mercoledì 30 novembre 2011

La Colpevole Siccità a Firenze

Da alcuni anni ci preoccupiamo di informare su quanto di strano sta succedendo sopra le nostre teste. Il fenomeno è meglio noto al pubblico come scie chimiche ed è oggetto di denunce in molte parti del mondo. Negli anni, solo limitandosi all'Italia, molte sono state le denunce, gli esposti, le interrogazioni parlamentari che chiedevano informazioni agli organi competenti in materia e in generale alle istituzioni. Risposte? Praticamente zero.

Se non vogliamo aprire gli occhi sul fatto che ormai tecnologicamente si dispone dei mezzi per condizionare il tempo meteorologico e che questi mezzi vengono impiegati regolarmente, un giorno sarà troppo tardi per rivendicare la legittimità a gestire il nostro spazio aereo nazionale, spazio che di fatto oggi non è più in mano allo stato nazionale, così come lo intendiamo costituzionalmente.

A questo punto serve a poco continuare a rivolgersi speranzosi a istituzioni inquinate da responsabili conniventi o ricattabili, o anche peggio, sordi a qualsiasi ragione. Allora ci rivolgiamo veramente a tutti coloro che hanno a cuore la libertà e la sovranità nazionale perché si ribellino a questa vera e propria sottrazione degli spazi aerei nazionali. Perché si ribellino al fatto che poteri non ben identificabili, ma probabilmente riconducibili a chi è in grado di dominare economicamente e militarmente il pianeta, usino queste tecnologie per condizionare sempre più la vita e la libertà di ognuno di noi, riversando in atmosfera sostanze che oltre a condizionare il tempo e il clima, hanno e avranno effetti collaterali dannosi sul nostro organismo, sulla flora e sulla fauna.

Pensiamo che oggi il nostro paese, come altri, subisca oltre al ricatto, ormai palese, della finanza e della politica internazionale, che richiederà sacrifici sempre più pesanti, un ricatto più subdolo e nascosto, di cui sono oggetto e strumento i nostri governanti, da parte di quegli stessi interessi elitari che controllano queste vere e proprie armi in grado di scatenare eventi atmosferici eccezionali. Siccità e bombe d'acqua sono in molti casi facce della stessa medaglia, e sono in molti casi fenomeni non naturali, ma riconducibili all'operazione di geoingegneria internazionale, meglio conosciuta col nome di scie chimiche.

Germania: Atlante Scolastico con le Scie Chimiche - Il Governo Federale della Germania Informa i Cittadini sulla Geoingegneria Climatica



Ecco gli screenshot più significativi del video con relativa traduzione:

Obsolescenza Programmata - Il Motore Segreto della Nostra Società di Consumo

OBSOLESCENZA PROGRAMMATA: beni progettati per "scadere". Elettrodomestici, apparecchi tecnologici, automobili... ma anche vestiti e utensili. Tutto è progettato per durare il meno possibile, perché il mercato deve essere in continuo movimento. Ma i consumatori cominciano a prendere coscienza e cercano strade alternative (come la decrescita felice proposta da Serge Latouche).



Il Secolo Americano

L’avvento del “Secolo Americano” sta stratificando sul nostro pianeta nefaste energie letali.
Aggressive strategie di controllo globale economico e finanziario dei popoli, ridotti a materie biologiche da narcotizzare, predare, sfruttare ed eliminare, sono ovunque corroborate da moltiplicati conflitti e guerre per l’export della democrazia made in Usa.
Alla vigilia del doppio voto che, a Mosca, dovrebbe condurre al ritorno nel Cremlino di Vladimir Putin, lo stato delle relazioni diplomatiche tra la superpotenza atlantica e la Russia ha, di fatto, raggiunto il più basso livello di reciproca fiducia. Ed è dal fronte Usa che si prepara al dopo-Obama - una parentesi politica decisa voluta per ridurre le tensioni interne agli Stati Uniti - che emergono segnali allarmanti. Il candidato repubblicano, Mitt Romney, considerato il favorito alla nomination per le elezioni del 2012, ha soffiato su questo fuoco già nel suo discorso del 7 ottobre ai cadetti americani. Ai quali ha promesso che “il XXI secolo sarà il secolo dell’America”.

Un obiettivo da raggiungere eliminando gli Stati canaglia che si oppongono al “grande disegno”: Russia, Cina, Iran, Siria, Venezuela, Cuba ed altri stati simili. Ripreso dalla Cnn ha promesso di “liquidare Putin e il suo impero del male”… perchè “L’America deve mettersi in testa al mondo… Da presidente degli USA mi dedicherò al secolo americano e non mi scuserò mai e con nessuno in nome degli USA”. Romney ha dichiarato la “superiorità della nazione americana” che avrà il suo spazio vitale perché “l’esercito americano sarà il più forte del mondo”.

martedì 29 novembre 2011

Lezioni di Imbecillità dal Covo Debunker!


Premetto che non ho mai postato nessun commento sul sito di Attivissimo, oggi ho potuto sperimentare di persona mandandone uno! Solo uno, perchè non mi è stata data la possibilità di controbattere...che peccato! Come potete leggere in seguito, non si sono risparmiati ad offendere gratuitamente, con un accanimento a dir poco schizzofrenico!
Anche se avessi scritto la più grande cazzata del mondo, perchè infierire in questa maniera, ho toccato forse un tasto dolente?!? Forse troppo!

E' paradossale che prima di postare un commento nel sito debunker, ci sia questo avviso:

"I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione: gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove".


Non credo di essere stato incivile, se così fosse, il commento sarebbe stato forse pubblicato per mostrare il suo squallore, qualunque sia la mia opinione! Ecco allora visto che ho dato il consenso di pubblicarlo lì o altrove, lo posto anche qui, così tutti si possono fare un'idea di chi è pervaso da manifestazioni di totale, inossidabile, trascendente, boriosa, arrogante imbecillità!

  

Il Nuovo Dollaro del Nuovo Mondo

Il nostro mondo è controllato e gestito in settori che un tempo si immaginavano prodotti da dinamiche naturali e frutto di molteplici fattori. Prendiamo il clima per esempio: con le migliaia di tonnellate di bario, alluminio, batteri e polimeri riversati quotidianamente nel cielo con l’operazione scie chimiche ed i megawatt di energia pompati nella ionosfera dai sistemi Haarp, chi può affermare che continui a comportarsi come un prodotto della successione di eventi naturali? 


Tra i fattori che un tempo contribuivano a determinare gli eventi climatici si è inserito, fino a sostituirli tutti, il fattore ‘uomo’ che è riuscito a sviluppare un sistema d’arma globale, capace di controllare e gestire il clima. Una sostituzione artificiale in un pianeta che tende ad assomigliare a poco a poco ad una specie di orribile e sterile immagine spettrale di se stesso. Quando la sostituzione sarà completa, le dinamiche naturali, tutte le qualità naturali di improvvisazione, creatività e fantasia (la cosiddetta naturalezza) non esisteranno più.


Ciò vale anche per l’economia. Mi dispiace per i chilometri cubi di libri degli economisti del passato, e per qualche cocciuto studioso del presente, che hanno tentato di proporre modelli matematici teorici utili per la conoscenza e previsione dei mercati finanziari ma la realtà attuale è che l’economia e la finanza non sono più mondi gestiti da dinamiche autonome e ‘naturali’ ma sono anch’esse frutto di una progettazione attenta e completa.

Viviamo nel periodo finale della fase di transizione, del passaggio tra natura ed artificio.

Biancaneve e i Sette Zombie

Come il finale di Lost, anche quello dell'era Berlusconi ci ha deluso amaramente, con un pessimo Deus Ex Machina, e la notizia che siamo comunque tutti morti.
Almeno Terra Nova, l'ennesima serie Tv a cercare di copiare Lost, ha risparmiato tempo deludendo fin dall'inizio. Il plot ricorda il convegno dei Rottamatori di Renzi: un gruppo di insopportabili facce da culo cerca di colonizzare un territorio occupato dai dinosauri. Come nel caso dell'iniziativa di Renzi, i protagonisti sono talmente stronzi che si finisce subito col tifare pei i dinosauri.


Insomma, dopo Falling Skies, Spielberg ha evacuato un'altra fantamerda. Per fortuna i dati d'ascolto della serie stanno precipitando come un asteroide pronto ad estinguerla. Terra Nova però non è l'unico flop d'una stagione Tv disastrosa quasi quanto la situazione economica.

- Le nuove Charlie's Angels, le hostess di PAN AM, e le conigliette di Playboy Club sono già tutte disoccupate. In Italia avrebbero rimediato almeno un vitalizio da ex ministre. Infatti se il nostro paese verrà espulso dall'Euro, adotterà come nuova moneta la Figa.

La Storia della Vostra Schiavitù

Fermiamo l’Ucraina dal Massacro di Animali Bruciati Vivi

Nella vicina Ucraina, per “risolvere” i problemi di randagismo, sono stati attivati degli inceneritori dove cani e gatti vengono bruciati vivi. L’Ucraina ha vinto la gara per poter ospitare i campionati Europei di Calcio del 2012. 

I funzionari del governo sapevano di dover attuare grandi preparativi per poter far fronte all’evento e riuscire ad ospitare migliaia di persone che seguono la UEFA.

Tra i preparativi avviati dal governo c’è n'è uno che prevede la macellazione degli animali randagi. La procedura è ancora più disumana: sono stati attivati dei crematori ambulanti che provvedono ad incenerire cani e gatti ancora vivi, appena raccolti per la strada.

Per anni, gli attivisti animalisti ucraini, hanno protestato contro le politiche disumane utilizzate dal governo per “risolvere” il problema del randagismo. Gli attivisti hanno avuto scarsi risultati e con i preparativi per la coppa UEFA, le attività di “pulizia delle strade” sono aumentate e le azioni anti-randagismo hanno preso una pessima piega.

lunedì 28 novembre 2011

Libia e Siria, Stesso Copione Mediatico

Dopo la Libia si ripete in Siria la bellicosa collaborazione fra sedicenti “centri per i diritti umani” e media internazionali, nella diffusione di notizie a effetto non verificabili fatte per accreditare la versione “un intero popolo disarmato contro un dittatore” (o più di recente un intero popolo armato solo per difendersi) e giustificare anzi chiedere ingerenze esterne anche militari.

Per esempio, sul sito del Syrian Observatory for Human Rights (Sohr) è precisato: “Tutte le nostre ultime notizie sono disponibili su Reuters e su Afp” (in diverse lingue): un’ottima cassa di risonanza, e gratuita. Il Sohr in agosto ha denunciato al mondo via Cnn che nella città di Hama diversi neonati erano morti nelle incubatrici perché “Assad aveva ordinato di togliere la corrente”. Chi non ricorda l’effetto-bomba di un’analoga notizia falsa nel 1991, colpevoli allora i soldati iracheni in Kuwait? Anche nel caso siriano la notizia e la relativa foto si sono poi rivelate una bufala, come diverse altre.

Spacciatori di Farmaci

Vendere farmaci contraffatti è più redditizio di spacciare droga. Lo rivela, citando dati Europol, il comandante dei Nas Cosimo Piccinno. Secondo l’ufficiale del nucleo antisofisticazione per ogni euro investito “nel commercio di farmaci contraffatti si genera un guadagno di 2.500 volte. Con la droga, questa proporzione e’ di 1 a 16. Quindi, il mercato di medicinali falsi e’ circa 150 volte piu’ redditizio rispetto a quello delle sostanze stupefacenti e anche punito in maniera meno severa”. 

Spacciatori in doppio petto. Il pusher del farmaco non è il classico spacciatore. Molto spesso queste “medicine” sono vendute da insospettabili colletti bianchi che mettono su un giro d’affari buono per arrotondare lo stipendio. E’ evidente che la percezione sociale di quest’attività non è considerata esecrabile come quella della vendita di sostanze stupefacenti. Eppure i danni che un farmaco contraffatto può causare sono davvero gravi. Tra i medicinali più venduti, aggiunge Piccinno, quelli anti impotenza occupano i primi posti.

Risveglio Islandese ...e l'Italia Continua a Dormire



Visto su Eliotropo
Fonte

Cancro - L'Ipotesi Fungina

Il capitolo su Tullio Simoncini estratto dal film di Massimo Mazzucco "Cancro le cure proibite" - racconta la controversa vicenda di Tullio Simoncini, e descrive la sua teoria sul cancro che sta alla base della terapia con il bicarbonato di sodio. Sul sito curenaturalicancro.org trovate le informazioni complete su Tullio Simoncini, oltre a diverse testimonianze di pazienti che hanno deciso di ricorrere alla sua terapia. In molti casi si tratta di persone abbandonate al proprio destino dall'oncologia ufficiale, che ormai li aveva definiti "incurabili".
Il filmato che segue ha uno scopo puramente informativo, e non scientifico. Non si intende in alcun modo promuovere una qualunque cura a discapito di altre, nè s'intende suggerire che i pazienti debbano abbandonare eventuali terapie in corso a favore di altre.

sabato 26 novembre 2011

Genetica Armageddon - Un Sistema di Controllo Completo



In Difesa del Furto

«Cittadini - Se la società reclama il diritto di condannare un uomo, essa è allora tenuta ad offrirgli, a garantirgli, un’esistenza da uomo. Se essa non fa che opporgli degli ostacoli e l’obbliga a soffrire una miseria crudele, fino a che egli strappa violentemente il vincolo sociale, allora quell’uomo non fa che riprendere i diritti che la società ingiustamente gli toglie».
«Cittadino Marat» interruppe il presidente severamente «voi state tentando di giustificare il furto e i crimini!».
«Io non giustifico nulla. Ma affermo che nella vostra società ingiusta voi mancate di ogni ragione che possa autorizzarvi a condannare il crimine. Poiché la società, nell’interesse stesso della sua esistenza, per poter pretendere il rispetto dell’ordine pubblico da ogni suo singolo membro dovrebbe innanzitutto soddisfare ai bisogni di tutti. Ma qual è stata finora la sorte dei poveri?

Attacco

Nella giustificazione, quindi nel fare che rinvia all’infinito la presa di coscienza, mancando la qualità del mettersi in gioco fino in fondo, rimaniamo nel buio fitto della mancata percezione, mentre attorno ballano fantasmi spacciati per verità.
È errato pertanto parlare di una intima essenza della consapevolezza, per quanto si scavi nella documentazione, ricca e molteplice, ansiosamente cercata, non troviamo che corrispondenze e protocolli, piani conoscitivi che si rimandano e si giustificano uno con l’altro, mai nulla di realmente diverso, mai un urlo pienamente sano, alto nel cielo brumoso della repressione, un urlo capace di attaccare e colpire e non solo di minacciare vertiginosi contorcimenti organizzativi che, alla luce delle cose fatte, risultano banali rendiconti bottegai. Se la verità sta altrove, nella lotta, qui e subito, che si realizza operando nell’azione, tutto quello che esploriamo documentandoci e riflettendo, è parzialità angosciante, approssimazione controvertibile, discorso aperto a destino di fallimento, accordo siglato con parole che portano marchiato sulla loro pelle il segno di un lungo viaggio perfettamente racchiuso nelle regole della sopravvivenza bene amministrata.

Per Definire Questa Gente Una Parola Sola: Assassini

Secondo i dati INPS e ISTAT i pensionati italiani che ricevono un assegno inferiore ai 500 Euro al mese, sono 1.600.000

Una parte di questi, quella che non ha nessuno che può aiutarli, è COSTRETTA A RUBARE per sopravvivere. Vi invito a leggere questo documento PDF del CNA persionati: http://www.pensionati.cna.it/VE11pag7.pdf

E il "salvatore della patria", il massone del Bilderberg group, della Commissione Trilaterale, il "fratello" Monti - come lo chiamano i massoni del "Grande Oriente Democratico" (vedi http://bit.ly/sGGVBZ) ha la faccia tosta di tassarli ulteriormente?!? Questo non è "chiedere sacrifici" questo è RENDERE LA VITA UN INFERNO a persone che devono fare i conti anche con l'età. (E non solo a loro)

venerdì 25 novembre 2011

Tempo Scaduto: Tra Poco Parleranno le Armi?

Mentre il mondo è distratto dalla catastrofe della crisi finanziaria globale, il Mediterraneo sembra sul punto di incendiarsi. Nel mirino, ancora e sempre, il paese degli Ayatollah, contro cui Israele medita un devastante raid aereo, come ammesso dallo stesso presidente, Shimon Peres. 

Attualmente il fuoco è concentrato sull’alleato confinante, la Siria, che sembra destinato a fungere da detonatore. Ma stavolta, clamorosamente, torna in campo la potenza nucleare ex-sovietica: se finora ha tenuto un basso profilo, domani Mosca potrebbe pesare in modo decisivo sulla pericolosa evoluzione della crisi che minaccia il Mediterraneo e il Medio Oriente. E che, secondo il professor Michel Chossudowsky del Global Research Institute, sarebbe più corretto chiamare Terza Guerra Mondiale.

€ L'Italia da Distruggere €

La Massoneria Gestisce l’Intera Speculazione Finanziaria Mondiale

Il Capo del Governo uscente, l’unico imputato per la crisi economica, in realtà non é il principale artefice della recessione italiana. Lui e le sue fastidiose leggi ad personam, le sue crociate contro quei comunisti dei magistrati e la sua eccessiva fiducia nell’incompetenza reiterata di Tremonti hanno sicuramente contribuito al disastro economico italiano, ma non possono essere le uniche ragioni.

La vera ragione della crisi é la massoneria mondiale. Una cricca di potenti, tanto ricchi da poter creare a piacimento crisi e risanamenti nei conti di una intera nazione. Sono loro che smuovono immense quantità di capitali, che mettono in moto ogni singolo meccanismo speculativo sul mercato finanziario. La morsa che hanno stretto su Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna, ora sta soggiogando l’Italia.

Il fatto che uno di questi massoni si trovi ora alla guida dell’Italia é una situazione davvero molto pericolosa, perchè a loro interessa il crack finanziario del Belpaese.

giovedì 24 novembre 2011

SONS OF CHEMTRAILS




mercoledì 23 novembre 2011

La Modella Vanessa Hessler, le Menzogne sulla Libia, i Ricatti Occupazionali, i Piloti, i Lavoratori Aeroportuali e le Scie Chimiche‏

Come ci conferma il Corriere della Sera del 1 novembre 2011, la compagnia telefonica tedesca «Alice» ha rescisso il contratto con la modella Vanessa Hessler, in seguito ad una intervsita della ragazza al settimanele "Diva e Donna". La Hessler, che era stata fidanzata per 4 anni con uno dei figli di Gheddafi, ha dichiarato:

«I suoi fratelli e la sua famiglia non sono così come vengono descritti, sono persone normali (...) Non si deve credere a tutto quello che viene detto. Noi - Francia e Gran Bretagna - abbiamo finanziato i ribelli. Queste persone non sanno quello che fanno (...) In questo momento mi disgusta tutto, tranne la Libia».

Di fronte alla richiesta dell'azienda di "ritrattare" quelle parole la ragazza ha opposto il suo rifiuto.

La Cantante Olografica e l'11 Settembre 2001 (e la Manipolazione dei Nostri Limiti su ciò che può Essere Reale)

C'è un interessante video su You Tube a proposito di una cantante olografica (si un ologramma) che fa concerti:



Sappiamo che gli Illuminati hanno accesso a tecnologie molto più avanzate di quelle che ufficialmente sono disponibili e tali tecnologie vengono nascoste al grosso pubblico...
Cosa significa questo? Significa che se loro posseggono una tecnologia che a noi è ignota, nel momento in cui la useranno noi non potremo capire l'inganno e non potremo crederci - probabilmente non potremo nemmeno immaginarlo - perchè appunto quella tecnologia ufficialmente non è ancora "possibile". E non essendo "possibile" non sarà nemmeno "pensabile", ciò significa, ovviamente, che non sarà "accettabile" come vera.

Scie Chimiche e UFO dalla Spagna



Visto su Subliminal Chemtrails 
Fonte

Egitto, dal Sogno alla Rabbia

Sono passati nove mesi, ma il nuovo Egitto non è nato. Molti di coloro che hanno celebrato in piazza Tahrir la defenestrazione di Hosni Mubarak, sono di nuovo là. Solo che allora fraternizzavano con i militari, oggi gli chiedono di farsi da parte per consentire una reale evoluzione democratica del Paese. Una delle voci della piazza e della rivolta, oggi come allora, è il Egyptian Organization for Human Rights (Eohr), che dal 1985 riunisce legali e investigatori esperti di diritti umani. Durante il regime hanno anche pagato in prima persona le loro denunce, ma non si sono fermati. E non hanno intenzione di farlo adesso.

For You Mister President - La Fortezza Russa - Gli Automi Cinesi

Ogni tanto ci vuole, anche se è il Presidente degli Stati Uniti d'America, credo che lo abbia meritato più del suo Nobel per la Pace.

Durante il Telegiornale diffuso da una TV Russa nella quale dava le ultime notizie sulla Conferenza APEC tenutasi alle Hawaii "Honululu" tra il 12 il 13 Novembre, la presentatrice del Telegiornale dopo aver pronunciato il nome di Obama mostrava il "DITINO", naturalmente il tutto è successo mentre si facevano le registrazioni e credeva che non fosse in Onda, la moderatrice Tatiana Limonova non era al corrente che anche la registrazione stava andando in Onda, complimenti per il coraggio mostrato.


martedì 22 novembre 2011

Jimi Hendrix - Can You See Me

Benvenuti nel Far West

Nel maxiemendamento anticrisi approvato dal Parlamento c'è anche un bel regalo ai produttori italiani di armi leggere infilato dalla Lega Nord: l'abolizione del Catalogo nazionale delle armi comuni da sparo, che di fatto liberalizza la vendita di armi da guerra ai privati detentori di porto d'armi.

Era da tempo che la lobby armiera puntava a modificare la legge 110 del 1975 che regola il porto d'armi limitandolo alle armi leggere, non militari. Una distinzione stabilita appunto dal Catalogo nazionale delle armi comuni da sparo, periodicamente aggiornato da un'apposita commissione istituita presso il ministero degli Interni.

Con l'eliminazione del catalogo delle armi da sparo "liberalizzano il commercio delle armi più pericolose in Italia". 

Shock Economy e Chicago Boys… in Italia

Non occorre scomodare i complotti planetari, né l’epocale crisi del capitalismo. Quella che sta accadendo in Italia è semplicemente la riconferma di un’abitudine consolidata da almeno quarant’anni: l’economia dello choc, cui una delle più importanti giornaliste del pianeta ha dedicato il suo ultimo libro. Naomi Klein, nel 2007, con il saggio Shock Economy ha raccontato come disastri naturali, crisi economiche e guerre rappresentino ormai da decenni una ghiotta occasione su cui si avventano gli avvoltoi della nuova finanza.

Nel nostro piccolo avevamo già sperimentato un esempio casareccio di shock economy, con l’agghiacciante intercettazione durante la terribile notte del terremoto d’Abruzzo in cui due imprenditori ridevano e si complimentavano per i ghiotti affari in arrivo.

E’ una prassi consolidata, una prassi planetaria. La Klein fa risalire il primo caso alla sanguinosa caduta del governo Allende e all’avvento di Pinochet, in Cile, nel lontano 1973. Al Cile sono seguiti la Russia postcomunista, con i suoi morti per fame; Cina, Polonia, Bolivia, tigri asiatiche, Iraq e persino i Paesi colpiti dallo tsunami del 2006 e la New Orleans post-Katrina.

sabato 19 novembre 2011

Labyrinth - Modello per il Controllo Mentale

Nel film del 1986, Labyrinth, interpretato da David Bowie e Jennifer Connelly, lo spettatore viene immerso in un mondo di fantasia e meraviglia. Come molti altri racconti fantastici, il film nasconde all’interno del suo simbolismo un significato di fondo che, in questo caso, è piuttosto inquietante. Labyrinth descrive la programmazione di una vittima del controllo mentale nelle mani di un handler perverso. Prenderemo in esame il significato occulto del simbolismo riscontrato in Labyrinth.

venerdì 18 novembre 2011

L’Invasione degli Ultrasonar

L’altro ieri in Nuova Zelanda si sono spiaggiate 65 balene. Due giorni prima era successo a 23 capodogli e due balenottere dal rostro, in Tasmania. E’ strano che i giornali evitino di puntare il dito contro le esercitazioni delle varie marine militari, che usano i sonar per individuare sommergibili nemici. 

Anzi no, non è strano per niente, poiché quando si è verificata la moria di pesci e uccelli in varie parti del mondo, tra cui anche l’Italia, è stato detto che i merli dalle ali rosse erano morti a causa dei fuochi d’artificio di capodanno, mentre le tortore morte in gran numero in provincia di Ravenna sarebbero decedute dopo aver mangiato granaglie sparse a terra in un deposito di cereali. Dei pesci non è stata fornita una spiegazione precisa, ché tanto di morie di pesci ormai ce ne sono in continuazione.

Probabilmente, a giustificare con tanta arguzia la morte dei merli americani sono gli stessi intelligentoni che spiegavano come i cerchi nel grano fossero dovuti ai ricci in amore.

giovedì 17 novembre 2011

Governi Fantoccio per Grecia e Italia - Il Piano di Dominio Germanico

Terraforming per Nuove Specie, Dietro le Scie Chimiche?

Milioni di anni fa, quando la nostra Terra era ancora molto calda ed aveva una atmosfera anaerobica ed un'aria senza ossigeno, la vita era probabilmente basata sui solfati, al posto dell'ossigeno come è oggi per le nostre piante ed organismi aerobici.

Poi apparvero le alghe blu-verdi e lentamente convertirono la nostra atmosfera in una di tipo aerobico, usando soprattutto l'ossigeno per i suoi processi metabolici.

Abbiamo sentito molta speculazione scientifica, su come la scienza un giorno potrà "terraformare" pianeti come Marte e Venere, ovvero renderli adatti alla vita umana come la conosciamo ora.

mercoledì 16 novembre 2011

Il Gioco delle Tre Carte

Scusate ma non riesco proprio ad appassionarmici.
Ho sentito distrattamente i nomi delle persone che il neo presidente del consiglio Monti ha designato come ministri del suo governo…del suo o di Napolitano o delle Banche…non certo nostro. Non mi sono accanito nella ricerca su internet del loro curriculum, forse avrei dovuto farlo? Penso che non starò neanche tanto attento al programma che questo nuovo direttivo presenterà alle camere nei prossimi giorni…è come se già lo conoscessi.

martedì 15 novembre 2011

Il Corso Metaforico del Sistema "Moderno"

L’Italia è Sempre Più Predator

Borse in picchiata, tagli draconiani a istruzione, sanità, pensioni e stipendi, ma intanto crescono a dismisura e segretamente le spese per l’acquisto di nuovi sistemi di guerra da destinare alle nostre forze armate. Gli ultimi gioielli di morte vengono dagli Stati Uniti d’America: due velivoli senza pilota UAV Predator, nella versione B “MQ-9 Reaper” per il bombardamento teleguidato contro obiettivi terrestri.

A darne notizia non è il ministro della difesa italiano, come ci si aspetterebbe, ma il Dipartimento della difesa USA. “Il contratto, per un valore di 15 milioni di dollari, è stato sottoscritto dall’Aeronautica Militare italiana e prevede pure la fornitura di tre radar LYNX Block 30 e un motore di ricambio”, annuncia Washington.

Circonvenzione d'Incapaci

L’Italia si sta decomponendo per l’aggressività dei trafficanti in “beni” sovrani più che di fronte ai ricatti dei mercati mondiali. Da questo momento in poi il voto popolare non servirà punto, considerato che le uniche condizioni per assurgere al premierato nel nostro paese saranno due e non discenderanno dagli esiti delle urne: gradimento dei poteri forti internazionali dell’incaricato a guidare l’esecutivo e assecondamento dei capricci del regime finanziario globale. 

Il valore dei nostri buoni pubblici non dipenderà dalla solvibilità dello Stato ma dall’aria che tirerà in Germania, dal tempo che farà in Francia e dei bollettini meteo sulla crisi che rilascerà per tutti Washington. Berlusconi si è dimesso perché sfiduciato dai mercati i cui fili vengono tirati da potenti centri strategici mondiali, questo pericoloso precedente diventerà la regola per chiunque non si dimostrerà in grado di difendere le proprie prerogative nazionali da pressioni esterne. 

domenica 13 novembre 2011

Game Over - Anatomia di una Truffa di Stato - Dalle Leggi Ad Personam Alle Leggi Ad Massonam


Il governo neoliberista, filo-sionista, antipopolare e antinazionale di centrodestra, con l’avallo delle pseudo opposizioni di centrosinistra incapaci “democraticamente” a sconfiggerlo, sarà commissariato andando in pasto agli appetiti dei mercati che porteranno a termine il saccheggio dell’Italia iniziato nel ’92 e voluto, con la complicità di imbelli Autorità italiote, dall’Alta finanza mondialista e dalla Grande Usura.

Ne danno il triste annuncio, gli onorevoli basisti tutti, indagati e condannati. I funerali di Stato saranno solennemente celebrati dal maggiordomo Bruno Vespa a “Porta a Porta”, già pronto a leccare il culo al nuovo padrone, con un plastico dell’abazia di Montecitorio. Anche se il suo ricordo è ancora intatto, la sua mancanza coltiva incessante il nostro (si fa per dire) dolore per la sua dipartita. La celebrazione sarà officiata dal cameriere del Nuovo Ordine Mondiale, Giorgio Napolitano.

venerdì 11 novembre 2011

Noi Siamo l'1%

Vi abbiamo visti. Vi abbiamo sentiti. Oramai siete dappertutto. Sappiamo chi siete. Siete quel 99% che protesta contro gli eccessi del capitalismo e gli abusi dello Stato. Siete il 99% che pretende riforme elettorali, alternative sociali, sussidi economici e misure politiche. Siete il 99% angosciato di perdere il proprio futuro, di non essere più in grado di vivere come ha fatto finora: un posto di lavoro, uno stipendio, un mutuo per la casa, una pensione. Tirare a campare, come minimo. Fare carriera, come massimo. È questo che chiedete. Non volete pagare la "crisi", volete che tutto torni come prima. Che nessuno spenga gli schermi che giorno dopo giorno hanno prosciugato la vostra vita di ogni significato ed emozione, condannandola alla tristezza della sopravvivenza. E tutto questo lo chiedete ai governi e alle banche. Perché la democrazia è: governanti che non siano interessati al potere ma al bene comune, banchieri che non siano interessati al profitto ma alla felicità della popolazione. Come nelle favole, come nei film.
In attesa di un lieto fine che tarda ad arrivare, non tollerate che qualcuno non condivida la vostra allucinata rassegnazione. Da Madrid ad Atene, da Roma a Portland, siete pronti a fermare, denunciare e bastonare quegli arrabbiati che nelle istituzioni non vedono le garanti della libertà ma le cause della miseria e dell'oppressione. La vendetta l'apprezzate solo nella finzione cinematografica, tolta la maschera le preferite la sottomissione. Davanti ad una società odiosa quanto putrefatta vi battete in favore di una protesta civile, misurata, educata. Una protesta che rimanga sempre alla vostra altezza: in ginocchio. 

Colpo di Stato in Grecia e Italia - Elezioni del Titanic

Sotto il paterno sguardo di Obama, in Grecia e Italia, con Papademos e Monti, vengono esautorati il popolo ed i suoi rappresentanti politici da Governi votati da nessuno, i cui capi sono o sono stati dipendenti delle Banche americane. 


Sono le stesse banche che hanno operato in borsa contro i due Stati su cui vanno ad imporre il loro dominio. Sembra una favola terrifica ed invece è pura e semplice realtà di un Moloch che non ha più nemmeno bisogno di nascondere le sue commistioni. 

giovedì 10 novembre 2011

Possibili Piani dell'Elite sul Controllo del Tempo e del Mondo

L'agenda dietro i programmi di scie chimiche/geoingegneria potrebbe essere qualcosa di più ampio di quello che stanno ammettendo i geoingegneri? La consapevolezza di questi dannosi programmi aumenta in tutto il mondo, le teorie su di essi includono il controllo meteo, il controllo della popolazione, il morbo di morgellons, il controllo alimentare, ecc. Dal 3 al 7 Ottobre 2011, scienziati di tutto il mondo si sono riuniti a Orlando, in Florida, per una conferenza dell'American Association for Aerosol Research (AAAR). Gli interventi in questa conferenza includevano; la "modellizzazione della qualità dell'aria", le "Disparità sulla Salute", l'"Inquinamento dell'ambiente atmosferico da particelle", e un argomento di particolare interesse per i molti che sono consapevoli della questione delle scie chimiche/geoingegneria, "aerosol, nubi e precipitazioni". Mentre la geoingegneria non era l'obiettivo principale della manifestazione, alcuni degli interventi hanno fornito indizi vitali sulla reale natura di alcune delle agende relative a questi dannosi programmi.

Per il Dio Denaro o Per Campare Si Fa Anche la Cavia Umana...

Sulla cannula ci sono delle tacche. Indicano la profondità con cui la sonda è penetrata nello stomaco. La mia dice 40, vuol dire che il sondino naso-gastrico non è ancora entrato quanto dovrebbe, da qualche parte tra il naso e lo stomaco è rimasto incastrato. I due medici davanti a me ripetono di respirare a fondo e di bere, provano a spiegarmi dov’è l’ostacolo, ma non ce n’è bisogno, so bene che la sonda si è incastrata in gola, la sento e, quando spingono, la sento ancora meglio. È come avere una spina di pesce conficcata in gola, solo questa è lunga un metro e larga mezzo centimetro.

I conati rendono difficile ragionare lucidamente, con la coda dell’occhio continuo a controllare nessuno faccia cadere la telecamera nascosta, rendendo tutto questo vano. In qualche modo devo far entrare la sonda, altrimenti rischio di essere scartato. Come in un reality mi ritrovo in nomination, solo che in questa casa ci sono in palio altre 5 settimane da cavia umana. Da quasi un mese entro ed esco da questa clinica nel Canton Ticino, a pochi passi dal confine, dove mi hanno promesso 1200 euro in cambio del mio corpo per 6 giorni di ricovero (divisi in due periodi). Su di me e altri 27 soggetti sani, testano gli effetti di un antiacido per lo stomaco e di un farmaco per le disfunzioni tiroidee, “qualcosa di molto simile a un ormone” mi hanno spiegato. Effetti collaterali? “Tachicardia, ansia, alterazioni della frequenza cardiaca, ma siete coperti da assicurazione!”. Nessuno mi sa dire cosa preveda la polizza.

L'Uomo che Fissa le Capre - NWO - Scie Chimiche - Liberazione Cavie - Destino




Strani Indizi Intorno all'11 - 11 - 11

L'1 è la sesta lettera dell'alfabeto ebraico, sono simbolicamente similissime (vedi http://www.nostreradici.it/lettere/vav.htm) quindi 11 11 11 numericamente in ebraico si legge 66 66 66 cioè 666 666 che è numericamente la data della bestia per eccellenza.

Vedi pubblicità della trasmissione di Chiambretti con count down che inizia da -11

Ovviamente può semplicemente essere una (strana) coincidenza, però potrebbe anche essere un segnale, un avvertimento. 



Ricordate la data dell' 11 Settembre 2001 sul passaporto di Neo, nel film Matrix?



Ora guardate la data di scadenza delle patenti di Griffin e di Cleveland: 11 Novembre 2011.

mercoledì 9 novembre 2011

Danza Macabra

Pochi giorni fa, il ministro La Russa ha firmato un ordine d’acquisto di 131 nuovi aerei da guerra, per una spesa complessiva di 13 miliardi di euro [1]. Lo ha fatto senza chiedere la mia autorizzazione, quel mefistofelico mariuolo! Di questi tempi, con le famiglie che non ce la fanno ad arrivare alla fine del mese, è meglio che non si sappia troppo in giro, ma io ho i miei informatori e sono venuto a saperlo lo stesso.

Spesso mi sono divertito a fare calcoli su quanti pozzi d’acqua si potrebbero costruire in Africa, quanti ospedali e quante scuole si potrebbero realizzare nei paesi del Terzo Mondo, con i soldi spesi anche per un solo Tornado [2], ma con il passare del tempo non ho più la forza di ricorrere a questi paragoni, perché mi sento obsoleto, stantio e retorico. O, come direbbero a Napoli, mi sento “sgarrupato”. Come posso continuare a parlare di aiuti all’umanità sofferente se qui si è perso ogni barlume di buon senso e siamo governati da una classe politica amorale?

Inventori di Malattie

La Notte Cala sull'Europa

Possiamo affermare stasera con certezza assoluta che il primo punto dell’agenda che abbiamo esaminato in dettaglio la scorsa settimana, ovvero un terzo piano di “salvataggio“ per la Grecia, sarà deciso prima di metà novembre e che una della condizioni sine qua non dettate da Bruxelles, sarà la messa sotto supervisione diretta e totale di quei paesi da parte di un triumvirato formato dai dirigenti dell’FMI, della BCE e della Commissione europea. 

Quindi la Grecia sarà il laboratorio di un “progetto volto ad annientare la sovranità dei paesi dell’Unione europea e che, per estensione, permetterà di spersonalizzare tutte le istanze democratiche”.

martedì 8 novembre 2011

Lettera Al Ministero della Difesa..di CHI è ancora da Scoprire!

E' sacrosanto che i cittadini debbano sapere che se vogliono chiedere o avere determinate informazioni dal loro governo che hanno votato, non avranno mai risposte! Anche nel "piccolo" regna la democrazia!

clicca sull'immagine per ingrandire

Gentili Onorevoli,
dopo le innumerevoli email mandate ai vostri innumerevoli indirizzi, sulle
domande e preoccupazioni presenti nella lettera riguardo alla geoingegneria clandestina e alle scie chimiche, sono passati tre mesi e ad oggi non è giunta
ancora una risposta. Ora una domanda nasce spontanea, voi che cosa o chi
rappresentate? 

Da Vedere Prima dell' 11 - 11 - 11

Da notare nel volantino l'immagine del pugno di Otpor e al centro il pianeta con intorno le scritte che raffigurano l'occhio che tutto vede. Indignados, Massoneria e Lucis Trust, insieme per lo stesso fine: un Nuovo Ordine Mondiale...

Riflettiamo sul perché certe manifestazioni vengano tanto pubblicizzate e molte altre ignorate, come quella sulla sovranità nazionale programmata per il 19 Novembre.
Cosa pensa un'eminenza del NWO della sovranità nazionale vale la penta ricordarlo:

"Il mondo è pronto per raggiungere un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di una elite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati ."
- David Rockefeller, 1991 -

Solo 3 Paesi Non Hanno una Banca Centrale “Rothschild”

Partendo dal 2000, 7 paesi erano privi di una banca centrale controllata dai Rothschild:

Afghanistan
Iraq
Sudan
Libia
Cuba
Corea del Nord
Iran

Poi c’è stata l’occasione dell’11 settembre e ben presto l’Iraq e l’Afghanistan persero il controllo della banca centrale, lasciando solo cinque paesi nella lista:

Grazie, Crisi!

Ora ci dicono che c’è la crisi. Che ci sarà crisi. Che crollano i consumi. Che l’economia deve ripartire. Che per farlo dobbiamo consumare. E ce la fanno vivere davvero, la crisi. Che sarà dura, durissima. E la sentiamo eccome, la crisi. Quella economica: non abbiamo più soldi. Quella sociale: di chi fidarsi? Quella ecologica ed energetica: stiamo andando a fuoco e in fumo.

Ma è davvero crisi? Chi ci dice che sia crisi, o non piuttosto un bel ritorno alla normalità? Dura, ardua, complicata, drammatica, ma finalmente un bel bagno di realtà?

Pensiamoci un po’: chi ci dice che questa è crisi? Chi la definisce così? Proprio gli stessi che la rinforzano, la crisi, portandoci via anche quel poco che avevamo, mettendosi in saccoccia anche quello che ci resta, dopo aver già trasformato in merce ogni cosa che sarebbe naturale per vivere (la casa, la salute, la scuola, l’amore, il sesso, la politica, lo spirito -si erano dimenticati l’acqua e stanno rimediando- e via di questo passo).

Chi ci dice che c’è’ la crisi?

Perché dobbiamo crederci?

L'Italia Non Merita di Essere Salvata

I 'grandi comunicatori', i professionisti delle promesse e dell'ottimismo a 24 carati possono funzionare in tempi normali perché di rilancio in rilancio, come al poker, il loro bluff non viene mai "visto". In situazioni drammatiche, dove contano i fatti e non le parole, la cosa non funziona più. Mussolini era un uomo di questa fatta (in parte, perché, in pace, fece anche delle ottime cose), ma quando entrò in guerra si scoprì che l’Italia, a differenza della Germania, vi era completamente impreparata e non bastarono gli slogan (“spezzeremo le reni alla Grecia”, “fermeremo gli americani sul bagnasciuga”) per evitarci la più umiliante delle sconfitte e una guerra civile. Berlusconi con le sue promesse e i suoi bluff è riuscito a ingannare gli italiani per diciassette anni pur non avendo fatto, a differenza di Mussolini, nulla di notevole. E per diciassette anni gli è andata bene. Adesso, in una situazione di crisi economica drammatica, ha cercato, con la sua ridicola ‘lettera di intenti’, di ripetere il giochetto con gli europei sperando di farla franca anche con loro. Ma i fatti, in questo caso i mercati, gli han dato la risposta brutale che si meritava e con lui l’Italia che gli ha creduto e anche quella che non gli ha creduto ma non è stata capace di fermarlo.

Non Sopporto Più!

lunedì 7 novembre 2011

Filmato sulle Scie Chimiche da Diffondere



Droni, Eroi e Militi Ignoti

Cominciamo dalla fine. Da un convoglio libico, in fuga da Sirte e composto da oltre cento veicoli, all’interno di uno dei quali si nasconde il colonnello Gheddafi. La mossa è imprudente, il lungo serpente di automezzi viene intercettato da una pattuglia di aerei spia della Nato ed immediatamente bombardato. Ad aprire il fuoco, però, prima dell’arrivo dei jet francesi, è un mezzo diverso da tutti gli altri: un drone Predator. I droni – così definiti volgarmente a causa dello strano ronzio che emettono – sono in realtà unmanned aerial vehicle, letteralmente “veicoli aerei senza uomini”. O, più precisamente, aerei da combattimento autonomi e comandati a distanza. Rispetto ai comuni veivoli spia, i droni non solo riescono a raccogliere immagini e video nel corso delle ricognizioni, ma anche a scagliare missili verso obiettivi di terra. La svolta è epocale: una macchina è per la prima volta in grado di svolgere tutte le funzioni che un tempo venivano affidate a uomini e mezzi specializzati. Si può scovare il nemico, elaborare una strategia, bombardarlo e ucciderlo trasmettendo semplicemente ordini vocali, senza che nessun pilota o copilota si avventuri in una impresa a cielo aperto. Un rivoluzionario contributo della tecnica alla causa bellica, si dirà. 

Corsa Verso la Guerra Finale?

Mentre l'attenzione internazionale è concentrata sulla crisi finanziaria e dei debiti sovrani, una nuova voragine, forse ancor più drammatica, rischia di aprirsi nel breve periodo, una voragine che si chiama guerra. La rottura della diga, il "game changer", potrebbe avvenire la prossima settimana con la divulgazione di un rapporto dell'Agenzia atomica internazionale che, secondo le indiscrezione apparse nelle ultime settimane, accuserebbe l'Iran di procedere verso la costruzione della bomba atomica. 

Si tratterebbe di una radicale inversione nell'atteggiamento tenuto finora dall'Agenzia, in particolare fino alla fine del 2009 quando era sotto la direzione dell'egiziano Mohammed El Baradei, che, pur tra alti e bassi, aveva tenuto un profilo dialogante con la Repubblica islamica ottenendo la collaborazione dalle autorità iraniane sulla controversa questione nucleare. Benché le cancellerie occidentali accusino da anni Teheran di volersi dotare del nucleare militare, prove in tal senso non sono mai giunte e l'organo predisposto, appunto l'AIEA, non ha finora mai potuto certificare, tramite i suoi continui controlli e ispezioni, scorrettezze nel dossier nucleare civile iraniano che infrangessero i protocolli del Trattato di Non Proliferazione sottoscritto dall'Iran.

sabato 5 novembre 2011

Inganno Cosmico: I Cittadini Devono Sapere

Le testimonianze di centinaia di rilevatori all'interno del governo, tra i militari e nelle corporazioni, hanno permesso di stabilire che gli UFO sono una realtà, che alcuni di essi sono costruiti nell'ambito di oscuri e segreti progetti "neri" del governo, mentre altri provengono da civiltà extraterrestri, e che un certo gruppo ha mantenuto segreto tutto questo in modo da conservare il possesso e il controllo sulla tecnologia che sta dietro agli UFO - sino al momento giusto.. Esiste un tentativo di unire il mondo tramite il militarismo, usando gli extraterrestri come capri espiatori cosmici. Questa fotografia ne è la prova!

I progetti "neri" (Black Project) vengono usati per simulare - mistificare - gli eventi di apparizioni extraterrestri, compresi alcuni (falsi) rapimenti e mutilazioni di bestiame, per gettare così i primi semi della paura culturale nei confronti della vita dallo spazio esterno.

5 Novembre 1605, Nasce la Faccia di Anonymous e Indignados

La maschera di V for Vendetta indossata da hacker e indignati ha una storia vecchia di quattrocento anni. Il Regno Unito è da sempre una terra di complotti, traditori e spie che spesso si muovevano tra i corridoi di corte. Fino ai tempi recenti quando, nel 1999, l’87enne Melita Norwood rivelò di aver condotto per anni una doppia vita nelle vesti di informatrice dello spionaggio russo.



“Remember, remember, the fifth of November, Gundpower Treason and Plot”, recita la filastrocca. Ricorda il 5 di novembre, il giorno della congiura delle polveri: era il 1605 e quella notte il Parlamento londinese sarebbe dovuto saltare in aria per mano di un gruppo di cattolici tra i quali figurava Guy Fawkes, oggi volto noto per via di quella maschera resa famosa dal film “V for Vendetta”, emblema della battaglie di hacker e indignati. L’obiettivo dell’attentato di quel 5 novembre era Giacomo I, sovrano protestante. I papisti d’altronde non piacevano nemmeno ad un filosofo come John Locke: sudditi di un re straniero e quindi una minaccia per la stabilità dell’Inghilterra e del suo impero.

venerdì 4 novembre 2011

Geoingegneria Clandestina



giovedì 3 novembre 2011

Grecia: La Dialettica Hegeliana

Il popolo greco sta protestando da due anni ed ora, che è appena stato raggiunto un accordo sul debito, Georges Papanadreou, il primo ministro, decide improvvisamente di proporre un referendum? A che gioco sta giocando? Questo articolo pubblicato, 21 mesi fa, suggerisce che il piano è quello di causare un crisi devastante che richiederà una soluzione "definitiva".

La Grecia è stata scelta per interpretare il ruolo di Stato Membro dell'unione europea in bancarotta in modo da "creare" il grande problema per cui l'Unione europea dovrà "trovare" al più presto una "soluzione". La Grecia è stata scelta perchè simboleggia l'Europa (nessuno si preoccupa di Paesi europei come l'Ungheria o l'Estonia) e perché la sua economia è relativamente facile da devastare dopo che ha rinunciato ad avere una moneta propria.

mercoledì 2 novembre 2011


MESSAGGIO PER TUTTI GLI ITALIANI “NORMALI”:
GIULIO TREMONTI CHIEDE DI AUMENTARE L’ETA’ DELLE PENSIONI PERCHE’ IN EUROPA TUTTI LO FANNO.
NOI CHIEDIAMO, INVECE, DI ARRESTARE TUTTI I POLITICI CORROTTI PERCHE’ IN EUROPA TUTTI LO FANNO.

Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com