mercoledì 29 febbraio 2012

Siete Colpevoli della Rivoluzione Greca - Nigel Farage

Uno Sbirro in Val di Susa che non Picchia!

Una schiera di agenti delle forze dell'ordine e un ragazzo che si accalora rivolgendosi ad uno che potrebbe essergli coetaneo, l'agente non reagisce e il fatto diviene la notizia del giorno.


Certamente va considerato positivo il fatto che l’agente col costume da robocop, dietro cui si celano i volti delle truppe di occupazione in Val Susa, non abbia reagito anche se viene da pensare che un suo peso l’abbia giocato la presenza di una telecamera.

Punkreas - Bastardi

L’Essenza del Potere

Che cos’è il “potere” nella sua essenza di base? Rifletteteci un attimo, vi assicuro che non è facile dare una risposta secca e precisa a questa domanda. Capire che cos’è è però indispensabile per capire i modi e le finalità con le quali viene esercitato. Per comprendere bene il potere è necessario ragionare con un modello semplice di società. 

Immaginate quindi una società nella quale il potere non venga esercitato da nessuno, una società nella quale ognuno dia un contributo attivo allo sviluppo delle attività comuni e lavori anche per il suo sacrosanto interesse personale. Una società utopistica, irreale, senza violenza e con la cultura dominante del benessere personale, ambientale e sociale come prima cosa. In questa società ognuno è invitato a “rimboccarsi le maniche” e a sporcarsi le mani per realizzare i beni materiali di cui tutti necessitiamo. Si perché, per quanto sia giusto coltivare interessi spirituali, umanistici o artistici, il mondo nel quale viviamo è un mondo composto essenzialmente di materia.

La Tecnologia: un’Arma di Distruzione di Massa

Viviamo in un mondo al contrario, dove all’aumento vertiginoso delle possibilità, corrisponde un azzeramento delle motivazioni e dello scopo finale. Questa diabolica equazione ci dice di quanto inutile e nefasto sia tutto questo baraccone tecnologico che non è in grado di soddisfare e onorare le vere e ineludibili, ragioni dell’uomo.

Le potenzialità perverse della tecnologia sono direttamente proporzionali alla loro capacità intrinseca di annullare gli scopi a cui erano destinate; minore fatica, più tempo libero e benessere per tutti. Così, a infiniti modi e tecniche per pescare e cacciare, coincide l’assenza di pesci e uccelli. E questo vale per ogni cosa! 
Possiamo avvalerci di tastiere avveniristiche e milioni di suoni, campionamenti e combinazione ritmiche, ma l’arte, l’ispirazione e la creatività, sono oramai defunte. 

martedì 28 febbraio 2012

La Gabbia delle Scie Chimiche

Con il Progetto MK ULTRA Hanno Invaso la Società di "Pupazzi" Criminali

Nascondere il Tirannosauro

C’era un Tirannosauro in una stanza a Rimini lo scorso weekend. Era ‘awesome’, direbbero gli americani, cioè imponente e terrifico, faceva una paura incontenibile. Al punto che hanno dovuto nasconderlo, e con un dispiego di mezzi che, non esagero, ha dell’incredibile.

E’ vero, il regime nei media c’è, anche lì. Aveva ragione Travaglio (eccetto che dal regime, lui e i suoi compari, sono sempre stati adorati e amplificati).

Immaginate:

- Cinque fra i più grandi economisti del mondo oggi, celebrati dal Washington Post del Watergate, che neppure il Senato americano può più ignorare, ospiti di routine di Harvard, Oxford, la Sapienza, sono qui in Italia. E di cosa parlano? Quale è il titolo della loro conferenza? E’ per caso qualcosa come ‘dinamiche contro-cicliche del circolo monetario’? No, è: QUESTO E’ UN COLPO DI STATO FINANZIARIO – come fermare l’Argentinizzazione dell’Italia, del nostro reddito, dei nostri diritti e del futuro dei nostri figli.

lunedì 27 febbraio 2012

Aprite gli Occhi Signori...Vi Siete Abituati...Io Non Mi Abituerò Mai

Chi Comanda a Questo Mondo?

Siamo sempre più numerosi a chiederci: “Chi comanda a questo mondo?”

Nessun interpellato, ad oggi, è stato in grado di darci una risposta soddisfacente. Anche perché quelli che ci premono sono i nomi, e i cognomi, e magari anche gli indirizzi.

Qualcosa, per lo meno, l’abbiamo assodato: il potere non passa di mano in mano a chi assume una carica pubblica. Non funziona così. E’ del tutto fuori strada chi pensa che i vari presidenti di questo o quel Paese decidano qualcosa. Il potere, quello vero, è stato accumulato e trasmesso per secoli, millenni, di generazione in generazione, di padre in figlio, gelosamente, a prezzo di compromessi, intrighi, tradimenti, riti, omicidi, faide e chi più ne ha più ne metta. Una fatica boia, va ammesso. Il potere non è roba che si concede ogni quattro o cinque anni a persone fotogeniche e di lingua sciolta.

Purtroppo ci hanno cresciuto male e quando ci chiediamo: “Chi comanda a questo mondo?” d’istinto tendiamo a guardare verso l’alto, verso le cime delle piramidi di cartone messeci in testa da secoli di pessima istruzione ed affilata propaganda.

domenica 26 febbraio 2012

Educazione Civica!

Spazzatura Umana

Cantanti senza spina dorsale, rifiuti residuali dell’arte, che guadagnano milioni di euro commercializzando canzonette demenziali idolatrate da seguaci fanatici, figli della sottocultura imperante.

Campioni olimpionici che per mero interesse e protagonismo, propagandano velenose merendine industriali che i loro figli non assaggeranno mai.

Star miliardarie del motociclismo mondiale, evasori per definizione che, per ingordigia e servilismo verso il sistema, garantiscono e sdoganano, in veste di testimonials, i traffici illeciti delle multinazionali della comunicazione.

Attori, scienziati, puttane, giornalisti, imprenditori e affini, servi ad oltranza di un liberismo perverso e pervertito che si sono prostituiti al peggiore offerente, mercificando l’anima in cambio di una visibilità mediatica.

Scie Chimiche e Umanità Sintetica

sabato 25 febbraio 2012

Ho Sempre la Sensazione che Qualcuno mi Stia Osservando‏



"Sono un cittadino medio che lavora dalle 9 di mattina alle 5 del pomeriggio ... ho sempre la sensazione che qualcuno mi stia guardando e non ho privacy"

Sono queste alcune parole della canzone (famosissima ed ascoltatissima circa 30 anni fa) Somebody'watching me, nella quale il cantante Rockwell descrive di sentirsi osservato dappertutto, persino nella doccia, e di sentirsi osservato persino dalla televisione.

Incredibile, una profezia in una canzone pop? Come poteva lui (o chi per lui ha scritto quel testo) immaginare con così largo anticipo che adesso saremmo vissuti in un mondo nel quale tramite il telefonino possono tracciare ogni tuo spostamento, nel quale possono ascoltare ogni tua telefonata, monitorare ogni tua visita sul web, controllare i tuoi conti correnti (a fin di bene dicono loro, ovviamente!).

giovedì 23 febbraio 2012

Sarà la Terra degli Zombie Grazie ad HAARP e Scie Chimiche

Le scie chimiche attualmente sono presenti in tutto il mondo, continuando ad essere spruzzate da aerei militari e dagli aerei commerciali assoldati dalle forze armate, esse hanno sicuramente molteplici scopi.

Il Progetto per il Nuovo Secolo Americano citava: "...forme avanzate di guerra batteriologica che abbiano come obbiettivo genotipi specifici..." - e che le abbiano testate sulla popolazione è un dato di fatto. Quando dicono che qualcosa dovrebbe essere sviluppato, significa che è già stato fatto.

Uno studio volto su un arco di tempo di tre mesi ha raccolto acqua piovana e campioni di neve e li ha sottoposti a un formale test di laboratorio in doppio ceco. Sono state riscontrate sostanze come alluminio e bario, metalli pesanti, buoni conduttori di calore e di elettricità, inoltre il solfato di bario assorbe in modo eccellente i raggi X.

Tutte le Guerre degli USA Nascono da una Menzogna

La costituzione americana vieta di attaccare uno stato estero per primo. Un bel problema per l’aggressiva politica a stelle e strisce che mira all’incondizionato dominio planetario. Nel corso della storia, tutti i guerrafondai governi degli Stati Uniti, hanno risolto il problema creando ad arte dei falsi attacchi alle forze militari americane, facendo così passare ogni operazione di guerra come una contromossa difensiva d’obbligo. Il falso “casus belli” poi, con l’aiuto dei compiacenti strilli della stampa filo-governativa, veniva utilizzato per convincere l’intera opinione pubblica a sostenere l’interventismo.

La pratica di creare finti attacchi nemici per raggirare la costituzione e poter liberamente dichiarare guerra ai fantomatici aggressori ha un nome ben preciso nella lingua degli yankees: si chiama false flag. E tutte le più recenti guerre che hanno coinvolto gli States ne hanno una. Tutte le guerre moderne dell’America nascono da una menzogna.

Segreti Maya e Misteri sulle Tavole di Smeraldo

I Maya ci hanno lasciato le prove della loro conoscenza altamente avanzata della matematica, dell'astronomia e dei dieci cicli cosmici del tempo. Essi edificarono anche incredibili città e piramidi, erano in grado di spostare pietre del peso di centinaia di tonnellate perchè probabilmente sapevano come manipolare la realtà illusoria, utilizzando i campi magnetici per far fluttuare i massi in assenza di peso. Lo stesso principio in cui si basano i nuovi treni a levitazione magnetica che restano sospesi sopra i binari grazie al campo magnetico, nonostante il loro colossale peso. 


In Messico, sotto un tempio Maya, sono state ritrovate delle tavolette di smeraldo, si dice che risalgano a 36.000 anni fa e che siano state scritte da Toth, un re sacerdote di Atlantide che pare abbia fondato una colonia in Egitto. In seguito le tavolette di smeraldo di Toth, furono portate dai sacerdoti egiziani delle piramidi e poste sotto un tempio dedicato al Dio Sole nello Yucatan.


Il traduttore di queste tavolette, Maurice Doreal, sostiene di averle recuperate e di aver completato la loro traduzione nel 1925, ma solo molto più tardi gli venne concessa l'autorizzazione a pubblicarne una parte. Potete leggere l'intera storia e il testo delle tavolette su questo sito in inglese. Le tavolette parlano dei "figli delle ombre" che manipolano questa realtà:

mercoledì 22 febbraio 2012

Animalismo e Doppio Pensiero Orwelliano

Dall'antropocentrismo all'antispecismo, dal veganesimo alla cultura della carne. Il rapporto dell'uomo con gli altri animali è spesso caratterizzato da profonde contraddizioni: come può un'amante degli animali essere allo stesso tempo un mangiatore di carne? Probabilmente si tratta di un controsenso, riconducibile a quel fenomeno che George Orwell definì 'doppio pensiero'.

Che l'Occidente sia antropocentrico non vi è dubbio alcuno. L'antropocentrismo è una forma di pensiero che si ripercuote nella realtà determinando un'incessante recinzione e cementificazione della Natura, con l'obiettivo di creare habitat artificiali prevalentemente umani: la prima forma di Matrix in cui viviamo è la città. Tuttavia rimane il fatto che l'uomo, volente o nolente, deve convivere con altre creature che popolano il pianeta e, che ci piaccia o no, la Terra non è solo degli uomini, e guai se non fosse così, pena l'estinzione!

Siamo in Mezzo alla Battaglia

La civiltà di oggi sta cadendo a pezzi, perché la natura di quella che chiamiamo comunità è sull’orlo del crollo. E la scienza che abbiamo è stata la porta di accesso. È una scienza basata sull’individuo, che parla di ardua sopravvivenza, dei più forti, l’evoluzione supporta il migliore, e poi risulta, guardando meglio, che non è quella l’evoluzione.

L’evoluzione riguarda la cooperazione e la comunità, ed è questo che intendiamo quando parliamo del giardino dell’Eden. C’era competizione in quel giardino? No, c’era cooperazione, tutti gli organismi insieme creavano un bellissimo giardino. Abbiamo distrutto il giardino che ci è stato dato (e lo stiamo distruggendo) perché ognuno compete con l’altro, e il passo evolutivo che dobbiamo affrontare è superare l’individuo, riconoscere che l’evoluzione è basata sulla visione di famiglia, su gente che si riunisce, che lavora in armonia e si supporta vicendevolmente. 

lunedì 20 febbraio 2012

Whitney Houston e il Mega Rituale dei Grammy Awards 2012

I Grammy Awards del 2012 hanno avuto luogo in un contesto orribile: sono seguiti alla morte improvvisa e misteriosa di Whitney Houston. The Show Must Go On … ma non senza una grande quantità di strani simboli ed eventi che rendono chiaro un semplice fatto: c’è un lato oscuro nel mondo dello spettacolo. Prenderemo in esame i fatti riguardanti la morte di Whitney Houston, gli elementi simbolici dei Grammy Awards 2012 (compresa la performance ritualistica di Nikki Minaj) e come la cerimonia fosse un altro rituale satanico.

Resoconti di strani avvenimenti prima della morte, comportamento ambiguo delle forze dell’ordine, notizie contrastanti, vaghezza sulle cause della morte e, per finire, una preoccupante “risposta” da parte dell’industria musicale attraverso i Grammy. Il suo caso segue lo stesso modello di molte altre morti di celebrità accusate di aver fatto abuso di sostanze stupefacenti nonostante le molte notizie contrastanti. Come nel caso di queste altre celebrità, i media hanno quasi automaticamente lanciato una campagna raffigurante una Whitney Huston tossica e priva di speranze. Forse era una tossicodipendente, ma questa potrebbe essere solo la punta dell’iceberg … un sintomo della malattia vera che ha ucciso Whitney: il business della musica.

Grazie Alcatraz

Vent'anni fa, una vasta e pervasiva struttura di potere politico-affaristico basata sulla corruzione sistematica, e perciò nota come Tangentopoli, venne scoperta e smantellata da una serie di inchieste giudiziarie. I partiti politici coinvolti vennero chiusi, e il governo del paese fu trasferito altrove.
Questo è quello che dice la storia.
Ma non è quello che è successo.

Come la cronaca e l'esperienza quotidiana ci dimostrano sempre più spesso, oggi, quel sistema di potere è ancora tra noi, responsabile esattamente degli stessi crimini, abile come se non fosse invecchiato di un giorno. e nello stesso tempo in grado di integrarsi perfettamente con la società attuale. Che cosa gli ha consentito di sopravvivere immutato, oppure di trasferirsi indenne fino ai giorni nostri? Un'anomalia del continuum spazio temporale, una procedura sperimentale di stasi criogenica, o tutti i soldi che è riuscito a fottersi finora?

domenica 19 febbraio 2012

Lo Scherzo Infinito di David Foster Wallace

David Foster Wallace. Reato sarebbe non memorizzare questo nome nel momento stesso in cui lo si legge. Perché tutto ciò che ha uno spessore tale da solcare i tempi andrebbe memorizzato. Wallace ha solcato il suo tempo, che è anche il nostro, descrivendolo. Lo ha descritto buttandoci dentro talmente tanta realtà, talmente tanto poco pudore da piazzare il lettore davanti allo specchio a ogni riga. E guardarsi non è così facile.

Wallace prima di morire dichiarò di aver scritto Infinite Jest con l’intenzione di comunicare il senso di un crollo imminente. E in effetti questo libro di millequattrocento pagine, uno degli eventi editoriali degli ultimi anni, sembra sempre sul punto di accartocciarsi su se stesso, di implodere e consumarsi lasciando in mano al lettore un mucchio di carta da riciclare al più presto.

Cosa Sappiamo sulle Scie Chimiche?

Sappiamo che esistono. E lo sappiamo perché milioni di esseri umani sul pianeta hanno gridato, e continuano a farlo, allo scandalo sociale ed al disastro ambientale che tale pratica comporta. 

Lo sappiamo perché la Presidenza della Repubblica ha affermato che la competenza di questa operazione è del Ministero della Difesa sulla base di apposite disposizioni di legge. 

Lo sappiamo anche perché è in atto ladisinformazione ed il dileggio, tramite singoli personaggi e gruppi dediti a questa ignominiosa attività organizzata, che ha come obiettivo singoli individui che fanno libera ricerca e civile divulgazione sul tema. 

Quando il sistema si accanisce contro un’ipotesi ed una libera ricerca è segno che quella non è più un ipotesi ma un segreto svelato: un’operazione assai controproducente! Esistono certo anche false operazioni di censura atte a produrre consenso verso ipotesi appositamente fallaci e mendaci, ma è facile riconoscere chi agisce in buona fede e chi no.

sabato 18 febbraio 2012

Ciao Faber

Riposa in Pace Amico Mio



In Memoria di Peleus [27 luglio 2011 -  13 febbraio 2012]



Jimmy Buffet - The Asshole Song

La Civiltà degli Imbecilli

Supponiamo che io disponga di una certa cifra X, ed intenda entrare nel mondo degli affari per rendere produttivo il mio capitale e ricavarne profitti. Come primo atto, commissionerò ad una agenzia specializzata “un’indagine di mercato”, che mi soddisfi l’esigenza di capire verso quali beni la domanda della massa è orientata.

A questo punto deciderò quale bene produrre, in base ad una semplificazione che tiene conto dei costi di produzione e distribuzione, e di alcune caratteristiche in linea con la mia visione delle cose.

Quantificando in 100 il mio capitale da investire, ne destinerò una quota per i costi relativi alla produzione del bene, mentre le 99 restanti (quasi l’intera somma), le disporrò per una massiccia campagna pubblicitaria a tambur battente capitanata da un accattivante slogan che miri dritto al cervello del branco di allocchi.

venerdì 17 febbraio 2012

Mo-Do - Eins, Zwei, Polizei

Eurogendfor: Lo Stato di Polizia Europeo con Poteri Illimitati

Il Trattato Eurogendfor è stato firmato a Velsen il 18 ottobre 2007 da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Portogallo e Italia. L’acronimo sta per Forza di Gendarmeria Europea (EGF).

L'EGF è il primo Corpo militare dell'Unione Europea a livello sovranazionale, composto da forze di polizia di tipo militare, è legittimato ad intervenire in aree di crisi, è previsto, inoltre, per questa forza di gendarmeria, uno schieramento standard di 800 uomini, mobilitabili in 30 giorni, più altri 1.500 di riserva. La super gendarmeria potrà essere messa a disposizione dell’Unione Europea (UE), delle Nazioni Unite (ONU), dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) e di altre organizzazioni internazionali o coalizioni specifiche.

Ogni attività, e ogni decisione, viene gestita da due organi, uno politico e uno tecnico. Il primo è il comitato interdipartimentale di alto livello, chiamato CIMIN, acronimo di Comité InterMinistériel de haut Niveau, composto dai rappresentanti dei ministeri degli Esteri e della Difesa aderenti al trattato. L’altro è il Quartier generale permanente (PHQ), composto da 16 ufficiali e 14 sottufficiali (di cui rispettivamente 6 e 5 italiani). I sei incarichi portanti (comandante, vicecomandante, capo di stato maggiore e sottocapi per operazioni, pianificazione e logistica) sono ripartiti a rotazione biennale tra le varie nazionalità, secondo gli usuali criteri utilizzati per la composizione di forze armate formate da più nazioni.

E' un corpo armato che gode di piena autonomia anche perché non risponde delle sue azioni né ai Parlamenti nazionali né a quelli europei, ma presenta 'rapporto' (è alle dipendenze dirette dei Governi, attraverso il sopracitato CIMIN).

Il Futuro dell'Europa è già Scritto, Basta Saperlo Leggere



Se la vostra casa stesse bruciando e qualcuno si avvicinasse a voi sussurrandovi che il dramma a cui state assistendo non è niente in confronto alla perdita del vostro intero patrimonio da qui ai prossimi quattro anni, come reagireste?

Disturbed - Perfect Insanity

Ci Vuole un'Altra Norimberga

Io invoco un'altra Norimberga per i responsabili di questo crimine contro l'umanità. Tutti sotto processo: banchieri, finanza, politici corrotti, il Fondo Monetario, la UE, la BCE, e gli psicopatici che "ancora non basta".

Quello che sta succedendo alla Grecia, anzi quello che le stanno facendo, è un crimine contro l'umanità. No, non voglio sentire dotte disquisizioni sul debito, sulle leggi della comunità europea, sulle speculazioni sui debiti sovrani e altre chiacchiere che andiamo facendo da mesi.

Stavolta voglio solo esprimere lo sgomento che provo, e che tanti altri come me provano, nell'assistere al deliberato e cinico massacro di una nazione. Manovre su manovre, tagli su tagli, e non basta ancora. Non basta mai. I giovani sono tutti disoccupati, i vecchi con tre dracme di pensione, i padri di famiglia sbattuti in mezzo alla strada, la gente in fila alla Caritas, e non basta, non basta. Devono tirar fuori altri quattrini, devono pagare pagare pagare ancora.

C'è un limite a questo obbrobrio? Cosa vogliono d'altro? Il Partenone, le isole, il figlio primogenito, cos'altro devono cedere?

giovedì 16 febbraio 2012

Dieci Miti sul Capitalismo

Il capitalismo nella sua versione neoliberista si è ormai esaurito . Gli squali della finanza non vogliono perdere i profitti e spostano il peso principale del debito verso i pensionati e i poveri. Un fantasma della ‘”Primavera d’Europa” si aggira per il Vecchio Mondo e gli oppositori del capitalismo spiegano alla gente come le loro vite stanno venendo distrutte.

Si dice che ogni nazione ha il governo che si merita. Questo non è del tutto vero. Le persone possono venire ingannate dalla aggressiva propaganda che plasma gli schemi mentali e sono quindi facilmente manipolabili. Le bugie e le manipolazioni sono una contemporanea arma di distruzione di massa e di oppressione dei popoli.

Sono efficaci tanto quanto i tradizionali mezzi di guerra. In molti casi, si completano a vicenda. Entrambi i metodi vengono utilizzati per ottenere la vittoria nelle elezioni e distruggere i paesi indisciplinati.

Ci sono molti modi per gestire l’opinione pubblica in cui l’ideologia del capitalismo è stata portata al livello di miti. E’ una combinazione di false verità che vengono ripetute un milione di volte, nel corso delle generazioni, e quindi, per molti, diventano indiscutibili.

Un Manicomio Criminale a Piede Libero

No, veramente, questi sono degli psicopatici criminali e decorticati cerebrali. Mi dispiace, questo pezzo è complicato, non si può semplificare più di tanto, poiché il Vero Potere è immensamente complicato e su questo vince. Chi non ha voglia di far fatica nel capire per poi veramente opporsi al Vero Potere, vada da Alternativa, dai Decrescita o da Benettazzo a fare il pagliaccio che gioca ai soldatini con la vita di gente disperata. (Sì, sono sprezzante. Preferite testa di cazzo? Mi va bene. Ma quanto ho appena detto è sa-cro-san-to).

I termini del ‘salvataggio’ della Grecia sono dettati da un manicomio criminale a piede libero. 

Grecia: La Verità sui Fatti del 12 Febbraio Scorso



Guardate come le forze del caos provocano scontri e proteste dei cittadini greci, nel Paese in cui la Democrazia è nata. Questo amico della Grecia che ha mandato il video non è un Black Block...è una persona come noi, con un lavoro ed una famiglia da difendere.
Ciò che accade ora in Grecia avverrà inevitabilmente anche nel nostro Paese. 


Leggi tutto qui...



Lynyrd Skynyrd - Simple Man

Siria: La Verità Contro la Propaganda NATO



Leggi anche:
Siria: ecco le prove dettagliate di tutte le menzogne della NATO

Echelon Italia: Lo Spionaggio Segreto al di Sopra della Legge

Ecco il grande fratello militare. «We are watching you»: “Ti stiamo osservando”. Dallo spazio, infatti, qualcuno ci spia. Non si tratta di extraterrestri in questo caso, ma di satelliti controllati segretamente dai governi. 

A confronto le intercettazioni telefoniche di spioni pubblici e privati che hanno coinvolto la Telecom dei tempi di Tronchetti Provera (Tavaroli e soci), sembrano una bazzecola. L’aria e il cielo sono intrisi di segnali elettronici. Intercettarli è facile come raccogliere la pioggia con un secchio. 


Le strutture più potenti mai realizzate in Italia su pressione del governo USA in merito allo spionaggio italiano sono Echelon ed Enfopol. Milioni di persone schedate nel Belpaese da una rete riservata sulla quale il Parlamento non ha il diritto di sapere nulla. 

Intercettati abusivamente dal RIS (Reparto Informazioni e Sicurezza), senza un mandato della magistratura: giudici non malleabili, giornalisti indomabili, ma anche industriali, politici, ecologisti, ambasciatori, contestatori sociali, prelati come don Gallo, chi si oppone alla guerra o all'installazione di basi militari straniere, chi combatte civilmente l’alta velocità. Non mancano poliziotti, carabinieri e finanzieri non allineati alle direttive supreme del sistema di potere. Una branca supersegreta al di sopra della legge proprio come Eurogendfor.

mercoledì 15 febbraio 2012

Geoingegneria Clandestina

Il Popolo del "Sogno"

“Prima di ogni cosa esisteva Altjeringa, il Mondo del Sogno; i Kundingas, i Padri venuti dallo spazio sognavano l’Australia, la nostra terra, cercando un luogo dal quale i loro discendenti avrebbero potuto trarre nutrimento e conoscenza”.

Un insolito passato
Il termine Aborigeni Australiani, identifica le popolazioni autoctone dell’Australia, ovvero i discendenti di coloro che, circa 60.000 anni fa giunsero in quel continente, anche se questa data è ancora molto discussa tra gli archeologi. Quello che più ci interessa ai fini di questo articolo, nonostante la loro storia sia un argomento non privo di importanti episodi, è il complesso di credenze, miti e raffigurazioni che riguardano un antico passato, un periodo nel quale si affaccia prepotente l’idea di una interazione con esseri provenienti dalle stelle. Quest’ultimo termine, diventato quasi un luogo comune quando ci si interessa di culture che riportano avvenimenti vicini all’ipotesi extraterrestre, è in questo caso perfettamente aderente alle tradizioni di coloro che vengono spesso indicati come i primi abitanti del pianeta terra.

martedì 14 febbraio 2012

Cosa è Successo a Whitney Houston?

Come molto spesso accade nel mondo musicale delle pop-star, per avere il successo non serve solo il talento, ma occorre anche fare un vero e proprio contratto col diavolo.

Dotata della voce probabilmente più potente che l’intero settore musicale abbia mai sentito e con una personalità fiera e decisa, Whitney era l’archetipo della diva pop. Purtroppo, il detto “Più brucia la candela, più velocemente si consuma” calza alla Houston fin troppo bene. La ragazza venne scoperta mentre cantava nel coro della chiesa e continuò la sua carriera diventando l’artista femminile più premiata di tutti i tempi, alla fine discese in un inferno di droghe, abusi e traumi.

Nel 2009 Whitney concesse una lunga intervista a Oprah, dove descrisse i suoi abusi di stupefacenti e il suo rapporto tumultuoso con Bobby Brown. Mentre le sue parole erano inquietanti, la personalità da diva era sparita, il fuoco nei suoi occhi non c’era più. Semplicemente non era la stessa persona degli anni ’90. Quando salì sul palco per cantare il suo nuovo singolo, la voce celeste che ci aspettavamo era sparita. Sembrava che la sua anima le fosse stata risucchiata.

Queen - The Show Must Go On

Mayal Berlin Bank e Cieli Sporchi

Come se non fosse abbastanza cupo lo scenario economico globale che si sta aprendo, in Rete domina ormai da mesi la profezia sulla fine dei giorni che sarebbe fissata al 21 dicembre 2012, data ricavata dall’interpretazione dei calendari Maya, e che conciderebbe alla quinta Era cosmica: l’Età dell’Oro. 


Sulla base di scenari riferiti a questa fantomatica linea temporale, sono stati formulati diverse ipotesi, in cui si trova anche la data della fine dell’euro, secondo cui la moneta unica europea dovrebbe collassare il 30 giugno 2012 per colpa del pianeta Giove. 

Nel mese di giugno ci saranno importanti allineamenti planetari ma ciò che influenzerà veramente sarà una importante triangolazione Sole-Giove-Urano (la troika Ue, Bce, Fmi ad esempio) che in parole povere andrà a creare disarmonia e una forte instabilità che porterà a grandi separazioni e allontanamenti nell’economia europea. Tutto questo porterà al crollo della moneta vampira e al ritorno della sovranità monetaria. Sembrerebbe, dati alla mano, che tutto inizierà dalla Grecia che tornerà alla moneta nazionale, e a seguire ci sarà un effetto domino. L’assurdo è che tutto questo sarebbe naturale. Quello che non è naturale è credere che ciò sia impossibile.

lunedì 13 febbraio 2012

DIVIDE ET IMPERA

Cos’è questo Impero che ci sovrasta e ci domina ? Questo Impero che inquina i nostri pensieri e ci impedisce di allargare lo sguardo e di agire ? 

Questo Impero che, giorno dopo giorno, mostra sempre più i contorni allucinanti di una nuova, postmoderna e imperturbabile macchina totalitaria ? 

Se io dovessi descriverlo ricorrerei alla figura enorme e strabordante di un parco giochi edificato su un immenso deserto, o – il che non è poi tanto diverso – di un supermercato ove, chi se lo può permettere, può acquistare qualunque prodotto, voluttuario, superfluo o di lusso che sia…

Fuori da questo gigantesco magazzino si concentra una massa composta da un numero incalcolabile di persone che, attratte da quel che luccica nelle vetrine, sogna di poter un giorno o l’altro entrarvi e poter acquistare tutto ciò che desidera, senza lesinare sul prezzo…

Motörhead - The Game

La Distruzione di un Popolo

È questa l’Europa? È questo il sogno dei fondatori dell’Unione? L’Europa è l’odore acre dei lacrimogeni sparati contro il compositore greco Mikis Teodorakis, un artista di 88 anni che voleva parlare alla folla? Quali parole avrebbero usato oggi il francese Jean Monnet, il franco-tedesco Robert Schuman, gli italiani Altiero Spinelli e Alcide De Gasperi, il belga Paul-Henri Spaak, il tedesco Konrad Adenauer, i padri fondatori dell’Europa, di fronte allo scempio di Berlino, alla debolezza di Parigi e ai tentennamenti dell’Italia di fronte a un’azione che ha un punto di partenza ipocrita (salvare le banche tedesche e francesi) e un punto d’arrivo folle (ridurre in povertà una nazione).

Quando perfino uno speculatore da mar degli squali come George Soros dice che «la Merkel sta portando l’Europa nella direzione sbagliata» allora bisogna drizzare le antenne. La ricetta del rigore in questo scenario produce più recessione. I poveri diventano più poveri. E i ricchi mettono le ali ai capitali.

Gianluca Zanna - Chemtrails



Lyrics: Chemtrails

Suffocation, extermination, intoxication, tribulation, human rights violation,
and devastation…

Soffocamento, sterminio, intossicazione, tribolazione, violazione dei diritti umani, e devastazione...

Chemtrails, Chemtrails, We will prevail
Chemtrails, Chemtrails, We will prevail

Scie chimiche, scie chimiche, noi trionferemo

Do Nothing Days

L'Italia Non è la Grecia

Napolitano si limita a far notare che l’Italia non è la Grecia. Grazie presidente, era quello che volevamo sentirci dire. Che l’Italia non sia la Grecia comincio a sospettarlo anche io. Il popolo greco ha il coraggio di rispondere con il fuoco alla violenza finanziaria mentre il popolo italiano per il momento sembra completamente rimbecillito dalla sensazione che il governo Monti sia diverso e migliore di quello che l’ha preceduto mentre ne è solo la continuazione più efficiente e criminale.

La società greca è stata sottoposta alla cura della banca europea a partire dalla primavera del 2010. Nell’arco di un anno e mezzo il prodotto interno lordo è crollato del 7,2%. A quel punto la dittatura finanziaria ha ritenuto di dover mandare all’inferno il presidente eletto dai greci, Papandreou, perché si era permesso di proporre un referendum per restituire al popolo il diritto di decidere sul proprio destino.

La democrazia è stata così cancellata nel paese in cui duemilacinquecento anni fa era stata dapprima concepita. 

Se non state Attenti i Media vi Faranno Odiare le Persone che Vengono Oppresse e Amare quelle che Opprimono

Leoni e pecore

In quella giungla che è la vita moderna, si incontrano solitamente due razze ben distinte, con comportamenti socioculturali differenti: c’è chi assorbe passivamente la realtà, lasciando che altri definiscano i concetti nei quali credere, per i quali lottare, lasciando scegliere ad altri anche la maniera con cui dimostrare gioia e meraviglia, rabbia, odio o dolore.

Alcuni invece quotidianamente sperimentano il mondo, avventurandosi, coraggiosi e intrepidi, nei suoi labirinti logici, nelle assurdità delle manifestazioni collettive moderne, gente capace di vedere il mondo con le sue bellezze da preservare e le nefandezze da ingurgitare.

In Italia non c’è mai stata una rivoluzione perchè è più simile ad un’ovile che ad una giungla. RE-agire con vigore ad un sistema di dominio globale è il minimo che ci si può aspettare da chi voglia cambiare veramente le cose, considerando che, armi escluse, noi saremmo il 99%, escluse le pecore. Dovremmo mangiarceli in un sol boccone, con la voracità della iena col bufalo, e invece siamo qui ad inghiottire le solite tre linee di acqua, condite da uno sfolgorante psicofarmaco.

La Nonna Black Bloc che Terrorizza la Grecia ...

Tutta la stampa italiana parla di black bloc davanti le immagini degli incappucciati che stanno mettendo a ferro e fuoco la Grecia ... eccone un chiaro esempio: 



Ma quale black bloc? Per dei cappucci? Quando la finirà la stampa Italiana di sparare cazzate e coprire i poteri forti? Dove ci sono delle proteste, ecco che spuntano i fantomatici black bloc ... di cosa hanno paura? Ma ancora non l'hanno capito che la gente è disperata?


Fonte

domenica 12 febbraio 2012

Chi Si Converte all'Islam Finisce Male! Parola di Pontifes!

Questo
potrebbe essere
il nuovo slogan di Pontifex!
Da Pontifex:
"MORTA WHITNEY HOUSTON. UN ALTRO TALENTO CHE SE NE VA! MONITO DI DIO PER LA RECENTE CONVERSIONE ALL'ISLAM?

"Preghiamo per questa grande artista, morta (come sembra) a causa di vizi diabolici e di animo fortemente turbato e vessato da tante tentazioni. Purtroppo il successo non è sinonimo di serenità e di felicità e, troppo spesso, si ricerca aiuto e conforto nelle persone sbagliate, in falsi credi e nell'artificialità distruttiva.

E pensare che, come riportato sul Messaggero, la Houston aveva ritrovato la serenità convertendosi all'Islam.

La notizia, diffusa nel recentissimo Febbraio, aveva trovato anche molta risonanza sui siti islamici americani che, con grande esultanza, accoglievano una nuova star. La stessa Houston, secondo indiscrezioni, avrebbe dichiarato di aver trovato nell'Islam una dimensione di serenità, dopo le pesanti vicende personali che l'avevano vista coinvolta.

Ecco i risultati.

Monito di Dio? Chi può dirlo, a noi non è dato conoscere certe dinamiche, anche se la vicenda e la triste coincidenza parlano chiaro.

Whitney Houston - I Have Nothing



In Memory of Whitney Houston - (August 9, 1963 - February 11, 2012)

La Cospirazione del NWO in Vignette

Emissione di Energia dalla Piramide del Sole

In Bosnia, nei pressi di Sarajevo, esiste un complesso collinare naturale di aspetto piramidale che si suppone siano di costruzione umana risalenti addirittura a 12.000 anni fa. 

Le piramidi bosniache rappresentano un complesso del quale fanno parte cinque strutture principali, conosciute come la Piramide del Sole, della Luna, della Terra, del Dragone e dell’Amore. 

Sembra che un gruppo di fisici ha scoperto di recente che la Piramide bosniaca del Sole emetta fasci di energia misteriosa ad una frequenza di 28 kilohertz, secondo quanto riportato da alcuni media a gennaio. Questo fenomeno è contrario a tutte le leggi conosciute della fisica. Sembra che i costruttori delle piramidi abbiano creato una macchina del moto perpetuo, e la "macchina energetica" è ancora in esecuzione.

sabato 11 febbraio 2012

Predatori di Anime

Le "Teorie del Complotto" Hanno Smesso di Essere Teorie per Diventare Fatti

Non più Solo Teorie: 10 Prove di una Cospirazione

Ecco le prime dieci conferme della esistenza di una cospirazione, emerse nel corso dell'ultimo anno:

1 - Obama ammette che il governo degli Stati Uniti ha sfruttato i prigionieri del Guatemala come cavie umane per esperimenti medici illegali.

Quando abbiamo prodotto una lunga lista di crimini medici contro l'umanità compiuti nel 2006 dal governo americano, i media mainstream sono rimasti in silenzio (Esempio). La gente insisteva ad affermare che il governo fosse etico ed onesto, e che mai avrebbe potuto essere coinvolto in alcun crimine contro l'umanità. Quando è spuntata fuori la verità sugli esperimenti ai danni dei prigionieri guatemaltechi, però, la notizia si è diffusa così rapidamente i media mainstream nulla hanno potuto per insabbiare la storia.

Così oggi il mondo intero sa che il governo degli Stati Uniti e il suo National Institutes of Health (NIH ) sono criminali che uccidono esseri umani innocenti al fine di studiare nuovi farmaci per Big Pharma. (Link)

venerdì 10 febbraio 2012

Non Mi Abituerò Mai



Fonte
Visto su Finta Tolleranza

Soldatini

Ho ripudiato le armi e la guerra sin da giovane, anche i giochi con le armi mi sono sempre piaciuti poco. A parte qualche soldatino allestito per la battaglia nei primi anni di vita, sono ben poche le esperienze di guerra che mi hanno affascinato. Ricordo che amavo la disposizione, il loro dispiegamento nella cameretta prima della “guerra” che puntualmente non iniziava mai, perché dopo tutto quel paziente lavoro non avevo voglia di distruggere tutto, ne di simulare che qualcuno morisse anche solo per scherzo. 

Nel corso degli anni ho compreso bene il significato e il concetto di guerra e l’ipocrita terminologia collegata alle “missioni di pace” alle quali il mio Stato non si è sottratto una volta, dimostrando se ancora non fosse abbastanza, di essere solo una battona al servizio di chi veramente comanda nel mondo. 

Le Colonne Massoniche Jachin e Boaz

Sin dagli albori della civiltà, l’ingresso ai luoghi sacri e misteriosi era preceduto da due pilastri. Sia in arte che in architettura, le due colonne sono simboli archetipici che rappresentano un importante punto d’accesso o il passaggio verso l’ignoto. 

In Massoneria, i pilastri vengono chiamati Jachin e Boaz e rappresentano uno dei simboli più riconoscibili della Fratellanza, hanno un posto di primo piano nell’arte massonica, nei documenti e negli edifici. In questo articolo esamineremo le origini di questo simbolo senza tempo e il suo significato esoterico.

Il concetto dei due pilastri che si ergono alle porte dei luoghi sacri può essere fatto risalire alle antiche civiltà (alcuni sostengono ad Atlantide, la fonte perduta di conoscenza ermetica). Secondo la tradizione occulta, Atlantide è la civiltà da cui tutto il sapere ermetico è emerso. La rinascita di questo regno perduto è stato il sogno delle scuole misteriche per secoli.

Alter Bridge - Metalingus

L'Attacco Contro il Gestore del Sito Tanker Enemy (e Diverse Segnalazioni)



La prova delle scie chimiche, l'ennesima: chi le denuncia viene censurato, vilipeso, oltraggiato e poi persino denunciato per ... diffamazione; la denuncia parte poi da gente che continuamente usa parole "ben poco gentili" nei confronti di chi, a dir loro, "crede alle scie chimiche".



Ma se la gente che parla di scie chimiche fosse davvero maniaca e paranoica, se si inventasse davvero tutto, come mai questa gente arriva addirittura a mettere di mezzo tribunali e avvocati? Se una persona "impazzita" dovesse inventarsi la storia che io collaboro coi marziani per pianificare l'invasione del nostro pianeta, andrei forse a denunciarlo per diffamazione? No, mi metterei a ridere e lascerei stare la questione! Eppure se crediamo che le scie chimiche non esistono, che sono tutte assurde paranoie, allora dobbiamo anche credere che questa gente stia mettendo in piedi tutto questo gran casino per un futile motivo.

giovedì 9 febbraio 2012

Anche il Calcio si Ferma, Grazie a un Gatto!

In Inghilterra come in Spagna serve la magia di un piccolo felino laddove non bastano neve e gelo a fermare le partite. L'ultima volta è accaduto lunedì sera ad Anfield quando un gatto ha invaso il campo durante Liverpool-Tottenham. Solo pochi giorni fa la stessa scena aveva divertito i tifosi accorsi al Camp Nou per l'incontro tra Barça e Real Sociedad del campionato spagnolo.

Una settimana dopo l'invasione di campo durante la partita del City, con un tifoso che si è ammanettato al palo, ecco che la gara di Anfield è stata interrotta dalla pacifica visita del micio che ha fatto il suo ingresso sul terreno di gioco, stazionando per circa un minuto sul prato, prima di dirigersi verso i cartelloni ed essere preso in custodia da uno steward. Il tutto mentre il gioco era fermo e calciatori e tifosi assistevano divertiti. A ravvivare una partita noiosetta ci ha pensato proprio il gatto!

Anomalie Climatiche? E' Tutta Colpa dello Sfruttamento Incondizionato dell'HTR: Homo Tecnologicus Rincoglionitus

Le grandi foreste del Mondo sono un enorme filtro per il clima mondiale. Mitizzano le temperature dell’intero pianeta formando una sorta di “enorme barriera invisibile” tra le zone fredde e le zone calde del pianeta. La deforestazione selvaggia però sta cambiando tutto; i polmoni verdi della Terra sono affaticati. Non riescono più a filtrare l’aria del Globo.

Ecco perchè in Alaska ci sono 10 gradi e a Milano -17. Si sono invertite le temperature perché le grandi barriere dell’aria, le grandi foreste regolatrici del clima stanno morendo. Ogni anno perdiamo 13 milioni di ettari di alberi: una cifra insostenibile per il clima mondiale e l’unica causa é la scelleratezza dell’uomo.

mercoledì 8 febbraio 2012

L’Animale che Parla con gli Ultrasuoni

Che rumore fa un albero che cade in una foresta se non c’è nessuno a sentirlo? Probabilmente lo stesso del Tarsio delle Filippine, come spiegato da Gizmodo

L’animale era considerato in passato una delle specie di primati più silenziose. Almeno fino a quando non si è scoperto che il nostro orecchio non è in grado di sentire i suoi versi. Un po’ come l’albero nella foresta. Fa un rumore improbabile, ma se nessuno è in grado di sentirlo è come se fosse muto.

I Tarsi sono una delle più piccole specie di primati esistenti. Sono grandi quanto un pugno di un uomo, e vivono esclusivamente nelle Filippine. 

Abbraccio Mortale

Un emergenza senza fine è la storia degli ultimi anni del "nostro" paese.

Occupazione, sanità, ambiente e fenomeni atmosferici o geologici sono l’emblema dell’inefficienza, dell’incapacità, dell’arroganza, dell’ irresponsabilità di una classe politica attenta solo ed esclusivamente al mantenimento del potere, un potere che gli permette stipendi da favola, l’occupazione, in posti di prestigio, dei loro rampolli, il furto continuo, dalle tasche degli italiani, di quanto serve a questo sistema per mantenersi ed autocelebrarsi.

Siamo a 40 vittime per l’ ennesima emergenza italiana…la neve…40 vittime, per lo più anziani e senza tetto, simbolo di un degrado morale che spingerebbe qualsiasi popolo ad una rivolta, almeno delle coscienze.

Ed invece al parlamento Pdl e Pd stringono per un accordo sulla prossima legge elettorale, un accordo che rafforzi il bipolarismo e le loro posizioni. Un abbraccio tra i due partiti corresponsabili, ognuno per la sua parte, dello stato attuale dell’Italia in ogni ambito…

La gente muore, il governo Monti pensa ai conti e a cancellare il posto fisso, la politica, quella che per mestiere dovrebbe occuparsi del bene del paese, invece di cercare soluzioni per una tragedia quale quella attuale, porre le basi affinché non si ripeta, si spende in incontri semi-clandestini per infinocchiare, ancora, il popolo.

Video Autentico, Ma Forse è Solo una Tromba Marina



Questo video è del 2009, cancellato più volte da Youtube. Si ricorda che un fulmine NON è in grado di scaricarsi in mare ILLUMINANDO decine di metri d'acqua rendendola "fiammeggiante". Nel filmato purtroppo tagliato non si vede una imbarcazione guardiacostiera colpita dall'HAARP, quando tutti sanno che tali barche sono predisposte con apparecchiature anti-fulmini. Inoltre non si capirebbe come gli animali che abitualmente sentono il pericolo si siano avvicinati al campo magnetico generato invece che allontanarsi.


Il filmato sembra autentico, ma l'ipotesi che sia una bufala è sempre in agguato, i motivi che spingono a credere che si tratti di ciò potete leggerli qui

Scie di Verità nei Fumetti...

“Nel 2045 gli Umani Saranno Immortali”

L’idea che gli esseri umani siano immortali e che l’intelligenza artificiale raggiunga quella del suo creatore potrebbe sembrare la sceneggiatura di un film di fantascienza, ma un gruppo di scienziati paventa questa possibilità tra qualche decennio, nel 2045.

L’ingegnere Josè Cordero ha rilasciato un’intervista alla rivista Time su una ricerca dell’Università della Singolarità, che collabora anche con la NASA, circa l’immortalità della razza umana.

Su cosa si basa la teoria?

Siamo Tutti in Prigione

L'illusione, che attualmente avvolge l'umanità in una fitta nebbia, nasconde alla moltitudine degli individui la visione dei muri e delle sbarre dell'enorme prigione in cui vive credendo di essere libera.

La prigione è il sistema socio-politico-economico-finanziario. Le mura del carcere, le celle e le sbarre, sono fatti di consumismo, competizione, egoismo, sfruttamento e individualismo. In una parola: "materialismo".

Il 90% della popolazione mondiale è imprigionata fra quelle mura ed è tenuta in quella situazione di cattività dal 10% di individui che sono i carcerieri, e che detengono l'85% della ricchezza del pianeta.

Il paradosso è che la gente incarcerata crede di essere libera e si scontra contro quelli che sono nella stessa prigione, nell'illusione di ritagliarsi uno spazio proprio, un piccolo recinto di pseudo-potere. Ma non sa che quello spazio ottenuto a discapito dell'altro è solo una briciola nel cortile dell'ora d'aria all'interno del carcere.

martedì 7 febbraio 2012

I Gatti Salvano il Pianeta

Quando non dormono, si aggirano furtivamente per casa, pronti ad azzannare qualche ciabatta o ad affilarsi le unghie sull’anta del costoso armadio della camera da letto. Sono furbi, simpatici, irresistibili, ma chi l’avrebbe mai detto fossero anche uno degli attori principali della salvezza del pianeta? 

Stiamo parlando dei gatti, compagni di vita di molte famiglie dello Stivale.

A svelarlo è uno studio condotto da Alan Beck, veterinario che analizza gli effetti del rapporto uomo-animale per l’Università di Purdue negli Stati Uniti, il quale sottolinea come i più amati fra i felini siano di fondamentale importanza per la sopravvivenza del genere umano, soprattutto in termini di alimentazione.

Sembrerebbe di primo acchito un controsenso: in che modo i gatti pesano sulla sussistenza, non essendo un animale facente parte della catena alimentare umana? 

lunedì 6 febbraio 2012

Le Auto Elaborate Più Veloci del Pianeta

Per la prima volta una classifica sulle auto (stradali elaborate) più veloci del mondo.



1) IAD Mosler MT900 GTR XX "Landshark"; 2009; 490,837 km/h (305 mph); 6781 cc; 2500 cv; 0/100 km/h in 3,1 sec; Riviera Beach,Florida (USA). [La velocità è stata testata, ma non viene riconosciuta dal GWR. Durante il test il pilota ha perso il controllo schiantandosi contro una parete del circuito, si riscontra che l'auto avrebbe potuto anche raggiungere la velocità massima di 603 km/h e, in presenza di una maggiore aerodinamica anche i 644 km/h. Viene per cui accreditata la velocità di punta ottenuta prima dello schianto].

Mentre Roma è Ferma, in Norvegia si Corre sulla Neve!

Il Mistero del Lago Vostok in Antartide

Misteriosa anomalia magnetica, non si può nemmeno sorvolare il lago

Racconto di un fatto reale accaduto recentemente: due donne australiane attraversano il continente antartico sugli sci; una volta giunte sono state prelevate con la forza da una squadra americana e messe in isolamento in un luogo non precisato sotto l’autorità americana. Altro non è stato detto e da allora non si è saputo che fine abbiano fatto le due malcapitate. L’unica cosa certa e’ che la loro scomparsa cela un mistero collegato con l’ultimo collegamento radio e la base di Casey, stazione australiana, nella quale affermavano che “avevano visto qualcosa di cui volevano assolutamente riferire, ma di cui non osavano parlare per via radio per timore di essere captate”. E’ servito a poco, perché sono state intercettate e isolate rendendo ancora più fitto il mistero. Che cosa sta succedendo nel cuore dell’Antartide?

Sonic - Video Giochi e Scie Chimiche



Nel video del simpatico animaletto SONIC che rientra nella categoria Games e Console non potevano certamente mancare le famigerate "scie chimiche"... (i programmatori non si smentiscono mai).

Visto su Subliminal Chemtrails

sabato 4 febbraio 2012

Signoraggio: Se Leggi e Capisci Non Puoi Non Condividere

Il Problema

“Io ero in bancarotta, il Governo era in bancarotta, il mondo era in bancarotta. Ma chi cavolo li aveva, i fottuti soldi?” - si chiedeva H. C. Bukowski giusto qualche anno fa.

Oggi possiamo dare una risposta al quesito del poeta americano, una risposta comprensibile anche ai “non addetti ai lavori” perché, come diceva J. K. Galbraith, lo studio del sistema monetario è alla portata di qualsiasi persona curiosa e mediamente intelligente. Secondo l’economista canadese infatti, la scienza economica si servirebbe dell’apparente complessità della materia per allontanare le persone dalla verità; una verità che potrebbe compromettere l’attuale status quo perché, e questa volta cito H. Ford - “se il popolo comprendesse il reale funzionamento del sistema monetario ci sarebbe una rivoluzione entro domani mattina“.

2012 - Orwell e Huxley Avevano Visto Giusto

Due grandi rappresentazioni di un futuro scenario distopico furono “1984” di George Orwell e “Il mondo nuovo” di Aldous Huxley. Il dibattito, tra coloro che supponevano si stesse andando incontro al totalitarismo corporativo, si incentrava su chi dei due avesse ragione. Saremmo stati, come scriveva Orwell, dominati da repressivi apparati di stato per la sorveglianza e la sicurezza che ricorrevano a forme di controllo dure e violente? Oppure, come immaginava Huxley, ipnotizzati da divertimenti e spettacoli, ammaliati dalla tecnologia e sedotti da consumi sregolati per raggiungere la nostra stessa oppressione? Alla fine sia Orwell, sia Huxley avevano ragione. Huxley aveva previsto il primo stadio della nostra riduzione in schiavitù, Orwell il secondo.

Siamo stati gradualmente espropriati dei nostri diritti da uno stato corporativo che, come previsto da Huxley, ci ha sedotti e manipolati attraverso gratificazione dei sensi, prodotti di massa a buon prezzo, credito sconfinato, teatro della politica e divertimento. Mentre ci distraevamo con intrattenimenti, le regole che prima tenevano sotto controllo il potere predatorio delle corporazioni sono state annientate, le leggi che prima ci tutelavano sono state riscritte e ci siamo ritrovati impoveriti.
Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com