sabato 31 marzo 2012

Scie Chimiche Ovunque



Guarda anche:
Siccità - Le vere cause - 
La siccità è ormai un problema gravissimo. In Italia centro-settentrionale è crisi idrica: la portata dei fiumi è diminuita drasticamente, le falde acquifere si sono abbassate, presto l'acqua sarà razionata, l'agricoltura è al tracollo. Qual è la vera causa di questo prolungato periodo di aridità? La guerra ambientale in atto, attraverso cui si distruggono le perturbazioni e si impediscono le piogge: ogni giorno sono buttati milioni di euro con cui si potrebbero risolvere TUTTI i problemi che affliggono l'Italia. Un fiume di denaro è usato per desertificare e contaminare. Milioni di euro, con il silenzio-assenso di TUTTE le autorità, a cominciare dal presidente della Repubblica fino ai sindaci da operetta. Milioni di euro, con l'omertà di "giornalisti", "meteorologi" ed "ambientalisti". Per il mese di maggio sono previste elezioni amministrative, ma noi non voteremo chi ci avvelena e chi distrugge l'ambiente e l'economia, con i soldi estorti ai cittadini da una banda di criminali.

venerdì 30 marzo 2012

Massoneria: dall’Edificare al Dissolvere

Volendo trattare di Massoneria, vi sono due aspetti che possono essere investigati, entrambi degni della massima attenzione. Vi è, innanzitutto, il carattere intrinseco di questo ordine iniziatico, la sua storia, le sue origini, la sua finalità. E vi è, in secondo grado, la percezione che nel tempo il grande pubblico ha di questa organizzazione.


Nella nostra nazione, in particolare, l’idea che la massoneria generalmente trasmette è quella di un club elitario a cui si affiliano persone potenti con lo scopo di complottare alle spalle dei molti, nel peggiore dei casi, oppure in cerca del favore e dell’appoggio di personalità influenti, nel migliore. Questa visione è in gran parte frutto delle note vicende che sul finire degli anni settanta coinvolsero gli appartenenti alla ormai famigerata Loggia P2.

Si trattava, in sintesi, di una loggia massonica a cui aderirono alcuni tra i protagonisti più influenti della scena politica e civile italiana dell’epoca, politici, magistrati, vertici delle forze armate, personaggi dello spettacolo.

Senza entrare nel merito della vicenda, i cui sviluppi sono facilmente consultabili da chi ne avesse interesse, diviene interessante cercare di comprendere quanto effettivamente l’operato di tale loggia fosse riconosciuto dal Grande Oriente d’Italia, l’obbedienza a cui la P2 aderiva, oppure si trattasse effettivamente di una scheggia impazzita all’interno del mondo massonico italiano, una “loggia deviata”, come lo stesso Grande Oriente sostenne.

Dare una valutazione definitiva non è effettivamente possibile per chi non fosse direttamente coinvolto in quei fatti, ma vale comunque la pena ricordare come la costituzione di una loggia coperta, quale effettivamente la P2 era, rientrava all’interno della tradizione del Grande Oriente stesso.

giovedì 29 marzo 2012

Un Sistema Totalitario di Schiavitù Planetaria

Massoneria e Kali Yuga: un motore che genera notizie false per perpetuare le tensioni

La massoneria è sotto il controllo di poteri segreti, che spingono in direzione della fine oscura del Mondo, della crisi finale del Kali-Yuga.

Serge Hutin nel suo libro Gouvernants Invisibles et Sociétes Secrètes (Governi invisibile e Società Segrete)  riproduce un paragrafo delle memorie del sindaco rivoluzionario di Parigi, Bauilly, che dice: 

“C’è un motore invisibile che fa correre le notizie false, per perpetuare le tensioni. Questo motore deve contare su un grande numero di agenti, su molto denaro ed una potente direzione spirituale per poter realizzare il suo piano abominevole. Un giorno si conoscerà il genio infernale e la ragione di fondo”.

Non sorprende ormai nessuno, allora, sapere che segretamente si lavora per la bolscevizzazione mondiale, cioè per il raggiungimento dell’ultimo gradino dell’involuzione del Kali-Yuga: l’impero mondiale degli schiavi, il Regno degli uomini-formiche. 

mercoledì 28 marzo 2012

Contro la Costituente della Cultura

Quando la cultura finisce su un manifesto vuol dire che è già morta. I necrologi commuovono per tre giorni poi tutto torna alle solite ceneri di prima, ma a questa Italietta in preda agli spasmi culturali bastano le invocazioni in sole24ore ad Apollo, dio delle arti, delle scienze e delle banche, recitate dagli accoglienti boudoir della peggiore sottocultura dominante, per mettersi la coscienza a posto, o ancor peggio per garantirsi una funzione sociale retribuita dallo Stato vita natural durante.

Sì, perché che sia il Sole24ore, giornale della Confindustria, santa protettrice dei ceti parassitari industrialmente decotti e finanziariamente squilibrati (quindi tutto il contrario di un organismo rigenerante finalizzato alla promozione della distruzione creatrice dell’apparato industriale italiano o alla sollevazione meritocratica non a capocchia), artefice insieme ai sindacati dell’attuale sfacelo nazionale, scaturente da assistenzialismo indefinito e immobilismo sociale infinito, a parlare di “una vera rivoluzione copernicana nel rapporto tra sviluppo e cultura” è davvero un colpo mortale a quel che resta della nostra intelligenza.

1000 Suicidi per Debito nel 2011-2012

Usura e Suicidio in uno Stato Complice

Ci nascondiamo dietro ad un dito tra ipocrisia ed opportunismo e ancora non ci arrendiamo di fronte alla strage che si sta abbattendo su di noi, ancora un altro omicidio a Bologna davanti alle Agenzia delle Entrate che ha demandato ad Equitalia il servizio di riscossione usuraia in cui c'è la partecipazione statale. 

Basta con questa moneta debito, basta con questa truffa, basta con questa stretta mortale. Chi è il colpevole? Nessuna legge al mondo dovrebbe determinare la morte, eppure dietro ai fantasmi giuridici si nascondono le macchine della morte che agiscono indirettamente e per conto dello sterminatore, gli schiavi che non reggono al sistema sono solo di ostacolo al sistema. 

Chi Sta Muovendo Guerra Contro la Terra?

Questo argomento è quanto di più inquietante possa esistere, quando ci si rende pienamente conto della sua portata. Il nostro pianeta è chiaramente sotto attacco. Chiunque non sia del tutto addormentato può chiaramente rendersi conto di come il mondo oggi stia scivolando verso il disastro, quando in realtà non vi sarebbe alcuna buona ragione per cui ciò accada. Le risorse sono abbondanti, e la stragrande maggioranza delle persone sulla Terra è amorevole, etica e benevola.

Tuttavia, coloro i quali detengono il controllo della autorità e del potere economico sembrano essere diventati degli intriganti maniaci psicopatici alla costante ricerca di nuovi modi per abusare della umanità e della sua bella casa chiamata Terra.

In ogni aspetto; politico, economico, sociale, ambientale. Sembra che siamo stati letteralmente invasi da qualcosa di estraneo al nostro mondo che sistematicamente abusa di noi e ci sta smontando per condurci alla distruzione.

martedì 27 marzo 2012

Modena City Ramblers - Fuori Campo

Governati da una Setta

Al comando, nella sala dei bottoni, c’è una setta. Sono gli economisti. Hanno sviluppato il culto del mercato.

Lo adorano come gli antichi Aztechi adoravano il dio Huitzilopochtli e ad esso sacrificano i popoli. Sono fanatici. Sono elitari, esclusivi, parlano una lingua che studiano fin da piccoli sui loro testi sacri. 


Durante i loro cerimoniali indossano una maschera dietro la quale nascondono ogni emozione. Si accoppiano fra loro e generano una progenie di creature clonate che ne ereditano la ritualità, le posizioni lavorative e la liturgia. Si nutrono del dolore e della sofferenza che infliggono ma, come gli officianti del sud America primitivo, lo fanno per mantenere l’ordine cosmologico, perché senza di loro l’universo andrebbe in pezzi e il cielo ricadrebbe sulla testa delle genti.

Hanno un mantra. 

“Mercato nostro
che sei nelle borse 
sia mercificato il tuo nome 
venga il tuo pegno
come alla Bocconi così in Terra 
dacci oggi la nostra speculazione quotidiana 
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi indebitiamo i popoli
e non li indurre alla rivoluzione
ma liberali da ogni diritto 
Amen.”

lunedì 26 marzo 2012

La Mano Nascosta che ha Manipolato la Storia

Il corso della storia è stato diretto da un ristretto gruppo di persone con gli stessi interessi comuni? I dipinti e le immagini dei grandi uomini del passato rivelano un filo comune che li lega insieme. 

È una coincidenza, che molti di loro nascondevano una mano, quando posavano per un ritratto? Sembra improbabile. Vedremo l’origine massonica della “mano nascosta” e gli uomini potenti che utilizzarono questo segno.

Un "Piano Diabolico" da Svelare


Perché in Italia ci Sono Così Tante Auto?

In Italia ogni giorno circolano 36.4 milioni di veicoli (in Cina sono molto di meno) che percorrono una media di 13mila Km all’anno, il 26% in più della media europea. Con questi numeri il nostro Bel Paese detiene il primato mondiale di auto private pro-capite. 

A dirlo è una fonte non sospetta, il Ministero dello Sviluppo Economico nella Guida al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 del 2011, aggiungendo, tra le altre cose, che nel 2009 i trasporti sono stati responsabili del 24,3% delle emissioni totali nazionali di gas serra (di cui il 58,7% deriva da trasporto passeggeri su strada).

RH Negativo - Sangue Umano o Alieno?

Sarà vero che proveniamo dalle scimmie? La legge Darviniana, smentita da numerosi scienziati, dice di sì, ma se fosse così perchè le scimmie hanno l’RH positivo?

Come al solito le scimmie di questo pianeta amano capovolgere la verità, ovviamente ben pilotate dai loro signori, i demoni che le hanno ibridate migliaia di anni fa, sicchè, invece di definire “gene scimmiesco” l’Rh+ che marchia la loro genetica modificata, si vantano di essere umani al posto dei veri Umani, gli Rh-, il cui vero gruppo sanguigno originale è lo 0-, mentre il resto dei gruppi Rh- sono ovviamente le varianti ereditarie degl’innumerevoli incroci nel tempo.

domenica 25 marzo 2012

TaX Files

Terrestri, sappiamo che alcuni di voi si sono accorti del nostro imminente arrivo, e sappiamo che la notizia, una volta confermata e di dominio pubblico, potrà spaventarvi. Penserete che il nosto sia un piano di invasione, forse addirittura di sterminio. 

In realtà noi vogliamo solo aiutarvi. Sono stati i vostri stessi leader a chiedere il nostro intervento, e godiamo della loro fiducia. In quest'era di crisi galattica, è giusto che tutte le specie senzienti collaborino, aldilà degli steccati ideologici e biologici.

Lo spread fra la Terra e il resto del quadrante continua a salire: l'ultima volta che è successo i dinosauri si sono estinti. La situazione del vostro pianeta minaccia l'equilibrio di tutta la galassia, ed è troppo grave perché possiate risolverla da soli. Avete bisogno di un intervento tecnico. Al nostro arrivo, assumeremo la guida di tutte le nazioni della terra, e prenderemo i provvedimenti necessari nell'interesse di tutti. 

Ecco quindi i punti principali del nostro programma:

La Guerra Psicotronica

Oltre il Tav, la Rivoluzione Verde di Venaus

La Val di Susa? È il posto giusto per cambiare vita. Il Comune di Venaus, simbolo della 'resistenza' No-Tav, ha iniziato a 'coltivare il futuro'. Danilo, ideatore di questa piccola rivoluzione verde partita nel 2005, guida adesso una cooperativa di compaesani, tutti felicemente tornati alla terra.

We could be heroes, just for one day. Si fa presto a dire 'eroi': definizione attribuita quasi sempre a sproposito, magari in mezzo a qualche battaglia con morti e feriti. Per fortuna non ci furono morti, nel 2005, in quel lembo di terra miracolosamente piana che s’insinua a ridosso della Francia, all’ombra di montagne alte più di tremila metri.

I feriti invece non mancarono: finirono all’ospedale, travolti in piena notte dalla furia dei manganelli. Seguirono due giorni di quasi-insurrezione popolare, con in testa i sindaci in fascia tricolore, e il governo fu costretto ad accantonare il progetto.

Inoki - Il Mio Paese Se Ne Frega

“Diritti Umani”: Cade anche l’Ultima Maschera

Una cosa che non s’era ancora mai vista, ma che prima o poi doveva accadere. La più celebre ed “autorevole” organizzazione occidentale per la “difesa dei diritti umani nel mondo”, Amnesty International, sul suo sito internet ha pubblicato un appello a scrivere direttamente al ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov: “La Russia deve collaborare nel fermare lo spargimento di sangue in Siria”.

I sottoscrittori dell’appello vengono sollecitati a richiedere (ordinare? si noti il “deve collaborare”) principalmente due cose alla Russia:

1) “la sospensione dei trasferimenti di armi” al governo siriano;

2) l’esercizio di pressioni sul medesimo governo affinché cessi “l’uso eccessivo della forza”, consenta le “proteste pacifiche” e permetta “immediatamente” (!) ad “osservatori internazionali sui diritti umani” e ad “agenzie umanitarie” di poter circolare in tutte (!) le parti del Paese.

Nel preambolo al testo che Amnesty International esorta a spedire al ministro degli Esteri russo si esprime l’idea che “la comunità internazionale” non s’è finora impegnata molto: il che non è vero, perché la comunità internazionale”, che corrisponde al solo Occidente, s’è adoperata non poco per… far salire la tensione in Siria e, ad un certo punto, ha tentato di forzare la mano in sede Onu per produrre una “risoluzione”, purché fosse una, in modo da strumentalizzarla in maniera da giustificare un intervento militare nel Paese arabo del Levante mediterraneo. 

venerdì 23 marzo 2012

giovedì 22 marzo 2012

La Strada per l'Inferno

Recentemente sono filtrate alcune indiscrezioni circa la possibile decapitazione delle attuali classi dirigenti. Si vocifera a proposito di arresti di abominevoli personaggi come Bush senior e Bill Gates. Dovrebbero essere defenestrati anche potenti banchieri ed influenti giornalisti.

La notizia, dovesse essere confermata, sarà motivo di grande compiacimento, ma l’insidia e l’inganno sono sempre dietro l’angolo. 

Se è auspicabile che l’odierno sistema di potere sia disintegrato, è difficile pensare che sarà rimpiazzato da governi solleciti del bene pubblico. Radicali cambiamenti preludono, dopo una breve fase di euforia, a svolte autoritarie. Dopo che in Francia fu abbattuto l’ancien regime, fu instaurata la dittatura dei Giacobini. Anche nell’Inghilterra del XVII secolo, alla monarchia di Carlo II era subentrato, dopo alterne vicende, il dominio del fanatico Oliver Cromwell. I sogni di libertà e di giustizia si infrangono contro il muro della storia.

18

mercoledì 21 marzo 2012

Faith No More - Digging the Grave

In Francia Scatta il Livello Scarlatto

C'è già chi si chiede, nella comunità ebraica di Tolosa, se sia "soltanto" razzismo, oppure se sia "antisemitismo". Il sindaco di Tolosa preferisce non sbilanciarsi, e dice che si tratta di gesti "razzisti e antisemiti". Così non fa scontento nessuno.

La polizia francese invece sa già bene dove cercare: "250 investigatori stanno seguendo due piste: quella islamica, e quella dell'estremismo di destra". Si presume quindi che 125 poliziotti vadano a rompere i coglioni a tutti gli islamici della zona, mentre gli altri 125 ... ah già, dove abita l'estremismo di destra? Non ha un indirizzo preciso, perchè quella è una ideologia, non è una religione. Quindi è improbabile che la seconda pista porti a risultati concreti, mentre gli islamici sono tutti riconoscibili da lontano, sappiamo bene dove abitano, e sappiamo bene che sono tutti violenti ed assassini per natura.


Il previdente Sarkozy innalza a "scarlatto" il livello di minaccia in cui si trova la Francia da oggi. E' la prima volta che la Francia raggiunge il livello scarlatto. La polizia francese infatti misura il livello di minaccia dal colore bianco a quello scarlatto:

Modified - Die to Resist

Ciak, si Bombarda!

Dal cilindro della propaganda escono a getto continuo trovate a dir poco spettacolari, che solo una fervida immaginazione unita ad una brama sconfinata di manipolare la realtà può produrre.

“l’arresto” di un celebre divo di Hollywood intento a manifestare sotto l’ambasciata del Sudan negli Stati Uniti contro il “regime” di quel grande Paese africano posto al crocevia del “Continente nero” e per questo ambito sin dall’Ottocento da tutte le “potenze” occidentali, anche a costo di scannarsi tra di loroSecondo copione, il divo in questione è stato prontamente rilasciato, tuttavia l’‘imbarazzante contrattempo’ occorsogli, subito reclamizzato urbi et orbi attraverso la tentacolare piovra mediatica, ha fatto subito il giro del mondo.

- continuando la campagna propagandistica contro il governo siriano, la Tv satellitare araba “Al-Jazira” ha pubblicato sulla propria pagina di facebook, 16 ore prima dell’attentato, la notizia dell’esplosione che ha colpito la città di Aleppo, uccidendo tre civili. Questo episodio indica che la Tv con sede in Qatar è totalmente consapevole del “passo successivo” nei piani e azioni dei gruppi terroristici che cercano di rovesciare il governo di Assad.

Infatti l’esplosione ad Aleppo c’è stata davvero, come al-Jazira aveva dichiarato, ma la differenza è nel tempo. L’attentato terroristico ha avuto luogo all’1 di notte (orario locale), mentre al-Jazira aveva già pubblicato la notizia 16 ore prima che avesse luogo l’esplosione.

Ora e sempre disinformazione criminale di regime...

martedì 20 marzo 2012

Mala Tempora Currunt - Il Veleno Razzista che Uccide

FIRENZE, 13 dicembre 2011. Un uomo di 50 anni, Gianluca Casseri, spara in pieno centro uccidendo due senegalesi e ferendone altri tre, poi si suicida nella sua auto parcheggiata poco prima nei pressi di piazza San Lorenzo. L'attentato inizia più o meno alla stessa ora, di quello di Liegi.

LIEGI, 13 dicembre 2011. Belgio: uno squilibrato spara e lancia granate sulla folla a Liegi. Almeno cinque le vittime, compresa una donna strangolata nel garage di sua proprietà prima di andare a compiere il massacro. 

TOLOSA, 19 marzo 2012. La sequenza potrebbe essere quella di un film alla Tarantino. Un killer, che più cinematografico non potrebbe essere, scende da una Yamaha di grossa cilindrata, ripone il casco, impugna una calibro 9 e fa fuoco alla cieca contro il gruppo – adulti, ragazzi, bambini – che sosta oltre la soglia. Uccide un uomo e due bimbetti di tre e sei anni. 

lunedì 19 marzo 2012

The Stray Cats - Stray Cat Strut

La Professione del Meteorologo Oggi

Con la guerra climatica in atto nel nostro paese e nel mondo le previsioni meteo sono una passeggiata. Affinché si possa essere precisi, al fine di prevedere le operazioni di aerosol clandestine, i mezzi disponibili sono due.

a) E' necessario essere meteorologi graduati dell'Aeronautica militare italiana e quindi, come tali, si è al corrente dei programmi di irrorazione sul territorio italico. Si diramano quindi i dispacci meteo, nei quali, spesso, si citerà la classica dicitura "innocue velature"... che in realtà sono coperture artificiali create ad hoc per mezzo di aerei civili (ad alta quota) e militari (a bassa quota - quelli che vediamo noi tutti i giorni).

b) Si appartiene a quella schiera di meteorologi da strapazzo, in genere appena smessi i pannolini, magari con un corso di 15 giorni alle spalle e si riportano pedissequamente le veline ricevute dai militari.

Il Terremoto

Le onde sismiche si stanno diffondendo. Faglie improvvise di corruzione si aprono ogni giorno in tutta Italia. E' un movimento tellurico che non risparmia nessuno. I quotidiani, loro malgrado, sono diventati un bollettino giudiziario. E' inevitabile. La polvere sotto il tappeto è diventata una montagna che non si può più nascondere, c'è solo l'imbarazzo della scelta, Lega, Pdl, Pdmenoelle. 

Al posto dell'arco costituzionale c'è il malloppo costituzionale. Le crepe si uniscono. Si prepara un'esplosione. Craxi era un dilettante, un infante che rubava le caramelle di nascosto. I suoi eredi si approvvigionano direttamente alle casse dello Stato come fossero slot machines. Rubano persino per legge con i finanziamenti pubblici in spregio a un referendum.

Volbeat - Sad Man's Tongue

Nicki Minaj: La Nuova Marionetta degli Illuminati

Il Sistema Pinocchio

Pinocchio aveva il brutto vizio di dire la verità e, giustamente, non gli credeva nessuno. Quando affermava il vero, il suo lungo naso si ritraeva - a volte fino a scomparire. E questo gli creava non pochi problemi con gli amici, che lo deridevano! 

Dopo avere frequentato con successo la scuola dell’obbligo, un giorno espresse al padre la sua ferma intenzione e il desiderio di continuare gli studi. Il padre preso da disperazione e sconforto, lo implorava e lo supplicava di recedere da quella decisione insensata, che lo avrebbe condotto alla rovina certa, dentro una vita di stenti e di privazioni. 

“Perché mi fai questo?” disse Geppetto, “vuoi veramente finire in miseria? Qui c’è tutto ciò che ti serve: una bottega ben avviata, un lavoro sicuro e ben pagato, creativo e indipendente, che ti riempirà di tante soddisfazioni - studiare non ti renderà libero, ma schiavo!”, concluse minaccioso!

domenica 18 marzo 2012

Anunnaki - Un Film Troppo Scomodo che non Vedrete Mai al Cinema

Nel 2005 il regista Jon Gress ha iniziato a lavorare su una trilogia di film sugli antichi Anunnaki ... ma dopo pochi mesi qualcosa è successo. Il progetto è stato chiuso e il film non è mai uscito. 

Tutte le fotografie, i video e le informazioni sono stati banditi da Internet. L'account di posta elettronica di Jon Gress è stato anche chiuso. Quasi tutte le tracce della produzione del film sono già state rimosse da Internet, compresa l'intervista con il regista del film, che è stato recentemente rimosso da Google. Il sito ufficiale del film è scomparso. Perché?

Volbeat - Devil or the Blue Cat's Song

sabato 17 marzo 2012

In Nome del Paese!

C’è una bellissima scena all’inizio di Zombi, il secondo film della saga dei morti viventi di George Romero. Il titolo americano, più consono alla bisogna, era Dawn of the Dead, l’alba dei morti. 

Il contagio delle resurrezioni cannibalesche si sta diffondendo a macchia d’olio e in uno studio televisivo giornalisti, scienziati, militari e politici cercano di calmare la popolazione enumerando le diverse ipotesi per spiegare ciò che sta succedendo e i comportamenti più adatti da mettere in atto.

Pian piano, però, lo studio televisivo diventa un’arena dove i differenti esperti si insultano e si affrontano brutalmente. Mentre all’esterno i membri delle SWAT affrontano con progressiva difficoltà l’espandersi del contagio, sugli schermi televisivi appaiono immagini sempre più confuse, il panico dilaga mentre il dibattito si fa sempre più concitato e sfocia in un’autentica rissa. Poi, poco per volta, lo studio si svuota. Non c’è più nessuno. E così davanti agli schermi.

La fine, il crollo di un sistema che si vuole perfetto ed è incapace di reagire alle crisi, se non divorando se stesso. Immagini che ci portavano e ci portano ancora nel cuore della catastrofe futura.

Espressioni della Sovranità Popolare!

venerdì 16 marzo 2012

Gatti Urlanti

Previsti Imminenti Arresti di Massa

Mongolfiere Chimiche

La fantasia perversa e la mente malata di “scienziati” mentecatti non smettono di suscitare indignazione e ribrezzo. I fautori della Geoingegneria, il “volto umano” della contaminazione deliberata in atto già da decenni, ne escogitano sempre delle nuove pur di avvelenare il pianeta con il pretesto di voler arginare il “riscaldamento globale”. 

Ora gli ingegnosi pazzoidi propongono di usare delle mongolfiere per disperdere altre tonnellate di veleni nella biosfera. Da rilevare che, a differenza di altri articoli circa la Geoingegneria, in quello che pubblichiamo sono per la prima volta menzionati “sali ed ossidi metallici”! Naturalmente il cosiddetto “effetto serra” da biossido di carbonio è una spudorata fandonia ed una bugia ancora più colossale è l’intento di salvare il pianeta. Comunque, quando la verità verrà a galla, sarà un vero miracolo, se “scienziati” organici al sistema e negazionisti riusciranno a salvare il c...

L’ultima spiaggia per combattere il global warming? Mongolfiere giganti che deviano i raggi solari rilasciando una sospensione di particelle chimiche.

La Chiesa di Satana, il Tempio di Set e i Delitti Rituali

Omicidio Melania Rea: Oscuri e Misteriosi Rituali in Caserma

«Cari amici la soluzione del caso di Melania Rea è molto semplice: Salvatore Parolisi risulta essere legato alla filiale italiana del “Tempio di Set” che si trova a Napoli, setta fondata dal Tenente Colonnello Michael Aquino nel 1975, un esperto di altissimo livello di Psicologia Operativa legato al progetto Monarch del programma MK-ULTRA».


Questo è un estratto di una dichiarazione postata dal ricercatore ex Illuminato Leo Lyon Zagami su facebook e poi ripresa da numerosi siti internet e quotidiani on line in merito al noto omicidio di Carmela Rea detta Melania.

giovedì 15 marzo 2012

Aerosol

RoundHouse Kicks



Il governo italiano sta tentando di convincere la Chiesa a pagare l'ICI. Chuck Norris ha chiesto e ottenuto lo scontrino dell'Ultima Cena.

150 anni fa, Chuck Norris ha unito l'Italia. Con una graffetta. 

A causa di un errore di trascrizione fatto da Chuck Norris mentre riscriveva la "costituzione italiana", ora lo stato sta andando a puttane.  

Scie Chimiche Alta Velocità

22 Ragioni per Diventare Vegani

Le statistiche dicono che l'americano medio, nell'arco della sua intera vita, mangia l'equivalente di 21000 animali massacrati. Nessuno mi venga a dire che questo dato sia banale, non significativo o irrilevante. Se uno mi dice che ha mangiato una tonnellata di cachi, di mele, di carote e di radicchio, la cosa non mi produrrà alcun effetto strano, nessun imbarazzo, turbamento o fastidio. Sapere invece che nella bocca di una persona umana, sono entrati i resti di 21000 anime del creato, di 21000 bambini a quattro zampe, non mi lascia per nulla indifferente.

E nemmeno la natura rimane indifferente di fronte a un essere umano che ha preteso di trasformare la sua bocca in fauci vampiresche assetate di sangue altrui. La natura gli ha infatti ingrossato orribilmente il fegato, intasato i reni, disbiosizzato gli intestini, squassato i nervi, alterato gli equilibri ormonali, ostruite le arterie ed avvelenato il sangue.

Ecco perché questo documento americano appare ancor più straordinario, per quanto non faccia cenno alcuno al lato spiccatamente estetico, etico, morale e spirituale della questione. 

mercoledì 14 marzo 2012

Embed - Propaganda

Non c'è più Lavoro! Ma Chi Cazzo lo Vuole?

C’è un dato oggettivo e inoppugnabile che oggi ci consegna una verità/realtà dai risvolti inquietanti, ma ancora invisibile alla gran parte della gente. Questo perché gli individui delle società occidentali sono avulsi da quella necessaria consapevolezza, cosa che di fatto li esonera da ogni capacità di critica e di sapere interpretare il presente quando in animo loro sperano ancora che qualcosa cambi e le difficoltà del momento vengano superate.

Ma di questi tempi la speranza è il peggiore investimento che si possa fare, se parallelamente non è affiancata da quell’azione di forza e di slancio rivoluzionario di riconversione, che restano in assoluto le sole condizioni in grado di contrastare, almeno in parte, gli effetti apocalittici del tracollo dell’Impero liberista.

E sto parlando del “Lavoro”, di qualsiasi lavoro che dipenda da terzi e per il quale sacrifichiamo la gran parte della nostra vita ogni santo giorno, e i cui costi materiali, morali e umani hanno superato di gran lunga i guadagni e i presunti vantaggi.

Damnzal - Bang Your Head

L’Eurogendfor e la "Repubblica" dei Robocop

Molto spesso la realtà supera la finzione”, un’espressione d’uso comune (ultimamente molto ricorrente) per rimarcare lo stupore che si prova di fronte a certi accadimenti, così assurdi da arrivare a superare la più sconfinata fantasia umana.

Nel mondo cinematografico vengono spesso prodotti film avveniristici e fantascientifici, con l’intento di immaginare il mondo e la società in cui viviamo in un ipotetico futuro prossimo o remoto, solo per citarne due su tutti: 2001 Odissea nello Spazio (1968) del maestro Stanley Kubrick e la trilogia Ritorno al futuro (1985), diretta da Robert Zemeckis.

Ma se c’è un film che più di ogni altro è riuscito a preconizzare i tempi che stiamo vivendo, quello è Robocop - il futuro della legge (1987) di Paul Verhoeven, dove in una distopica Detroit del futuro l’amministrazione comunale, indebitata fino al collo da una sconvolgente crisi economica e flagellata dalla conflittualità sociale, è costretta a privatizzare le forze dell’ordine cedendo la gestione del dipartimento di pubblica sicurezza alla OCP, una mastodontica multinazionale. 

martedì 13 marzo 2012

Nemesea - Say

Il Mito dell’Universalità dei Diritti Umani

Qual'è il fondamento dei diritti dell'uomo?

“Confessiamo una buona volta a noi stessi che da quando l’umanità ha introdotto i diritti dell’uomo, si fa una vita da cani…”
(Karl Kraus)


La “Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo” (cd. Dudu) del 1948 enuncia una lunga serie di diritti.

Ciò dandone per scontata l’esistenza, ovvero senza indicarne esplicitamente il fondamento ultimo. Perché mai, allora, riconoscere i cd. diritti umani come diritti “universali” ovvero rivolti all’intera Umanità e imponenti agli Stati la “non ingerenza” nell’esercizio individuale degli stessi? Dove traggono fondamento i “presunti” caratteri distintivi dei diritti dell’uomo: la loro “fondamentalità”, “universalità”, “inviolabilità” e “indivisibilità”?

lunedì 12 marzo 2012

Mystic Emergence - Chemtrails Song

Chemtrail Skies

domenica 11 marzo 2012

sabato 10 marzo 2012

L'Ignoranza dell'Indagine Scientifica

L'esistenza di esseri extraterrestri è un'ipotesi scientifica. Lo studio di possibili interazioni tra alieni e umani, perfino la loro possibile contaminazione biologica, è un problema che se provato sarebbe scientifico. Quindi è di scienza che si deve parlare, e di leggi della fisica a traino di questa scienza, se si asserisce che un essere alieno cammina per una strada statale. La prova dei fatti, espressione a volte abusata è la stella polare di un serio protocollo di indagine.

Quello che conta sono: la serietà, che in un ricercatore è dimostrata dai casi che ha trattato e da come si sono conclusi e la capacità, che non è fatto di autoproclamazioni ma per valere deve essere riconosciuta, non da se stessi, ma dagli altri. A seguire un breve riassunto di quello che significa ricerca e investigazione scientifica.

venerdì 9 marzo 2012

Parole Parole Parole!

Piaccia o non piaccia, dobbiamo prenderne atto! La capacità del Sistema Potere di avere sovvertito ogni regola, logica e ragionevolezza a suo esclusivo vantaggio, ha dello straordinario - del sovrannaturale. E’ stato in grado di ridurre in schiavitù e piegare al suo volere la nostra anima e il nostro spirito, di omologare i nostri comportamenti e pensieri e nello stesso tempo ci ha fatto credere di essere liberi. 

Un eccellente esercizio di illusionismo applicato alla realtà dai risultati inimmaginabili e dagli effetti apocalittici. Ma un tale maleficio si spinge ben oltre il limite della comprensione umana, per sconfinare nella sfera dell’assurdo di pertinenza dell’antimateria: l’eccezione che trasfigura in regola comportamentale e relazionale dove la licenza si fa libertà, mistificazione la verità e il contraffatto spodesta l’originale, ritenendolo anacronistico e obsoleto.

The Shining, Kubrick e i Poteri Occulti

The Shining

Overloock Hotel = La volontà del Potere
Elite Fantasma = I ricorsi storici
Jack Torrence = L'attuatore/guardiano del Potere
Danny, Wendy, il cuoco = l'umanità sacrificabile

E' un film di tale sconcertante disvelazione e coincidenza con il periodo che stiamo attualmente vivendo da essere inquietantemente attuale, ed apice della rivelazione kubrickiana delle dinamiche (e dell'agenda stessa) del Potere Occulto.

Prosecuzione ideale di "2001 Odissea nello Spazio", Shining si ricollega ad esso sia per la tematica, sia per il messaggio in codice rivolto all'èlite degli attuatori, sia per il sorprendente disvelamento a livello ultraverbale e metalinguistico del vero volto, espedienti e finalità del potere.

Proprio grattando sotto la superficie (seguendo i chiari ed inequivocaboli segnali trasversali a tutta la filmografia di Kubrick a partire proprio da "2001") che il regista ci mostra tutto un altro "film sotto il film", parlandoci di un potere occulto e storico che ciclicamente si risveglia e si palesa per potersi tramandare attraverso la continua reiterazione di fasi storiche che prevedono, in loro chiusura, il sanguinario sacrificio della popolazione (Danny) proprio attraverso il "padre istituzionale" originariamente deputato a sua salvaguardia e difesa (Jack).

giovedì 8 marzo 2012

Il "Progresso" Medico in Realtà Vende Malattie

Un reiterato consumo di proteine di origine animale sono devastanti per la salute dell'essere umano! Le persone che assumono abitualmente proteine animali, compresi latticini, volatili, uova e pesci, sono fortemente predisposte ad ammalarsi di patologie gravissime, come il cancro e le malattie autoimmuni.

La maggior parte delle persone sono convinte che il proprio corpo non può essere distrutto dal cibo che consumano. Questo modello di pensiero basato sull'invincibilità è solo una puerile illusione! Esse sono ignare del fatto che una scorretta alimentazione sta generando una epidemia che si sta diffondendo a "macchia d'olio" in tutto il mondo. Tanti medici non sono ancora riusciti ad individuare le cause di questa epidemia e non sanno che le cure farmacologiche, che prescrivono ai loro pazienti, sono riconosciute come la terza causa di morte nel mondo occidentale.


Festa della Donna - Non c'è Nulla da Festeggiare

Le donne italiane hanno poco da festeggiare. Vivono peggio delle colleghe francesi, delle spagnole, delle tedesche e delle inglesi. Col Nord-Europa, poi, non c’è nemmeno paragone. Non sono chiacchiere da salone estetico, ma ce lo dice direttamente l’Unione europea, con una serie di statistiche ben nascoste nel suo sito. Provare per credere: ed ecco qui, ad esempio, scopriamo che le donne italiane hanno una fertilità inferiore alle europee, e un’aspettativa di vita sana in pieno crollo. [Fonte]

Grazie al sistema Stato ormai alla frutta, le donne italiane oltretutto sono costrette a vivere situazioni sempre più drammatiche. 
Ogni tre giorni una donna in Italia viene uccisa per mano del proprio partner. Secondo i dati della Polizia e dell’Istat una donna su 4, nell’arco della vita, subisce violenza, e negli ultimi nove anni, ha stabilito un rapporto dell’Eurispes, il fenomeno è aumentato del 300 per cento.

mercoledì 7 marzo 2012

Porte Aperte alla Stanza 101 anche per i Minori

In 1984 di George Orwell, la stanza 101 era quel luogo in cui le persone venivano rinchiuse e torturate fino a che si convincevano che qualcosa non fosse vero.

Una proposta di legge orripilante in Australia: somministrare ai minori elettroshock, sterilizzazione e psicochirurgia senza il consenso dei genitori

La direttrice scolastica Alison Tarrant (Perth) il 29 febbraio 2012 ha reso pubblica con una lettera la sua preoccupazione riguardo ad un progetto di riforma psichiatrica "che riguarda i nostri preziosi figli ed i nostri diritti come genitori".

Tarrant aveva ricevuto delle notizie riguardo a tale legge ma non credeva che rispondessero al vero, e di conseguenza rimase meravigliata quando scoprì (attraverso la consultazione del sito istituzionale della Commissione per la Salute Mentale, (http://www.mentalhealth.wa.gov.au) che quel progetto di legge esisteva davvero e conteneva proposte a dir poco incredibili.

Chi Opera Dietro il Sipario

In questa epoca ci è data occasione di scoprire non solo le macchinazioni infernali delle élite che ci dominano e ci voglio usare come cavie da laboratorio, ma anche il paradiso cui potremmo avere accesso se solo fossimo adeguatamente informati.

Scoprire che il mondo che ci hanno costruito intorno con la scienza, la storia e la cultura ufficiale è una costruzione quasi interamente falsa vuol dire infatti anche che non è vero che certe malattie siano incurabili, o che per curarle occorra ricorrere a farmaci dagli effetti collaterali altamente tossici.

La Droga Chiamata Progresso

Lo psicofarmaco della modernità

La questione del Tav, che ha visto migliaia di persone manifestare in 50 città oltre che in valle, travalica la Val di Susa e il legittimo interesse dei suoi abitanti a non veder sconciato il proprio territorio, l’ambientalismo, l’amianto, le compensazioni, le economie o le diseconomie che, a seconda dei punti di vista, il traforo comporterebbe.

I No-Tav (fatta la tara dei vandali), come ha capito benissimo il ministro Corrado Clini, “sono contrari allo Sviluppo, la loro è una battaglia ideologica”. Ma non meno ideologica è la posizione di chi (fatta anche qui la tara sulle speculazioni e le mazzette) sostiene che il Tav è necessario alla crescita e allo Sviluppo.

“Il Progresso non ha partorito l’uomo migliore, una società migliore e comincia a essere una minaccia per il genere umano”. Chi l’ha detto? Un valligiano, un “Aska”, un anarco-insurrezionalista? Lo ha detto Papa Ratzinger quando era ancora cardinale. Probabilmente Ratzinger si riferiva soprattutto alla decadenza etica (anche se l’ultima parte della frase adombra la catastrofe ambientale) che a noi qui non interessa perché siamo persuasi che dal punto di vista morale l’uomo non è mai cambiato.

martedì 6 marzo 2012

Scie Chimiche Vademecum per gli Ottusi

Che cosa stiano combinando realmente certi individui senza scrupoli con le “scie chimiche”, ciascuno lo deduca, si faccia un’idea, ce n’è per tutti i gusti: dalle modificazioni climatiche all’impoverimento dei terreni attraverso il rilascio di agenti tra cui bario, torio ed alluminio. 

Fino a chi si spinge ad ipotizzare un programma di condizionamento/indebolimento mentale di masse sempre più ridotte ad uno stato catatonico, indotte così a sentirsi sfasate e “depresse”; altri, poi, ipotizzano scenari da incubo, ponendo in relazione tali scie con la diffusione di un terribile morbo. 

Il Fenomeno UFO

Il Collasso della Civiltà Umana

Ammettendo, per ipotesi, che una civiltà aliena, nel perseguire un programma di espansione conoscitiva di una parte dell'Universo, si fosse imbattuta nel nostro sistema solare e quindi nella civiltà del pianeta Terra, la sua eventuale decisione di instaurare un qualche tipo di rapporto con noi avrebbe dovuto giustamente valutare non solo gli aspetti positivi ma anche quelli negativi che un tale repentino contatto produrrebbe, inevitabilmente, sulla nostra civiltà.

Perchè se da una parte il contatto con una razza aliena, estremamente più progredita, ci permetterebbe di colmare un divario tecnologico di almeno un milione di anni in un tempo reale molto breve; dall'altra gli effetti rivoluzionari che esso produrrebbe nel campo della cultura e del pensiero umano (dalla filosofia all'etica, dal pensiero teologico alle scienze, dall'economia ad ogni forma di ordinamento sociale e politico-militare) determinerebbero il collasso della civiltà umana.

lunedì 5 marzo 2012

Il Fenomeno Alien Abduction

Sebbene in questi ultimi anni migliaia di individui in tutto il mondo hanno riferito esperienze di abduction sia ai ricercatori sugli UFO sia a professionisti della salute mentale, il fenomeno sembra essere più esteso di quanto ci si può aspettare. 


Sono centinaia di migliaia, se non milioni, le persone ad aver sperimentato esperienze di abduction o correlabili alle abduction.

Il fatto che un fenomeno difetta di una spiegazione convenzionale o che perfino sfida la nostra accettata nozione di realtà non ci consente per questo di negare la sua esistenza o ci impedisce di esplorare la sua dimensione e il suo significato.

Chi sono gli addotti? In questo momento è possibile fare poche generalizzazioni riguardo a questa importante domanda a causa della scarsità di dati e della insolita natura del fenomeno. 

Kaiser Susa

La ferrovia che collega la Val di Susa con la Francia c'è già. Ci sono sia il treno passeggeri che quello merci, il quale viaggia semivuoto. Ne serve davvero un altro? No. Tuttavia il tunnel TAV deve assolutamente essere scavato, è una questione di vita o di morte. 

Il 13 aprile 2036 l'asteroide Apophis si schianterà contro la terra, provocando una serie di apocalittici sconvolgimenti che devasteranno il nostro pianeta, rendendo impossibile la vita in superficie. Solo chi si sarà attrezzato in tempo con appositi rifugi sotterranei potrà sopravvivere. Il tunnel in Val di Susa sarà uno di questi.
Il progetto - nome in codice Kaiser Susa - prevede tre fasi:

domenica 4 marzo 2012

Imperativo Morale: Fermare la III° Guerra Mondiale

Recentemente Russia e Cina hanno posto il veto per la seconda volta all’ONU, sia al consiglio di sicurezza prima che in una sessione dell’assemblea generale, per cercare di avviare un “intervento umanitario” in Siria; quest’ultima sessione, voluta fortemente dalle potenze occidentali e dalla Lega Araba (emirati del Golfo) con in testa l’Impero Britannico, mira a porre le basi per l’inizio della distruzione della Siria come Repubblica Sovrana, in modo analogo a quanto successo nella Libia del colonnello Gheddafi.

Così come per la Libia , le tensioni interne in Siria sono pesantissime, grazie al braccio mercenario/terrorista dell’impero, Al Qaeda… oggi soci dell’opposizione siriana! E’ evidente che Al Qaeda è lì, sia per provocare il caos nel paese, che per avere alibi nell’ONU e poter chiedere “l’intervento umanitario”. Inoltre, il caos indotto serve anche per catturare l’attenzione dei media corporativi mondiali, che con le loro bugie mediatiche (il “tiranno oppressore del suo popolo”, le “violenze dei lealisti su donne e bambini”, il “popolo che lotta per la democrazia”, ecc..) avviano la “creazione del consenso” attraverso la “psicologia di massa” che aliena le menti, e ci fa accettare l’inaccettabile; ovvero, la distruzione di popoli sovrani, come quello palestinese, iracheno, afgano, libico, ecc. nell’indifferenza e apatia generale.

venerdì 2 marzo 2012

Il Tuo Cellulare è Causa di Sfruttamento, Guerra e Disperazione

Propaganda e Corruzione ad Alta Velocità

Lo scandalo del TAV è l’emblema della degenerazione globale del sistema politico; esso ha coinvolto maggioranza ed opposizione in egual misura. Dopo Tangentopoli non è scaturita una Repubblica rinnovata, ma una riedizione peggiore del vecchio sistema di potere. Si è organicamente strutturata l’alleanza tra ceto politico e forze dominanti del potere economico delle grandi imprese sia private che pubbliche.


Torna alla ribalta quel documento agghiacciante: “Ci vogliono una certa dose di coraggio ed uno stomaco robusto per leggere 'Corruzione ad Alta Velocità - Viaggio nel Governo invisibile'. Ma è un’occasione per guardare in faccia la realtà.”

Lucio Dalla - Come è Profondo il Mare



In Memoria di Lucio Dalla  (4 marzo 1943 - 1 marzo 2012)

TAV: Treno Alta Voracità

giovedì 1 marzo 2012

I Figli Ingrati di Madre Terra

Cosa Si Cela Dietro la TAV

Il Movimento No TAV, attivo almeno fin dai tempi della grande manifestazione a Sant’Ambrogio di Torino del 2 marzo 1995, ha più di una buona ragione per contestare la realizzazione della grande opera ferroviaria che dovrebbe attraversare la Val di Susa collegando Torino a Lione, all’interno di un più esteso colegamento da Lisbona a Kiev. 

Troppo lunghi e costosi sarebbero ad esempio i lavori del cantiere, tali da sottrarre al paese risorse preziose che certamente risulterebbero meglio investite nell’ammodernamento delle linee esistenti (a cominciare dalla linea Torino – Lione che attraversa il Traforo del Frejus e che ad oggi viene utilizzata non oltre il 30% delle sue capacità: per il trasporto merci, quindi, la TAV si presenterebbe come un costoso ed inutile doppione). 

Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com