio. Gaetano Ferrieri, l'uomo del gazebo, non sarebbe l'eroe tanto apprezzato ed ammirato da molti Italiani ma semplicemente un presunto impostore. Il grande e presunto inganno è proprio lui: Gaetano Ferrieri, l'uomo che diceva di attuare lo sciopero della fame e di dormire in piazza. Ha predicato per ben 11 mesi la "democrazia diretta" ma non ha mai fatto davvero nulla per attuare questo progetto e per far crescere il movimento che si era creato attorno a lui. 

Tutte le sue presunte menzogne vengono adesso a galla, e lentamente si scopre una verità che fa male a tutti coloro che hanno creduto in lui, e che lo hanno sostenuto anche finanziariamente. Adesso si scopre che ha dormito sempre in un letto caldo di albergo, o di Bed and Breakfast. Adesso si scopre che il suo sciopero della fame sia stata solo una menzogna e che la fame il signor Ferrieri non l'abbia mai davvero sofferta. Adesso tutti si chiedono a chi davvero sia servita questa messa in scena e da chi sia stata preparata. 

La Truffa dei Caccia F-35

L’ultimo dossier del US Government Accountability Office (la Corte dei Conti americana), reso pubblico il 20 marzo scorso è destinato a scoperchiare la più grande truffa della storia militare americana (e italiana). 


Il rapporto è dedicato al programma Joint Fight Striker, ossia la realizzazione dei cacciabombarderi F-35 costata fino ad oggi 170 miliardi, 17 miliardi (praticamente il costo di una manovra economica) alla sola Italia. 

Il rapporto dei “contabili” di Washington dice una cosa molto chiara e inquietante: la produzione degli F35 (compresi i 135, poi diventati 90, che il nostro governo ha precipitosamente acquistato) è iniziata con la pratica della “concurrency”, ossia quando ancora gli studi, i test a terra e in volo, i collaudi dei singoli componenti non si erano conclusi. Con una conseguenza clamorosa: i cacciabombardieri sono difettosi, degli autentici rottami volanti.

Il Misterioso Blob filmato in fondo al Mare è una Medusa?

Ci sono animali poco conosciuti perchè sono rarissimi, e ci sono animali poco conosciuti perchè vivono in luoghi per noi inacessibili. Poi esistono animali rari e che vivono in luoghi inaccessibili. A quest’ultima categoria appartiene una specie di medusa gigante, la Stygiomedusa gigantea.

Il primo avvistamento risale al 1901 in Antartide. Borchgrevink riporta la cattura di una “grande medusa” del peso di “90 libbre” (circa 45 kg), con “braccia o estremita’ lunghe circa 11 metri”. Gli ultimi avvistamenti sono avvenuti invece nel Golfo del Messico grazie ad un ROV (Remotely Operated Vehicle).

Di Chi è Realmente la Rivendicazione?

La rivendicazione firmata Nucleo Olga FAI/FRI, riguardante l'agguato armato contro l'amministratore di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi, ricevuta dalla redazione del Corriere della Sera, non è molto attendibile e potrebbe averla spedita qualsiasi gruppo, nonostante le indagini continuino a seguire piste anarchiche.

Nonostante le evidenti somiglianze con la tecnica BR, una parte degli inquirenti ha ipotizzato una pista diversa dal brigatismo. Potrebbe però anche darsi che gli attentatori non mirassero al proprio protagonismo, ma volessero che tutte le attenzioni fossero puntate esclusivamente sul bersaglio dell'attentato.

domenica 13 maggio 2012

Randy Hansen - L'Incarnazione di Hendrix

Steve Webb & EXP - Stone Free



Fonte

100% Chemtrails: Double Trails



Fonte

Randy Hansen - Little Wing



Dedicato a tutte le Mamme, a Madre Terra e alla più grande, l'Anarchia...

Immagini dalla Rete



Fonte

sabato 12 maggio 2012

Un Mondo in Rivolta o una Nuova Epoca Oscura?

Storia di una economia americana in declino
di Noam Chomsky

Il movimento “Occupy” è stato qualcosa di estremamente emozionante. Senza precedenti, veramente. Non c’è mai stato niente di simile che mi venga in mente. Se tutti i contatti e le associazioni che ha stabilito riusciranno a sopravvivere anche durante il lungo periodo oscuro che ci aspetta – perché la vittoria non arriverà presto – potrebbe rivelarsi un vero momento significativo nella storia americana.

IL TROJAN INSTALLATO NEL VOSTRO CERVELLO VI TOGLIE ENERGIA - LA SHOCK TERAPY

Equitalia: Istigazione al Suicidio

Il comunicato delle realtà napoletane contro Equitalia

Ieri oltre 200 persone si sono riunite in Presidio sotto la sede di Equitalia in Corso Meridionale a Napoli, in una manifestazione pubblica che pure era nata spontanea e improvvisa dopo l'ennesimo gesto di disperazione causato dalle logiche e dalle modalità operative di Equitalia: il tentato suicidio dell'artigiano Pietro Paganelli, mentre in questi giorni altre tragedie si sono consumate. 


Perciò comitati di precari, centri sociali, reti studentesche, sindacati di base sono scesi in piazza con lo slogan: "Meglio la ribellione della disperazione!"

venerdì 11 maggio 2012

Scie Chimiche In-Formazione

Italia strangolata per legge dalla BCE ed avvelenata legalmente da aerei fantasma


Forse non tutti sanno che la più grande colonia statunitense (l'Italia), nel mese di gennaio del 2002, firmò un accordo che, insieme al trattato definito "OPEN SKIES TREATY", firmato nel 2009, sancì l'inizio ufficiale delle attività di aerosol clandestine sul territorio italico, come per stessa ammissione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

SIAMO TUTTI DEBITORI!!! MA CHI E' IL VERO CREDITORE?!?

La Demolizione Controllata della Classe Media è Appena Iniziata: Verso la Vittoria Finale dei Criptocrati (?)

Il mondo sprofonda nel debito, caracollando sull’orlo di un Armageddon finanziario. Questo è il coro che si sente ripetere ovunque da mesi. Dopo la Grecia, anche Spagna, Italia e Portogallo sono ad un passo dalla catastrofe a causa di ciclopici fardelli di debiti che non potranno mai venire pagati. E i debiti dei PIIGS (Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia, Spagna) sono nulla paragonati ai trilioni di debito accumulati da Stati Uniti e Giappone. Anche Francia e Inghilterra sono messe male e scavando scopriamo – sorpresa! Sorpresa! – che la stessa virtuosissima Germania sarebbe a rischio stritolamento da debiti, tanto che le famigerate agenzie di rating americane hanno ventilato anche per essa il possibile declassamento. Ma come? Uno dei paesi che meglio funziona al mondo viene giudicato potenzialmente insolvibile? Sorge a questo punto la domanda che tutti dovrebbero fare, ma che (quasi) nessuno osa formulare:

Ma se tutti i paesi del mondo sono così mostruosamente indebitati… chi è il legittimo creditore? 

giovedì 10 maggio 2012

Stop Equitalia

Mestre - Occupata e murata la sede di Equitalia: oggi niente strozzinaggio!

Questa mattina un centinaio di attivisti dei Centri Sociali del Nordest hanno occupato la sede di Equitalia di Mestre. Dopo aver invitato il personale e coloro che erano all'interno degli uffici ad uscire hanno tappezzato la sede di adesivi con scritto “chiudere equitalia” e costruito un vero e proprio muro di mattoni che ha chiuso l'accesso agli sportelli.

Sono poi stati attaccati degli striscioni con scritto “Equitalia, giù le mani dalle nostre vite” e “Stop Equitalia”.

Dopo due ore di permanenza gli attivisti sono usciti ma gli uffici sono rimasti chiusi per tutta la giornata: quest'iniziativa vuole essere solo un momento di una battaglia che vede proprio in Equitalia il simbolo di un sistema che si basa sulle vessazioni e sullo strozzinaggio.

L'Anarchia non è Informale



Fonte

lunedì 7 maggio 2012

Anche il Climatologo Cliff Harris Denuncia l'Esistenza delle Scie Chimiche

Il climatologo Cliff Harris (vedi in fondo la sua biografia) ha recentemente denunciato l'esistenza delle scie chimiche. In un primo articolo dal titolo Those aren't just 'raindrops falling on our heads' (Part I) ed in un secondo dal titolo Are geo-engineers 'playing God' with our weather (Part II)? L'anziano ed esperto climatologo si esprime in maniera molto chiara.

Nel primo dichiara:
"Una settimana fa un lettore preoccupato della mia colonna [la colonna settimanale 'Gems' che Harris scrive per il Coeur d'Alene Press - N.d.T.] mi ha procurato una copia del DVD intitolato "What in the World are They Spraying?" [cosa stanno spruzzando nel mondo], prodotto da G. Edward Griffin e con la voce narrante del giornalista Michael J. Murphy.
Io ovviamente all'inizio ero sospettoso di questa Truth Media tape, ma in verità ho guardato il documentario due volte e ho preso 14 pagine di note. L'evidenza era chiara".


L'Hollandese Volante

La Francia non ritroverà una sana e robusta costituzione con il socialista Hollande, il quale si dimostrerà, molto presto, soltanto uno stadio successivo della “Sarkopenia” che sta debilitando gran parte dei paesi dell’Europa. 

La perdita di peso e di massa muscolare geopolitica di Parigi, ma anche di tutte le altri capitali del Vecchio Continente, è il risultato dell’abbassamento di visione storica e strategica di un’UE rugosa e raggrinzita, incapace di camminare sulle proprie gambe e sempre appoggiata al bastone americano. Che è più randello nodoso che sostegno affettuoso. 

Il cambio della guardia tra il “Nanopoleone” aggressivo e ridanciano, collezionatore di “Water-loo” militari e di figure di merda internazionali, e “l’Hollandese volante”, vascello di una socialdemocrazia fantasma, avvolta nelle nebbie ideologiche di un tempo keynesiano perduto, non segnerà nessuna svolta epocale perché non vengono messi in discussione i principi cardini sui quali è stata “sfondata” l’UE fino ad ora. 

domenica 6 maggio 2012

Gli Strani Suoni Sono Esperimenti sulle Persone?



Fonte

Sarkozy Non Sarà Più lo Zerbino della Merkel

E' con grande piacere che gli diciamo ADIEU MONSIEUR MERKEL!!! Lo ricorderemo come uno dei PEGGIORI presidenti francesi della storia. Memorabile quando si presentò ubriaco ai microfoni dei mass media di tutto il mondo, in occasione del G8... ma è responsabile di scelte molto più gravi, come aver FORTEMENTE voluto la guerra in Libia, di cui è stato uno dei principali sostenitori in Europa, dopo aver più volte incontrato Gheddafi per cercare di strappare al Rais condizioni e affari favorevoli per le aziende francesi...

Ma la felicità per la "caduta" di Sarkozy rischia di durare ben poco: da Hollande non ci aspettiamo infatti niente di meglio, probabilmente darà continuità, a grandi linee, alla politica portata avanti da Sarkozy, in quanto - come in Italia - il centrosinistra francese non è molto diverso dal centrodestra: i principali partiti d'Europa sono TUTTI succubi/sottomessi/complici "dell'élite", i poteri forti dell'alta finanza che ci hanno portato alla crisi...


Cleveland: il Complotto dell'FBI

Logo del Dipartimento di Giustizia (!) dell'FBI
di Cleveland
Per lo Stato i colpevoli sarebbero sempre e solo terroristi islamici o anarchici!


Il giorno del Primo Maggio, in concomitanza con una serie di manifestazioni di protesta in varie città americane, le autorità federali hanno incriminato formalmente cinque presunti anarchici accusati di aver pianificato un attentato terroristico nella città di Cleveland, nell’Ohio. 

Il caso giudiziario è però solo il risultato dell’ennesima operazione montata interamente dall’FBI che, con metodi ormai consolidati, ha incastrato un gruppo di giovani disturbati i quali, da soli, con ogni probabilità non avrebbero mai rappresentato alcuna minaccia per la sicurezza del paese.

Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com