sabato 30 aprile 2011

Ennesima Prova sulla Realtà delle Scie Chimiche



Ecco un video che mostra senza possibilità di replica le prove che ci stanno spruzzando addosso qualcosa (nell'indifferenza quasi generale). In questo video pubblicato su youtube possiamo vedere chiaramente (nonostante l'inquadratura poco stabile e l'immagine mossa) un elicottero che spruzza lasciandosi dietro una lunga scia bianca, del tutto simile a quella di quelle che i vari ministeri dell'ambiente considerano "scie di condensa" e che gli attivisti chiamano invece scie chimiche.

venerdì 29 aprile 2011

Lo Stato dell’Alabama è Sconvolto dai Tornado

Un gigantesco tornado, largo almeno un chilometro e mezzo secondo molte testimonianze, si è abbattuto su Tuscaloosa, nell'Ovest dell'Alabama, un abitante della città, lo ha definito "un mostro silenzioso che si muoveva a velocità costante e distruggeva tutto ciò che incontrava sulla sua strada". 

L'Alabama è lo stato più colpito, con oltre 180 vittime. Il governatore Robert Bentley ha dichiarato lo stato di calamità naturale. "Potrebbe essere una delle ondate di tornado più devastanti della storia americana", ha commentato Sean Morris, meteorologo della CNN.

Il tornado che ha colpito l'Alabama, tagliando le linee elettriche ha fatto entrare in funzione i sistemi di sicurezza della centrale nucleare di Browns Ferry, che è vicina alla città di Athens ed è la seconda per dimensioni negli Stati Uniti (i suoi tre reattori da 3.274 MW danno corrente a 2,6 milioni di case). 

Diversamente dallo scenario di Fukushima, però, in questo caso i generatori diesel ausiliari hanno funzionato, per fortuna, attivando il sistema di raffreddamento del combustibile nucleare, evitando così ulteriori incidenti. La centrale resterà spenta finché le linee elettriche non saranno ripristinate: ci vorranno giorni o addirittura settimane.

Babylon A.D.



“Babylon A.D.” è un film del 2008 per la regia di Mathieu Kassovitz. Il mercenario veterano di guerra Toorop (l'erculeo Vin Diesel) accetta l'incarico di scortare una misteriosa giovane donna (Mélanie Thierry) dalla Russia negli Stati Uniti d'America (nel romanzo da cui è tratta la pellicola si dirige, invece, in Canada), ignaro del fatto che la sua compagna di viaggio ha subìto una terribile manipolazione del D.N.A. così da divenire il vettore di un ospite che si nutre di lei, un organismo geneticamente modificato.

L'organismo è stato creato in laboratorio, usando l'R.N.A. di un virus. Gli artefici dell'intervento genetico sono gli psicolabili adepti di una setta che vuole generare una sorta di Messia, una creatura ibrida che potrebbe sterminare l'intera umanità.

Attori speciali, effetti speciali, una storia che ruota attorno ad un essere speciale, geneticamente modificato per salvare o annientare quel che resta della nostra specie: grandi pretese e non poca confusione, per un'opera che non riscrive la storia e non entra in quella del cinema. 

Storia Occulta dell'Ordine dei Gesuiti

L'Ordine dei Gesuiti si sviluppa verso la metà del XVI secolo in Francia per mezzo di Ignazio di Loyola e in seguito la Compagnia di Gesù viene riconosciuta da Papa Paolo III sotto la giurisdizione della Chiesa di Roma.

Ignazio Lopez di Loyola, nasce nel Castello di Loyola, nei Paesi baschi spagnoli, nel 1491. Amante del rischio, litigioso, non rinunciava a partecipare a duelli di scherma. Per alcuni anni indossò un abbigliamento da guerriero e non dimenticò mai di portare con sè una spada ed altri tipi di armi. Nella difesa di Pamplona, capitale della Navarra, contro i francesi, fu colpito da una palla di cannone che gli fratturò una gamba ferendogli anche l'altra (20 maggio 1521).

giovedì 28 aprile 2011

La Dittatura Europea

Ida Magli, antropologa e saggista, ha scritto e scrive per alcuni dei più importanti quotidiani a livello nazionale. Autrice di un lunghissimo elenco di saggi e trattati (per un elenco parziale vi rimandiamo a questo link), ha dato alle stampe proprio di recente un libro dal titolo estremamente esplicito, e in assoluta controtendenza: 

"La Dittatura Europea".

Su questa Unione Europea che tanto sta condizionando il nostro presente, e di cui obiettivamente ben poco sappiamo a parte quello che ci raccontano giornali e tv, abbiamo intervistato l'autrice e le abbiamo posto alcune domande sui temi che vengono affrontanti nel libro. Temi che trovano ben poco spazio, ma la cosa non sorprende, sui media tradizionali.
Quella che segue è l'intervista completa a Ida Magli tratta da Adversus.

mercoledì 27 aprile 2011

L'Anticristo, La Profezia dei Papi e La Fine del Mondo

Il Nuovo Ordine Mondiale sta per arrivare! Siete Pronti? Una volta capito ciò che è realmente questo Nuovo Ordine Mondiale, e come viene gradualmente implementato, sarete in grado di vederlo progredire nelle vostre notizie quotidiane!

Il nuovo Papa non perde tempo nel dimostrare le sue credenziali illuministiche mentre tiene l'occulto "Crocifisso con la Croce Ritorta"durante la sua cerimonia ufficiale di insediamento. Inoltre, Papa Benedetto ha indossato un abito decorato con il simbolo occulto della conchiglia che conduce direttamente a Lucifero.

Cos'è la Croce Contorta? Questo Crocifisso Ricurvo è un simbolo sinistro, utilizzato dai satanisti nel VI secolo, che è stato ripreso al momento del Concilio Vaticano II. Questa era una croce piegata o rotta, sulla quale figurava una figura ripugnante e distorta di Cristo, a cui i maghi neri e gli stregoni del Medio Evo avevano fatto ricorso per rappresentare il termine biblico del "Marchio della Bestia". Eppure, non solo Paolo VI, ma anche i suoi successori, i due Giovanni Paolo, portarono quell'oggetto, e lo tenevano alto per essere venerato dalle folle, le quali non avevano la minima idea che rappresentasse l'Anticristo.

Italia Snaturata Colonia di Guerrafondai

Articolo 11 della Costituzione della Repubblica italiana:

"L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo".



martedì 26 aprile 2011

Tiziano Terzani: un Uomo che Aveva Capito Tutto



La Saggezza di Tiziano 

"Io non sono un antimodernista o antiscientifico, ma di nuovo occorre trovare un equilibrio, cercare la Via di mezzo. C'è qualcosa in noi - il cuore, il sentimento dell'amore, l'intuito - che la scienza non prende in considerazione.

Non vuol saperne dei sentimenti. Allora vedi che questo lasciare che la voce del cuore ti parli, nessuno lo fa più. Anzi, farlo è considerato un po' da semplici.

Tu pensa, ci sono grandi scienziati, personaggi che scoprono cose incredibili. Ma non necessariamente perchè uno vince il Premio Nobel per la chimica è un maestro, è un risvegliato. Può anche essere un coglione.


L'uomo si illude di conoscere e certamente fa strada sulla via della conoscenza. Ma si rende conto che ogni volta arriva al limite di ciò che è conosciuto, lo sconosciuto è immensamente più vasto di quello che lui conosce e che riuscirà mai a conoscere. L’unico vero maestro è dentro di noi.

Ultimo Saluto a Vittorio: «E’ Morto in Croce, Come Cristo»

E’ morto sulla croce come il Cristo, per la resurrezione di un popolo martoriato, affinché questo popolo potesse avere giustizia e pace. Le parole dell’arcivescovo emerito di Gerusalemme, Hilarion Capucci, hanno risuonato nella palestra del centro sportivo di Bulciago, gremita di amici per dare l’ultimo saluto a Vittorio Arrigoni, ucciso a Gaza il 15 aprile da estremisti islamici. Sono arrivati in centinaia dall’Italia e dall’estero tra amici, conoscenti, autorità e persone comuni, per partecipare alle esequie. Avvolti nelle kefiah, con foto del pacifista stampate su fogli di carta, insieme a poesie e pensieri improvvisati, in centinaia hanno riempito il palazzetto dello sport, mentre altre centinaia attendevano fuori.

Più di duemila persone, giunte sole, in gruppo o in delegazione, portando solo bandiere della pace, perché la famiglia non ha voluto altri vessilli. Vik non aveva bandiere, solo quella palestinese. A coprire la bara che lo conteneva, i tre colori della bandiera italiana, insieme agli stessi colori, più il nero, di quella palestinese. Due sono state le messe celebrate nella giornata della Pasqua cristiana. La prima, il rito cattolico officiato dal prelato di Gerusalemme, con il parroco e l’ex parroco del paesino brianzolo, don Fabrizio e don Felice, accompagnati da canti pasquali. La seconda, il rito laico ‘celebrato’ dalle parole di sindaci, amici, volontari umanitari e dalla madre Egidia Beretta, (lei stessa primo cittadino di Bulciago), accompagnati da ‘Bella ciao’.

lunedì 25 aprile 2011

Festa PER la Liberazione

sabato 23 aprile 2011

Earth Song

Le Leggi di Natura che Dio non può Violare ...mentre l'Uomo può Violentare

Nucleare.... energia che ci uccide lentamente da oltre 60 anni sul nostro amato pianeta
uomini che parlano sempre quando è troppo tardi...
ed ancora qualcuno pubblica questioni inerenti ai costi... ed alla (in)sicurezza... dell'energia Atomica
della distruzione della Forza divina dell'Amore che lega insieme le particelle nella terza dimensione
Forse è vero
siamo troppo stupidi per la Madre Terra e il Padre Sole... e per i figli Angeli
ma almeno si selezioni un pò meglio il materiale da diffondere e pubblicare
se si ha la pretesa di essere avanti nella coscienza spirituale
I Giapponesi moriranno... come nel 1945
ed hanno attuato la prassi "Sionista"... per tirarsi dietro tutti i Filistei...
esploso Sansone... oramai in fusione irreversibile.

Oggi bisogna dire alla gente di non toccare più pesce per i prossimi 500.000 anni !!!
lo avete capito ...o no?
e non per il solo mare radiattivo
ma anche pieno di Pesticidi, diossine, cloroderivati, Disseccanti...
Dobbiamo proteggere i terreni incontaminati, che sono ridotti alle sole montagne
e recuperare l'agricoltura al Biologico, vietando ogni sorta di sostanza estranea alla natura, ovvero Non Biodegradabile
chiudere le fabbriche di carne... e, soprattutto... non mangiare ma i!!! carne ...

Ed agire come miliardi di formiche
per tentare di salvare il salvabile nell'ARCA dei Consapevoli
per la sopravvivenza Umana sul Pianeta Terra
Bisogna tentare di Mandare le scorie radioattive sulla Luna...
se mai qualcuno ci è andato lassù
mentre ad Holliwood si produce cinema e televisione per massacrare e illudere le menti delle masse
magari anche con il progetto (A)pollo...

La Fine del Mondo in Diretta TV - Le Ragioni dei Maya

"Il pianeta soffre e gioisce, si rasserena e si spaventa, perdona e grida vendetta” Come qualsiasi cellula pulsante, reagisce agli attacchi esterni che intendono violare, profanare e destabilizzare la sua natura, fino a riconoscere la causa per poi, in seguito, sopprimerla"
Ci vuole etica nei comportamenti, senza la quale non può esistere la vita. La nostra esistenza è l’estensione dell’impianto etico e non il contrario. Prima fu l’etica e poi, la vita che conosciamo, in tutte le sue forme. La fine prossima e imminente delle società moderne (e degli effetti apocalittici sugli individui), è il logico e conseguente effetto innescato dalla scomparsa dei principi etici, regolatori e sentinelle di quel sofisticato meccanismo di pesi e contrappesi che, da sempre, armonizzava un TUTTO, con il resto dell’universo.

La perdita di punti di riferimento, il disastro ambientale, la deriva morale, la contraffazione della realtà, la violazione, la mistificazione, la paura e il tormento psichico, sono indice di un’umanità svuotata dalla sua originaria natura e significato. Tutto ciò che è stato privato della sua vera essenza, presto o tardi, si auto-estinguerà.

Vogliono Boicottare il Referendum

Ed ora ci riproveranno con i referendum sull'acqua, come per altro ha già annunciato il ministro Romani. Così, dopo aver imbrogliato le carte sul nucleare, cercheranno di fare lo stesso con gli altri quesiti, in modo da svuotare la consultazione e da impedire che il referendum sul legittimo impedimento, quello che turba i sonni del capo, sia affossato per mancanza di quorum.


Siamo in presenza di una colossale truffa che dovrebbe trovare la risposta unitaria anche di chi non ha firmato i referendum, persino di chi non li condivide in parte o in tutto.
Lo strappo democratico che si è già consumato non può essere archiviato, magari per non scontentare gli interessi di chi già si lecca i baffi ed il conto in banca al pensiero dei soldi che potrà ricavare dalle privatizzazioni degli acquedotti.

Culture Soppresse e Civiltà Dimenticate

La storica e archeologa Riane Eisler ha indicato con il neologismo gilania - dalle parole greche gynè, "donna" e andros, "uomo" (la lettera l tra i due ha il duplice significato di unione, dal verbo inglese to link, "unire" e dal verbo greco lyein o lyo che significa "sciogliere" o "liberare") - quella fase storica plurimillenaria (8.000-2500 a.c in rapporto soltanto al neolitico) fondata sull’eguaglianza dei sessi e sulla sostanziale assenza di gerarchia e autorità, di cui si conservano tracce tanto nelle comunità umane del Paleolitico superiore quanto in quelle agricole del Neolitico.

La Eisler quindi contesta duramente l'opinione dominante, particolarmente diffusa nella società occidentale, grazie soprattutto all'opera di propaganda svolta dalla storiografia ufficiale, secondo cui gli esseri umani sarebbero sempre stati violenti proprio a causa di una loro intrinseca natura. Questo « assioma » si è sviluppato perché storici e antropologi hanno arbitrariamente collocato l’inizio della civilizzazione umana in un periodo dove la nascita e lo sviluppo del linguaggio scritto sono andati di pari passo alla diffusione della violenza e delle guerre.

Queste informazioni non sono contemplate nei libri di storia scolastici che il sistema ci impone.

venerdì 22 aprile 2011

Sogno di Libertà

Ruanda il Primo Stato Africano a Legalizzare la Marijuana

Il parlamento ruandese in questi giorni sta discutendo una proposta di legge per la legalizzazione della marijuana a uso terapeutico. La proposta di legge prevede la somministrazione controllata di marijuana per alleviare le sofferenze nei malati terminali, per curare alcune patologie e problemi mentali.

Il Ministro della Sanità Pubblica, il Dottor Richard Sezibera dichiara che l’obiettivo della legge è di educare la popolazione a un corretto uso di questa sostanza stupefacente che, se presa adeguatamente e sotto controllo medico, ha comprovate qualità terapeutiche.

La proposta di legge ha molte probabilità di essere approvata poiché la maggioranza dei parlamentari ruandesi appartenenti ai vari partiti condividono gli obiettivi del Ministro della Sanità. Il Ruanda raggiungerà il club dei paesi che hanno legalizzato la sostanza per uso terapeutico: Belgio, Canada, Olanda, Repubblica Ceca, Israele e 15 stati degli Stati Uniti d’America. Inoltre avrà il primato di essere il primo stato Africano a rompere il tabù sull’utilizzo della marijuana.

giovedì 21 aprile 2011

L'Impresa Italiana Dopo 10 Anni di Governo Berlusconi


Governo Ladro: I Primi Frutti del Federalismo

Berlusconi: "Non abbiamo messo le mani in tasca agli italiani" - mentre questo governo di ladri se ne va in giro gratis con auto blu, aerei e distrugge i referendum, con il decreto sul federalismo regionale, un'altra tegola sta per piombare sulla testa degli italiani: l'imposta provinciale di trascrizione, il balzello che si è costretti a pagare alla propria provincia ogni volta che si acquista un'auto nuova, invece di essere abolita sarà equiparata a quella che si paga quando si acquista una macchina usata.

Una mazzata, che secondo le prime approssimative stime dovrebbe far incassare alle amministrazioni provinciali, gli enti locali più inutili che ci siano (e per questo i più voraci di soldi dei contribuenti), tra i 200 e i 300 milioni di euro in più all'anno. E con la quale il governo realizza un autentico capolavoro di politica fiscale. 

mercoledì 20 aprile 2011

Un Chaos Orwelliano

E’ diventato quasi impossibile discernere la “verità” dei fatti in questo nostro pianeta sempre più caotico. La realtà è contorta, quasi ribaltata sotto sopra, in questo rapido dispiegamento di crisi su più fronti. Il mondo sta affrontando una nuova guerra mondiale nel mondo arabo, l’olocausto nucleare di Fukushima, il totale collasso economico e un aumento sorprendente del costo dei beni essenziali.

In ogni caso, al pubblico è stata mostrata una realtà molto lontana dal vero, quasi opposta. E’ così palesemente chiaro, che sembra un test per vedere in quanto tempo la psiche umana, sotto stress, può reggere prima di deformarsi. George Orwell sarebbe impressionato dal livello raggiunto grazie all’informazione (manipolata) a 2 vie, che si è interessata dei recenti eventi catastrofici.

Vittoria a Metà, Semplice Tregua o Truffa?

Il governo ha deciso di soprassedere sul programma nucleare ed ha inserito nella moratoria già prevista nel decreto legge omnibus, all'esame dell'aula del Senato, un emendamento per l'abrogazione di tutte le norme previste per la realizzazione di impianti nucleari in Italia.

Il testo dell'emendamento recita: «Al fine di acquisire ulteriori evidenze scientifiche mediante il supporto dell'Agenzia per la sicurezza nucleare, sui profili relativi alla sicurezza nucleare, tenendo conto dello sviluppo tecnologico in tale settore e delle decisioni che saranno assunte a livello di Unione Europea, non si procede alla definizione e attuazione del programma di localizzazione, realizzazione ed esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare».

L'emendamento, definiti i vari punti da abrogare del testo sulla moratoria nucleare, riafferma che «entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore della legge il Consiglio dei ministri adotta la strategia energetica nazionale nella definizione della quale il consiglio dei ministri tiene conto delle valutazioni effettuate a livello di Unione Europea e a livello internazionale in materia di scenari energetici e ambientali». Si sposta sempre di un anno la valutazione alla luce anche degli stress test che fra breve saranno effettuati in Europa della praticabilità del ricorso a varie fonti energetiche.

martedì 19 aprile 2011

Radiazioni Non Più Trascurabili in Italia e nel Resto d’Europa




I rischi associati alla contaminazione da iodio-131 in Europa non sono più “trascurabili”, secondo il CRIIRAD, un ente di ricerca francese sulla radioattività. L’ONG consiglia alle donne incinte e ai bambini di prevenirsi dai “comportamenti a rischio”, come il consumo di latte fresco o di verdure con foglie larghe. In risposta alle migliaia di richieste da parte dei cittadini preoccupati per le conseguenze della catastrofe nucleare di Fukushima in Europa, il CRIIRAD ha compilato un pacchetto di informazioni sui rischi da contaminazione da iodio-131. Il documento, pubblicato il 7 aprile, sconsiglia di consumare l’acqua piovana aggiungendo che le fasce a rischio come i bambini e le donne incinte o che allattano dovrebbero evitare il consumo di verdure a foglie larghe, latte fresco e formaggio cremoso.

Rivoluzione a Metà

L'ondata di proteste, rivolte e talvolta rivoluzioni che ha investito Nord Africa e Medio Oriente nei primi mesi del 2011 è stata chiamata da analisti e stampa 'primavera araba'. Un nome che pare sottendere l'esito felice del risveglio delle coscienze. 

Tuttavia, a tre mesi dalla caduta del raìs tunisino Ben Alì, il primo a finire nel mirino dei cittadini, la regione è tutt'altro che pacificata e democratizzata.

Guerra di Libia a parte, tensioni e scontri sono durissimi in Siria, Yemen e Bahrein. E nel Maghreb la situazione economico-sociale è tutt'altro che risolta. Ecco la situazione punto per punto.

lunedì 18 aprile 2011

Vertice G20: Tremonti la Butta sul Cazzeggio

Nasce un nuovo G7 sulle ceneri di quello vecchio, l'Italia è fuori.

Apprendiamo che a margine dei lavori del vertice del Fondo Monetario Internazionale conclusosi sabato scorso negli USA, Giulio Tremonti, in sede di conferenza stampa, ha affermato che in Italia, più che paese con alta disoccupazione ci sarebbe una specie di piena occupazione.

Tremonti ha quindi affermato: «In Italia ci sono 4 milioni di immigrati, tra cui moltissimi giovani che lavorano da mattina a sera e anche di notte. L'Italia è un Paese che offre lavoro a certe condizioni a certe persone, evidentemente non c'è domanda per questi tipi di lavoro da parte di altri... Non mi risulta che tra i giovani immigrati ci sia disoccupazione, è tutta gente che lavora tantissimo». E a chi gli chiede se sia il caso di chiudere all'immigrazione o se i giovani italiani debbano adeguarsi, Tremonti replica secco: «Escludo la prima ipotesi».

Passato Breve

- La ringrazio per la domanda.
- Non gliel'ho ancora fatta.
- Il nostro governo è sempre impegnato a prevenire le richieste del paese, adottando provvedimenti dei quali non sa ancora di avere bisogno. Come la legge sul Passato Breve.
- Cos'è?
- Ci tengo innanzitutto a smentire l'intenzione revisionista verso i testi scolastici che ci è stata attribuita dalla solita disinformazione comunista. I libri di Storia non verranno affatto riscritti. Verranno aboliti.
- Del tutto? Perché?
- Perché costituiscono una gravissima e sistematica violazione della privacy di miliardi di persone vissute nel corso dei millenni. Ne divulgano illegalmente tutti i dati sensibili, nomi, indirizzi, iidee politiche, religione, reddito, anamnesi clinica, persino preferenze sessuali. E non soltanto di personaggi pubblici, sovrani e condottieri, ma anche di intere popolazioni di persone comuni, di onesti cittadini, come gli unni.

Petizione per Fermare un Crudele Modo di Uccidere gli Animali

Un esempio allucinante di specismo e di sfruttamento degli Animali perpetrato da alcuni commercianti cinesi: piccoli animali vivi chiusi ermeticamente in portachiavi di plastica.Una protesta a cui invitiamo tutte/i a partecipare.

domenica 17 aprile 2011

Le 10 Strategie della Manipolazione Mediatica


Viene qui proposto uno schema che si rifà al linguista Noam Chomsky, dalle cui riflessioni si estrapola un decalogo, una lista delle “10 Strategie della Manipolazione” attraverso i mass media.


1 - La strategia della distrazione

L’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione, la quale consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, tramite un profluvio di distrazioni e informazioni insignificanti.

venerdì 15 aprile 2011

La Nano-Tartaruga!

È poco più grande di un comunissimo chicco d'uva ma è già una star la nuova nata allo Whipsnade Zoo della Zoological Society di Londra.

E ne ha ben donde. La baby tartarughina, infatti, fa parte di una cucciolata nata da un gruppo di tartarughe egiziane, note anche come tartarughe di Kleinmann (Testudo kleinmanni), una delle più piccole nell'emisfero settentrionale, ma anche a serio rischio di estinzione, sequestrate dalle autorità doganali britanniche lo scorso anno perché destinate al commercio illegale di animali da compagnia.

Perfida Europa

La Morte di un Eroe del Nostro Tempo

Vittorio Arrigoni è stato ucciso perché chi uccide non tollera testimoni. Ma anche perchè la spirale di follia in cui questo mondo sta scivolando richiederà sangue sull’altare dei potenti. 

Il modo migliore di onorare la sua memoria sarà quello di prepararci a fronteggiare un’ondata di violenza che sarà proporzionale alla gravità della crisi in cui si dibattono i poteri che hanno condotto il pianeta nella tempesta che è già cominciata.

giovedì 14 aprile 2011

La Birra di Tutankhamon

Se state cercando d’essere parsimoniosi nel mezzo di questa recessione, provate a farvi la birra nello stile degli antichi Egizi. Il loro lievito si è conservato per migliaia d’anni.

Quando gli archeologi scavarono la tomba di Tutankhamon ed altre antiche tombe nel 1920 e, più recentemente, nel 1990, trovarono granuli d’amido dell’antico pane e lievito di birra, che rivelavano tutti i processi cui il pane è soggetto durante la cottura e la produzione della birra.


Tutto quello che dovete fare è di riprodurre e ricostruire tutto da zero. Ecco come fare la vostra birra al modo degli antichi egiziani e dei levantini.
Invece di utilizzare il moderno lievito di coltura, per fare la birra come un egiziano dovete conservare un po’ di lievito residuato da una birra all’altra. Il lievito rimane attaccato ai recipienti in cui si fabbrica la birra. La fermentazione avviene naturalmente da micro-flora.

Alieni di Mondi "Eterici"

Un documento eccezionale rilasciato dall’FBI nell’ambito del programma di declassificazione di files top secret denominato “The Vault”. Oltre infatti le rivelazioni su Roswell e il famoso Majestic 12 di cui si è parlato in questi giorni arriva un’importante conferma sulla natura del fenomeno extraterrestre in un memorandum, classificato come importante, datato 8 luglio del 1947.

Esso dichiara che le astronavi extraterrestri proverrebbero da un pianeta “etereo” situato sullo stesso piano della terra ma posto ad un livello di vibrazione più elevato. Il memo risulta e indirizzato particolarmente ad alcuni scienziati e funzionari pubblici che ricoprono attività di rilievo nel campo militare e dell’aviazione e coinvolge anche alcune pubblicazioni. L’autore di questa nota è laureato in diverse discipline, inoltre in passato è stato responsabile di una facoltà universitaria.

Radio Lontra

La LONTRA è un mammifero carnivoro dalla pelliccia folta, appartenente alla famiglia dei Mustelidi. La sua maggior difesa è costituita dai denti - ha incisivi molto piccoli e i canini lunghi e aguzzi – e da ghiandole capaci di produrre fetori maleodoranti, simili a quelle delle puzzole. È molto sensibile all’inquinamento: si corrompe senza troppa fatica a contatto con i corruttori. Come pescatrice è entrata in competizione con l'essere umano: sa pescare le opportunità senza troppi scrupoli. (fonte: wikipedia)

C’è una Lontra al centro di una scrivania girevole. Appare solo dal petto in su.
Ha la barba rossiccia ed è grossa. Non si tratta di lipidi: la Lontra è stragonfia d’aria.
Gli occhietti puntano la telecamera, piccoli e freddi come si compete alla sua specie.
Il signor B. le ha garantito quello spazio sulla più seguita rete nazionale, all’ora di punta della sera. Si tratta solo di 5 minuti, ma 5 minuti sono sufficienti per far abboccare gli allocchi.

Buona Notte Italia

La Camera ha approvato il testo sulla “prescrizione breve” con 314 voti favorevoli e 296 contrari. Presenti e votanti sono stati 610 deputati. Il testo passa ora all’esame del Senato. 

Un provvedimento che potrebbe sembrare di nobili propositi e volto all’adeguamento della normativa italiana a quella europea. In sostanza, con questa proposta di legge si eviterà che Berlusconi sia processato per i reati di cui è imputato. 

Un’altra legge ad personam, la 38ª leggina vergogna a uso personale per il Capobanda che è ad un passo dalla prescrizione del processo Mills e, in successione, da quello Mediaset e Mediatrade, mentre per quello Ruby si dovrà attendere solo che la norma sul “processo lungo“, venga approvata in Senato.

mercoledì 13 aprile 2011

Questa Europa Fa Schifo

Il ministro Maroni dice la verità quando afferma che questa Europa è capace di salvare le banche e di fare la guerra, ma non di fare solidarietà. Ha ragione, ma questa è la sua Europa, quella delle Leghe, della xenofobia diventata mezzo per vincere le elezioni, dei governi di destra che la cavalcano e di quelli, pochi, di sinistra che si adattano e accettano. 

Gli abitanti dell’Unione Europea sono oltre 300milioni, 30mila migranti che giungono all’improvviso dall’Africa costituiscono lo 0,01 percento della popolazione europea. Che i principali governi europei e la Commissione dicano all’Italia ributtateli a mare perché non c’è posto è qualcosa di più di una vergogna sociale e morale, è la dimostrazione che l’Europa ha finito di esistere. 

martedì 12 aprile 2011

Le 6 Compagnie Monolitiche dei Media che Controllano Quasi Tutto Quello che Vediamo

Al vertice della piramide emettono segnali elettronici dall'occhio che tutto vede, queste aziende sostengono un impero mediatico che fissano sulla psiche del pianeta, una realtà inequivocabile. Sebbene alcune persone potrebbero obiettare che gli occhi sono la porta dell’anima, è evidente che se non altro gli occhi sono la porta della mente, connessi ad una rete neuronale attraverso impulsi luminosi. “Chi controlla gli schermi, programma la tua mente”, diceva Tim Leary parafrasando Marshall Mcluhan.

Sembra che negli USA siano 6 le compagnie che controllano lo schermo, e appena poche altre nel mondo. Nella maggior parte dei paesi vediamo che i mass media sono formati da oligopoli che si proteggono con progetti indipendenti che vogliono dividere la torta. Se a questo aggiungiamo che in gran parte del mondo si vedono abbondantemente le produzioni realizzate dai media statunitensi, ci rendiamo conto che viviamo nell'omologazione del messaggio comunicativo. La diversità e la multi-opzione sono generalmente un’illusione. Questo ci fa ricordare la definizione di inferno di Jean Baudrillard, la perdita della diversità, l’inferno è “la ripetizione dello stesso”.

10 Leggi in 10 Mesi

lunedì 11 aprile 2011

Pioggia di Vermi in Scozia

Un insolito evento è occorso agli alunni di una scuola scozzese, a Scottish Borders, quando dei vermi hanno cominciato a piovere dal cielo.

Il maestro, David Crichton, stava conducendo, un gruppo di alunni a giocare a calcio, alla Galashiels Academy, quando decine di invertebrati hanno iniziato a precipitare dal cielo. I 22 ragazzi, del secondo anno, hanno dovuto abbandonare la loro lezione.

Il Signor Chrichton, 26 anni, si è detto perplesso per l’incidente, con gli altri insegnanti, in un momento successivo ha trovato vermi a quasi 100 metri di distanza dal campo.

Italand

- Che meraviglia! - Dice la ragazza, guardando il panorama dalla terrazza del ristorante. L'uomo accanto a lei annuisce.
- Adesso sì. Ma c'è stato un periodo in cui tutta questa zona era devastata dal cemento, e coperta di spazzatura. Volevano persino costruirci una centrale nucleare.
La ragazza inorridisce.
- A chi era venuto in mente questo scempio?
- Al governo italiano.
La ragazza sgrana gli occhi, incredula.
- Vuoi dirmi che un tempo l'Italia aveva un governo autonomo? Era uno stato sovrano? Ma non è possibile, è assurdo!
- Infatti è durato poco.

L'Undici del Mese e la Recente Leggenda Metropolitana



Premetto che oggi è l'11 aprile 2011. In data "11" sta diventando consuetudine che succedano tragedie o avvengano fatti catastrofici manipolati o naturali che siano. Intanto dopo un mese esatto dal sisma in Giappone "casualmente" proprio oggi se ne è verificato un altro, dove? Ovviamente sempre a Fukushima, terremoto di magnitudo 7.1...

Massoneria - Società Segrete - Illuminati

Le origini della Massoneria sono avvolte dal mistero, ufficialmente la massoneria risulta come una disciplina esoterica e gruppo iniziatico dove gli affiliati membri condividono gli stessi principi e ideali di natura morale e metafisica.

Si dice che la loro tradizione riprenda la storia dell’architetto del tempio di Salomone Hiram Abif, il quale fu brutalmente assassinato perché non volle raccontare i segreti della muratura per la costruzione del magnifico tempio di Gerusalemme tramite la geometria sacra. Gli aguzzini di Hiram furono gli stessi muratori che gelosi del suo sapere sacro vollero tentare in tutti i modi di venire in possesso e di estrapolargli il segreto di questa magistrale arte.

Il Dio dei massoni viene chiamato G.A.D.U. ovvero il GRANDE ARCHITETTO DELL’UNIVERSO, in realtà esso non rappresenterebbe affatto il vero Dio ma si tratterebbe del Demiurgo, un Dio minore vendicativo e sanguinario. Nel rituale di iniziazione massonica si imita la morte di Hiram Abif che rappresenterebbe la vita, la morte e la resurrezione di una nuova visione delle cose o la nascita in un nuovo mondo. La visione luciferina, simile alla GNOSI, della massoneria aiuterà infatti l’affiliato in molti campi nell’ambito materiale.

Quello che non Sapete del Gruppo Bilderberg

Per diversi anni, s’è diffusa l’idea che il gruppo Bilderberg sia un governo mondiale in embrione. Avendo avuto accesso agli archivi di questo club molto segreto, Thierry Meyssan dimostra che questa descrizione è un diversivo usato per mascherare la vera identità e funzione del Gruppo: il Bilderberg è una creazione della NATO.

Mira a convincere i leader e attraverso di loro, a manipolare l’opinione pubblica, per farla aderire ai concetti e alle azioni dell’Alleanza Atlantica.

Ogni anno, dal 1954, un centinaio delle personalità più eminenti dell’Europa occidentale e del Nord America s’incontrano, a porte chiuse e sotto un’altissima protezione, in seno al Gruppo Bilderberg. Il loro seminario dura tre giorni e nulla traspare sulle loro discussioni.

venerdì 8 aprile 2011

Bombardatevi i Coglioni

Russell Harding, vice comandante dell'operazione Unified Protector condotta dalla Nato in Libia, ha dichiarato che non chiederà scusa per i libici uccisi dal "fuoco amico". 

Chiamare un assassinio "fuoco amico" è come definire seduttore uno stupratore. 


"Vedendoli dall'alto non possiamo identificare di che natura siano i mezzi" ha aggiunto Harding. Quindi sono cazzi di chi sta di sotto quando arrivano i liberatori. Se muoiono sarà per una giusta causa, quella degli Stati Uniti, e alleati, di non voler rischiare i loro uomini sul campo di battaglia.

Licenziato!

Cacciato dal luogo di sfruttamento.
Congedato dalla manovalanza quotidiana.
Defenestrato dalla mera ipocrisia perenne.
Eliminato dal capitale.
Liquidato dal volere padronale.
Estromesso dalla solidarietà con in lavoratori.
Esonerato dal prestar il quotidiano sorriso di odio verso il padrone.
Epurato dalle regole della società sistemica.
Era un lontano giorno di questo nuovo secolo. Ho avuto la fortuna di oltrepassare la linea che ha diviso il controverso 900 con l’incompreso 2000.

Energia: La Soluzione Esiste



All’inizio degli anni ’30, di fronte all’avanzare della rivoluzione industriale, era nato in America il cosiddetto movimento della “chemurgia”. Questa associazione di chimici, industriali, esperti di agricoltura e filantropi – dei quali faceva parte lo stesso Henry Ford - si proponeva di trovare soluzioni per evitare il completo abbandono dell’agricoltura a favore dell’industria, trasformando la produzione agricola in modo da poter fornire direttamente all’industria gran parte delle materie prime di cui necessitava.

Purtroppo questo concetto (che oggi cadrebbe sotto la definizione di “rinnovabile”) andava a scontrarsi direttamente con le nascenti industrie del petrolio e dei suoi derivati, del tessile sintetico e della stessa industria farmaceutica, che mirava a sostituire tutti i rimedi naturali della farmacopea (a base di erbe) con le pillole prodotte in laboratorio.

A loro, di utilizzare materiali “rinnovabili” interessava ben poco.

Come sia andata a finire lo sappiamo tutti, e le conseguenze ci vengono illustrate in modo eccellente dallo storico Gatewood Galbraith nell’estratto che avete visto: 

giovedì 7 aprile 2011

Cartello Nazista in un Bar di Roma

Vietato l’ingresso agli animali ed agli immigrati. La direzione” ... è quello che recita il cartello affisso sull'esterno di un bar a Roma, zona Montesacro ... sembra di esser tornati negli anni bui del Nazismo, dove davanti i negozi potevi leggere "vietato l'ingresso ai cani e agli ebrei" ... invece siamo nel 2011 ...

Il cartello ha suscitato l’indignazione di un marocchino di 45 anni, regolare nella capitale, che lo ha immortalato con una foto e denunciato la palese discriminazione al suo avvocato.

Cinque Maniere per Eliminare Silvio Berlusconi

La Quinta Soluzione

Chi ci segue sa quanto grande sia la distanza che ci separa dalle forze sistemiche che a vario titolo si considerano antiberlusconiane. Le ragioni di questa distanza sono evidenti. Queste forze, osservate dal punto di vista della qualità delle loro proposte politico-sociali generali, non sono affatto migliori del nemico che dichiarano di voler defenestrare.
Ove riuscissero a salire al potere un’altra volta, Dio ce ne scampi!, non farebbero nulla di diverso da quanto hanno già fatto.

Da questa premessa, dal disprezzo verso l’accozzaglia antiberlusconiana, alcuni amici ne deducono che … tanto vale tenersi il pataccaro. Giusta la premessa, sbagliata la conclusione.

La ripulsa verso gli antiberlusconiani non giustifica affatto una posizione indifferentista o, peggio, d’indulgenza verso il governo di centro-destra e il suo stregone. La misura è colma da tempo. Occorre eliminare Silvio Berlusconi, prima è, meglio è. Ma come?

Prendiamo in esame le diverse possibilità contemplate dal senso comune, seguendo un ordine di efficacia decrescente. A seguire i giudizi di merito.

Scenario per la Prossima Grande Guerra

Negli anni ’30 gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e l’Olanda definirono la linea d’azione della Seconda Guerra Mondiale nel Pacifico cospirando contro il Giappone. I tre governi si appropriarono dei conti bancari nei loro paesi che il Giappone usava per pagare le importazioni e sospesero al Giappone le forniture di petrolio, gomma, stagno, ferro ed altre materie prime. Pearl Harbor fu la risposta giapponese?

Ora Washington ed i suoi burattini della NATO stanno usando la stessa strategia contro la Cina.

Le proteste in Tunisia, Egitto, Bahrain e Yemen si sono sollevate dalla gente che manifestava contro i governi tiranni fantocci di Washington. Tuttavia, le proteste contro Gheddafi, che non è un burattino dell’Occidente, sembrano essere state organizzare dalla CIA nella parte orientale della Libia, dove si trova il petrolio e dove la Cina ha investimenti energetici sostanziali.

Crimini Contro l'Umanità per Francia e Onu anche in Costa d'Avorio

Un massacro. Non ci sono altre parole per definire l’operazione militare messa in atto nella notte tra lunedì e martedì dalla Francia e dall’Onuci per “proteggere i civili”. Si parla di 2307 morti e di migliaia di feriti tra la popolazione ivoriana. 

Un bilancio destinato ad aumentare a causa dell’embargo sui medicinali che rende difficile curare i feriti. Ma il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki Moon ieri ha avuto il coraggio di dichiarare con forza che l’Onuci “non partecipa al conflitto in Costa d'Avorio: in linea con il mandato conferito dal Consiglio di Sicurezza, ha agito per proteggere se stessa e per proteggere i civili”.

Secondo il segretario Onu, le forze della difesa e della sicurezza “hanno preso di mira il quartier generale dell’Onu in Costa d’Avorio all’hotel Sebroko, con cecchini che usano armi di calibro pesante, mortai e lancia-granate”. Negli attacchi “quattro caschi blu sono stati feriti”. Di fronte alla “strage” di caschi blu, Ban Ki Moon ha “chiesto il sostegno delle forze francesi” per uccidere più di duemila civili. 

mercoledì 6 aprile 2011

Un Popolo di Pecore Clonate

Assistiamo passivamente allo sgretolamento delle Istituzioni. Il Paese è sempre più allo sbando, vittima dei suoi governanti, incapaci di dare risposte e soluzioni ai problemi. Stesso dicasi dell'opposizione, manipolo di disperati vissuti per quasi un ventennio alimentandosi esclusivamente di un indigesto anti-berlusconismo. 

Quando, questo popolo di pecore clonate, replicanti inermi mossi come burattini dai propri politici di riferimento, si sveglierà da questo stato di profondo coma indotto? Quando si riuscirà a ritrovare un briciolo d'orgoglio, per uscire dal fetido letamaio in cui siamo sprofondati per opera di chi invece, dovrebbe interessarsi al nostro destino? Si e' festeggiata l'unita' d'Italia. Ma oggi, la Nazione da cosa è davvero accomunata? 

martedì 5 aprile 2011

lunedì 4 aprile 2011

Kurt Cobain Icona della Libertà Musicale



Diciassette anni, dalla morte di Kurt Cobain all'inizio di aprile del 1994. Non il classico anniversario a cifra tonda che viene utilizzato dai media per commemorare persone o avvenimenti. 
Una scelta anomala che probabilmente a lui sarebbe piaciuta. Ancora meglio: che lui, probabilmente, avrebbe trovato quasi ovvia, in una realtà che a differenza di quella attuale non fosse gravata dalle abitudini, dalle pressioni, e dalle ottusità, correnti.  

Paradise City

In Questo Mondo Globalizzato Chi Ha I Cazzi Se Li Gratta

L’umanità di questo mondo evoluto globalizzato, per propria comodità e ambizione, fa buchi a millecinquecento metri sotto gli oceani per estrarre petrolio e costruisce centrali nucleari su terra sismica a cento metri dall’oceano? Poi un qualsiasi evento «imprevedibile» un «incidente di percorso», fornirà lavoro alla protezione civile, ai politici, ai giornalisti, ai media, ai papi e vescovi, patriarchi ortodossi, ferventi islamici e compagnia bella per qualche tempo, poco tempo, pochissimo tempo? Giusto il tempo per terrorizzare inutilmente le masse e fare cassa pubblicitaria!

Poi, tutto cade inesorabilmente nel dimenticatoio umano per riapparire un giorno all’anno, periodicamente nelle tradizionali «giornate del ricordo» che non servono ad un emerito cazzo! L’umanità, della storia e degli insegnamenti che essa gratuitamente potrebbe dare, se ne fotte!

Riflessioni sul Nuovo Ordine del Saccheggio Internazionale


1 - Sia l'ONU, sia il Consiglio della Sicurezza, così la NATO, sia il trattato internazionale, sia il Tribunale dell’Aja, sono alibi affinchè i potenti saccheggino i deboli. Succede allora che tanto la libertà d’espressione, tanto il Nobel per la Pace, tanto la cultura funzionano come pretesti per uccidere in nome dell’umanitarismo, chiamare aggressore chi si difende e bombardare le vittime per salvarle. Succede che il capitalismo vive derubando i suoi stessi popoli con la frode finanziaria e quelli della periferia con le armi. Oltre a ripetere mille volte in più quello che tutto il mondo sa, cosa fare?

2 - Se non puoi batterli, unisciti a loro, recita il catechismo del sicario. Un repertorio di esempi sconsigliano questo connubio. Marcos Perez Jimenez, che ha servito la polizia degli USA, finì estradato da loro in un carcere in Venezuela. Manuel Noriega, che apparentemente un tempo fu collaboratore della DEA, è passato ad occupare la cella di un detenuto che per l’accusa che gli fece, si prese una condanna a vita. Alberto Fujimori, che ha annegato il Perù in un mare di sangue, languisce nella stessa cella dove prima aveva inviato Abimael Guzman. I talebani, creati, equipaggiati, finanziati e addestrati contro i sovietici dalla CIA, sono adesso combattuti nella Guerra Santa della stessa CIA. Saddam Hussein, che ha portato l’Iraq ad una guerra contro l’Iran, guerra che conveniva solo agli statunitensi, finì giustiziato dal governo fantoccio degli USA. Così il diavolo paga chi lo serve.

Il Primo "Effetto Collaterale" della Guerra Contro la Libia

La Russia, sentendosi minacciata dal fatto che gli Usa impiegano in questa guerra armamenti strategici, vara un programma di riarmo nucleare.

Quella contro la Libia, che il presidente Napolitano definisce non una guerra ma un’operazione dell’Onu, sta già provocando un pericoloso «effetto collaterale». 


Il primo ministro russo Vladimir Putin, premesso che quello libico non è un regime democratico e che la situazione è resa complessa dalle relazioni tribali, ha definito due giorni fa la risoluzione del Consiglio di sicurezza una sorta di chiamata medioevale a una crociata per giustificare una aggressione dall’esterno, col pretesto di difendere i civili; ha quindi detto che – dopo gli attacchi aerei Usa contro Belgrado, poi contro l’Afghanistan e l’Iraq e ora contro la Libia – questa sta divenendo una «tendenza stabile nella politica statunitense». E ha concluso: «Ciò conferma che la Russia fa bene a rafforzare le sue capacità di difesa». Alle parole sono seguiti subito i fatti.

venerdì 1 aprile 2011

Nel Nome Della Vittima

L’11 Marzo l’Unione Europea e gli Stati membri hanno organizzato una giornata di commemorazione delle vittime del terrorismo (è stato scelto il giorno 11, un caso?). Il «giorno della vittima» si inscrive nel contesto della lotta antiterrorista, ma anche, più in generale, nei cambiamenti del diritto registrati da una dozzina d’anni a questa parte.

L’ideologia vittimista è servita come riferimento a tante riforme della giustizia. In Francia i giudici, nell’applicare le pene, devono obbligatoriamente avvisare le vittime della ammissione alla liberazione condizionale. Instaurare una preminenza della vittima sulla legge opera un sconvolgimento del sistema penale.

Oggigiorno, un numero sempre maggiore di pene vuole rispondere all’eventuale ansia di vendetta della vittima. Il ruolo della legge è mutato. La sua funzione primaria era fermare la violenza. Attualmente questo freno è rimesso in discussione. Siamo trascinati in un processo infinito di punizione e vittimizzazione. La vittima non può nemmeno rinunciarvi. Essa diviene uno stato permanente, un’essenza che capovolge il ruolo pacificatore del diritto.

L’incriminazione del terrorismo permette al potere di porsi lui stesso come vittima.

Pinocchi, Gatti e Volpi



A San Silvio Martire, non sono ancora apparse le stimmate, ma ritengo che sia semplicemente perché le telecamere non abbiano inquadrato le mani Sante del Premier?!?


Così, la tragedia dei poveri immigrati, profughi, clandestini, poveracci o come meglio li si vogliano definire, si è trasformata in un grande business elettorale, come avvenne per la tragedia del terremoto dell’Aquila?!? Eccola quindi la nuova dirompente Campagna Elettorale del Santo Cavaliere!

Tra Fiction e Realtà


Dopo il caso della figurante di Forum, pagata da Mediaset per ringraziare il Presidente del Consiglio dell’ottimo lavoro fatto a L’Aquila, oltre che per offendere i terremotati ancora senza casa, e dopo analoghi casi di figuranti pagati da Raiaset con lo stesso scopo e piazzati alla guida del TG1 e nella rubrica “Radio Londra”, la campagna per la manipolazione dell’informazione, in vista delle elezioni e dei processi del premier, si farà ancora più aggressiva nei prossimi mesi.

Questo perché molti dei sostenitori del Governo, le informazioni e le notizie le prendono da Forum, da Buona Domenica, dal Grande Fratello, etc…

Di conseguenza, è perfettamente inutile sbugiardare su Repubblica o sui TG la merdata con la figurante abruzzese, tanto, per chi guarda solo Forum, quell’intervista resterà sempre vera.

In quest’ottica, proviamo ad anticipare futuri interventi in trasmissioni di intrattenimento.

Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com