martedì 19 agosto 2014

Italia: Fuori dall'Euro o Prelievo Forzoso (RAPINA) dai Conti Correnti

di Luca Campolongo

La notizia che l'Italia è nuovamente entrata in recessione tecnica, non è stata certo una sorpresa per gli addetti ai lavori. Che l'economia italica fosse in coma profondo lo testimoniavano quotidianamente i dati riportati dalle varie associazioni di categoria oltre che l'istat. Solo la combriccola al governo ostentava una fiducia in una ripresa che non c'era e non potrà esserci.

Dopo questa sonora bocciatura, un qualsiasi amministratore, anche dell'azienda più sgangherata, avrebbe rassegnato le dimissioni per manifesta incapacità. La stessa cosa avrebbe fatto un allenatore la cui squadra avesse collezionato solo sconfitte dall'inizio di stagione.

L'inquilino non eletto di palazzo Chigi, al contrario, con una faccia tosta seconda solo alla sua arroganza e presunzione, ha dichiarato che questi dati negativi saranno da sprone per lui per proseguire nella sua azione di governo. Come se un amministratore che ha portato sull'orlo del fallimento l'azienda chiedesse di poter continuare nel suo operato per farla fallire del tutto!

sabato 16 agosto 2014

Ten Foot Pole - Wake Up (and Smell the Fascism)

Propagande e Censure Occidentali

Vogliono la guerra, è un’élite di pazzi

La propaganda straordinaria condotta contro la Russia dai governi statunitense e britannico e dai ministeri della propaganda noti come “media occidentali” ha lo scopo di portare il mondo ad una guerra che nessuno potrà vincere. I governi europei devono scuotersi dalla noncuranza, perché l’Europa sarà la prima ad essere vaporizzata a causa delle basi missilistiche statunitensi che ospita per garantire la sua “sicurezza”.

venerdì 15 agosto 2014

I Paesi Sovrani Rimasti Senza una Banca di Proprietà dei Predoni Rothschild

La famiglia Rothschild sta lentamente ma inesorabilmente fondando Banche Centrali che hanno sede in ogni paese del mondo, dando loro quantità incredibile di ricchezza e potere. Nell’anno 2000 ci sono stati sette paesi senza una Banca Centrale di proprietà dei Rothschild: Afghanistan, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Cuba, Nord Corea, Iran. E’ non è una coincidenza che questi paesi sopra elencati, sono stati e sono tuttora sotto attacco da parte dei media occidentali.

Il primo passo per stabilire se uno stato può avere una Banca Centrale è quello di farli accettare un prestito scandaloso, che pone il paese in debito con essa e sotto il controllo dei Rothschild. Se la nazione di turno non accetta il prestito, il suo leader sarà assassinato e un altro allineato ai Rothschild sarà messo in posizione. Se l’omicidio non funziona, il paese sarà invaso militarmente o distrutto economicamente, creando crisi ad hoc, usando qualsiasi pretesto, con l'aiuto di propagande mediatiche mirate; il tutto per avere un’Istituto bancario centrale, ottenuto così con qualsiasi mezzo. 

I Signori della Globalizzazione e i Loro Mostri: TTIP, TiSA e Adesso CETA

di Sabina Marineo

Che cos’è il CETA?

Significa “Comprehensive Economic and Trade Agreement“ . Un altro accordo di libero scambio. E abbiamo imparato che, non appena sentiamo questo termine libero scambio, dobbiamo metterci all’erta. Perché il libero scambio è il campo da gioco preferito dei predoni. La tematica del CETA è dibattuta ormai da diversi anni, l’accordo è stato stipulato nell’ottobre 2013 dal Governo canadese e dalla Commissione Europea.

Anche il contenuto di questo accordo, che conta circa 1500 pagine, è segreto. Come quello del TTIP. Ma guarda un po’. Tutti i temi più importanti che riguardano la nostra vita, vengono decisi da pochi e a nostra insaputa. I governi cosiddetti democratici non si prendono la briga di chiedere il nostro parere e nemmeno di informarci. Ci mettono di fronte al fatto compiuto. Prendere o lasciare. Mangiare la minestra o saltare dalla finestra.

Continua...
Free Black Pone MySpace Cursors at www.totallyfreecursors.com